Home Contatti Webportal: uso/FAQ Promuovi il tuo sito
Pubblicità       Scrivi per noi Forum
  Articoli
  Calendario eventi
  Cerca
  Sezioni

Kit Creaimpresa


I nostri corsi specialistici
Bouquet da sposa particolari con le relative acconciature floreali. Milano (Italia)/Particular bridal bouquet and floral hairstyles. Milan (Italy)

Arte funeraria. Fiori per onoranze funebri. Corona funebre, cuscino funerario, cuore, cofano o copricassa, mezzo cofano, cesto, urna. Composizioni funerarie nei vari stili floreali. Scuola e corsi di formazione fioristi per servizi di pompe funebri. Milano (Italia)/Floral design courses. Sympathy flowers and floral tributes arrangements. Learn how to create coffin sprays, easel sprays, traditional posies,  hearts, long lasting baskets, bouquets, pillows, cushions, standing sprays, casket sprays, half casket sprays, urn flowers. Milan (Italy)

Ultimi 5 articoli
· Comporre con i fiori nella spugna
· Erica e Calluna per fioriture in ogni stagione
· Mini conifere
· Rosa fiore del mese di Novembre
· I Paradisi dei Principi Borromeo

[ Altro nella News Section ]

Breve guida all'idrocoltura

Pagina: 3/11
(37244 parole totali contate in questo testo)
(13950 letture)   Pagina Stampabile




ELEMENTI DEL SISTEMA IDROCOLTURA
L' idrocoltura utilizza un sistema di elementi interagenti al fine di fornire alla pianta un ambiente ideale per lo sviluppo. Vediamo insieme quali sono e come funzionano i singoli elementi:
L' idrovaso (o vaso di coltura interno)

L' idrovaso è il vaso in plastica che contiene la pianta e l'argilla espansa.
Questi vasi sono dotati, nella parte inferiore, di parecchie feritoie e fori non molto grandi, tali da non permettere la fuoriuscita dell' argilla espansa, ma adatti invece a far passare l'acqua e quindi le sostanze nutritive in essa disciolte.
Le feritoie favoriscono inoltre l'eventuale fuoriuscita delle radici e una migliore ossigenazione dell'apparato radicale.
L' idrovaso presenta anche una scanalatura sul fianco atta ad ospitare il relativo indicatore di livello che, una volta inserito, fa corpo unico con l' idrovaso.

L'argilla espansa (o substrato o elemento di supporto)
L' argilla espansa è il substrato che, sostituendo la terra, dà sostegno alla pianta.
è disponibile in elementi a forma sferica (palline di grandezza variabile da 4 a 16 mm. a seconda della necessità) molto leggeri, in quanto all'interno sono porosi, ma allo stesso tempo molto resistenti.
è un materiale inerte e inalterabile nel tempo, non si modifica al contatto con le soluzioni nutritive, con l'apparato radicale o con l'acqua. Grazie alla sua stabilità non perde quindi le caratteristiche per le quali viene usato, quelle di favorire la traspirazione dell'umidità e il ricambio dell'aria nella zona bassa del vaso, garantendo una ossigenazione ottimale dell'apparato radicale evitandone l'asfissia. .
N.B. E' consigliabile usare argilla espansa specifica per l'uso agro-floristico, poiché quella normalmente usata in edilizia contiene impurità e composti che potrebbero essere dannosi per la pianta.

Argilla espansa di piccolo calibro per piante e contenitori piccoli.

Argilla espansa di grosso calibro per piante e contenitori grandi.
L' indicatore di livello dell'acqua
E' un elemento indispensabile del sistema idrocoltura, poiché serve a tenere sotto controllo la quantità d'acqua presente all'interno del portavaso o della fioriera.
L'indicatore è costituito da un elemento galleggiante che indica esattamente la quantità (livello) di acqua presente nel sistema.
L'indicatore può essere inserito nel vaso interno (che presenta l'apposita sede) nel caso vi sia il relativo vaso esterno oppure può essere posizionato a piacere all'interno della fioriera per idrocoltura, nel caso vi siano più piante con i relativi vasi interni all'interno della fioriera.
Normalmente vi è sempre l'accoppiata del vaso interno con il relativo indicatore di livello e vaso esterno, in quanto le misure (altezze) sono standardizzate. L'indicatore o gli indicatori possono comunque andare separati dal vaso interno nell'uso con fioriere (vasi esterni) di grandi dimensioni per composizioni con più piante.
L' indicatore di livello presenta nella parte alta tre tacche di riferimento, atte a segnalare il livello minimo (mancanza d'acqua), medio (= ottimo) e massimo (max).
Normalmente l'approvvigionamento d'acqua viene fatto solo quando questa si è completamente esaurita (livello min.) e non dovrebbe superare il livello medio (= ottimo).

Pagina Precedente Pagina Precedente (2/11)       Prossima Pagina (4/11) Prossima Pagina

[ Torna su Idrocoltura/Hydroponic | Indice Sezioni ]


Arte Floreale non è responsabile del contenuto dei siti recensiti.
Copyright ©2000-2017 Arte Floreale. Tutti i diritti sono riservati. P.I.: 11422390150
Visione ottimale in Internet Explorer risoluzione 800x600 - carattere medio

Arte Floreale is not responsible for the contents of the pointed out websistes.
Copyright ©2000-2017 Arte Floreale. All rights reserved. P.I.: 11422390150
Best viewed in Internet Explorer Resolution 800x600 - medium type

Webdesign: Gikiweb