Emozioni floreali di Grazia Mattarello Trino (VC)

Emozioni floreali di Grazia Mattarello Trino (VC)

Emozioni Floreali di Mattarello Grazia
corso Cavour 89 , 13039 Trino (VC)
tel.0161 801070
cell. 3493596429
Facebook

 

Fiorista dal 2009, Grazia Mattarello, diplomata presso la Scuola d’Arte Floreale di Milano, vi aspetta nel suo fornitissimo negozio dove saprà consigliarvi al meglio per ogni vostra richiesta, dedicandovi la sua passione e professionalità.
Oltre a mazzi da regalo e composizioni già confezionate e pronte da acquistare, Grazia realizza composizioni floreali su ordinazione, allestimenti floreali di nozze e composizioni funerarie.
Nel suo negozio troverete sia fiori recisi sia piante in vaso per i vostri omaggi floreali e l’arredo della vostra casa, ma anche fiori artificiali, profumi, candele e articoli da regalo selezionati con cura per la loro particolarità e unicità.

Servizio di consegna a domicilio.

Visitate su Facebook l’ampia galleria fotografica costantemente aggiornata.

 

Dalla voce di Grazia, il suo percorso da fiorista

D. Come ti è venuta la passione per i fiori? Sei figlia d’arte? I tuoi genitori lavoravano già nel settore floreale?

R. Assolutamente no. Io lavoravo nel campo della ristorazione. Ma ho sempre amato i fiori e un giorno, nel 2009, ho scoperto in internet che la Scuola d’Arte Floreale di Milano ha anche una sede in provincia di Biella dove si possono frequentare nel mese di agosto dei corsi individuali di tecnica di base imparando anche l’addobbo della chiesa per i matrimoni utilizzando la piccola chiesetta del paese. Mi sono iscritta e in un mese di duro lavoro ho acquisito le conoscenze che mi hanno permesso di aprire l’attività nell’ottobre dello stesso anno.

D. Quindi hai aperto subito questo splendido negozio d’angolo fra corso Cavour e corso Italia?

R. No, all’inizio ero in un piccolo negozio a poca distanza da qui, ma subito ho avuto un grande riscontro di popolarità nella gente del paese. Certo in principio ero molto apprensiva e mi chiedevo se avevo scelto la strada giusta cambiando così completamente lavoro. Addirittura a pochi mesi dall’apertura mi sono capitati due grossi incarichi: l’addobbo della chiesa parrocchiale per la traslazione a Trino dell’urna di San Domenico Savio, e la settimana seguente la prima messa di mio cugino appena consacrato sacerdote: pensate che responsabilità per una fiorista in erba! Però la preparazione che ho avuto e la mia tenacia e scrupolosità nel fare al meglio il mio lavoro mi hanno fatto vincere la scommessa! Devo ringraziare i miei compaesani che mi hanno subito dato tanta fiducia e sostenuto nel mio lavoro. La soddisfazione di vedere riconosciuta nel pubblico la qualità del proprio lavoro è ancora più grande del guadagno economico: è la molla che ti spinge a crescere.

D. E poi, come sei arrivata ad aprire questo grande negozio di 100 mq con quattro vetrine nel centro del paese?

R. Beh, il lavoro era tanto aumentato che lo spazio non bastava più e allora ho deciso di fare un salto di qualità nel maggio 2012. E ancora una volta ho avuto un grande riscontro positivo, tanto che ho dovuto affiancarmi una persona che mi aiutasse, la mia preziosa Maura, senza la quale non potrei gestire tutte le richieste dei clienti. Anche perché nel frattempo erano aumentate sia le richieste di addobbi di nozze sia quelle per i funerali: una componente molto importante per dimostrare cosa sa fare un fiorista professionista.

D. Cosa consigli a chi vuole intraprendere la tua stessa attività?

R. Per fare questo lavoro ci vuole una grande passione, non è solo una questione di soldi ma anche di soddisfazione personale, che è quella che ti sostiene nei tempi difficili. E poi bisogna continuare a studiare, scoprire, sperimentare e confrontarsi con gli altri, specialmente con quelli più bravi di te per migliorarsi sempre di più. Direi che questa è la cosa più bella di questa professione: è un’arte e come tale non ha confini.

Designation: Fiorista
Scroll Up