Colori e profumi di Primavera a Castello Quistini
Data: Tuesday, 13 April @ 11:57:56 CEST
Argomento: Architettura del verde
Landscaping


Domenica 25 Aprile apre la stagione di Castello Quistini, un’oasi verde tra Rose, Storia e Leggenda

Colori e profumi di Primavera a Castello Quistini

Una collezione con oltre 1500 varietà di rose, angoli verdi segreti, un giardino bioenergetico, il brolo dove trovare le più strane e antiche varietà di piante da frutto e un piccolo orto dei semplici.
Questo e tanto altro è ciò che potrete ammirare in oltre 10.000 metri quadrati di giardino botanico a Castello Quistini, antica dimora del 1500 unica nel suo genere, situata tra le splendide colline della Franciacorta, a due passi dal centro storico di Rovato.
Dal 25 Aprile fino al 1 Agosto dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00, tutte le Domeniche e festivi aprono al pubblico i giardini del castello e alcune tra le sue meravigliose sale antiche.

Un’oasi verde per tutti gli appassionati di botanica o per chi semplicemente desidera passare una Domenica all’aria aperta assaporando i profumi della meravigliosa collezione di rose antiche, moderne e inglesi con le più particolari e strane varietà.
Le Domeniche di Maggio, il mese delle rose, potrete ammirare le regine dei fiori tra cui l’occasione per l’unica fioritura dell’anno delle bellissime rose cinesi; Durante i mesi di Giugno e Luglio potrete invece godere della fioritura delle molte varietà di ortensie, delle rose inglesi e delle antiche.
Tutte le rose e ortensie presenti a Castello Quistini sono destinate alla vendita e sarete seguiti nell’acquisto da esperti del settore.

A conclusione della visita, potrete concedervi un momento di relax all’interno di uno dei primi giardini bioenergetici mai realizzati in Italia, alla ricerca di un benessere psico-fisico a cui troppo spesso rinunciamo a causa della frenesia moderna. Questa tecnica di realizzazione di parchi e giardini rappresenta il concreto risultato di specifiche ed approfondite ricerche sull'interazione energetica esistente tra gli esseri viventi e l'ambiente.
Novità di quest’anno è la presenza di nuovi percorsi e giardini accompagnati dalla fioritura di oltre 3000 bulbi di tulipani e da una collezione di carex, splendidi cespugli verdi o variegati molto utilizzati nella realizzazione dei giardini all’estero. Tra i giardini potrete inoltre trovare simpatiche sculture d’arredo di animali che vi accompagneranno nel percorso.

Il biglietto di ingresso è di 8,00 € e comprende una mappa dei giardini in cui sono indicate tutte le varietà di piante presenti. Alle 16,30 visita guidata botanica e storica della durata di circa un’ora tenuta dal proprietario del palazzo e progettista dei giardini.
Per informazioni potete visitare il sito internet di Castello Quistini all’indirizzo www.castelloquistini.com o visitare parte della collezione di rose all’interno del portale www.rosae.org.
Il vivaio di rose e ortensie è aperto tutti i giorni previa telefonata al numero 3208519177.

Andrea Mazza
Castello Quistini
www.castelloquistini.com
info@castelloquistini.com
Tel 320 8519177/339 1351913

Per acquisire maggiori nozioni su giardinaggio e arte di comporre con i fiori, abbonatevi a Fiorista Italiano floral designer, la prima rivista italiana di e-learning sull'arte floreale.








Questo Articolo proviene da Arte Floreale
http://www.artefloreale.com/webportal

L'URL per questa storia è:
http://www.artefloreale.com/webportal/modules.php?name=News&file=article&sid=108