Home Contatti Webportal: uso/FAQ Promuovi il tuo sito
Pubblicità       Scrivi per noi Forum
  Articoli
  Calendario eventi
  Cerca
  Sezioni

Kit Creaimpresa


I nostri corsi specialistici
Bouquet da sposa particolari con le relative acconciature floreali. Milano (Italia)/Particular bridal bouquet and floral hairstyles. Milan (Italy)

Arte funeraria. Fiori per onoranze funebri. Corona funebre, cuscino funerario, cuore, cofano o copricassa, mezzo cofano, cesto, urna. Composizioni funerarie nei vari stili floreali. Scuola e corsi di formazione fioristi per servizi di pompe funebri. Milano (Italia)/Floral design courses. Sympathy flowers and floral tributes arrangements. Learn how to create coffin sprays, easel sprays, traditional posies,  hearts, long lasting baskets, bouquets, pillows, cushions, standing sprays, casket sprays, half casket sprays, urn flowers. Milan (Italy)

Ultimi 5 articoli
· Primula annuncio della primavera
· Tulipano fiore del freddo per il mese di Gennaio
· Trend floreali 2018 per comporre fiori e piante
· Attrezzi per tagliare nel lavoro del fiorista
· Helleborus la Rosa del Natale

[ Altro nella News Section ]

Natura e musica si incontrano ai Giardini La Mortella
Postato il Saturday, 06 February @ 16:23:33 CET di artefloreale

Architettura del verde<br>Landscaping E’ una grande storia d’amore quella raccontata dai Giardini La Mortella, nido di Sir William Walton uno dei più significativi musicisti inglesi del Novecento...

Natura e musica si incontrano ai Giardini La Mortella

E’ una grande storia d’amore quella raccontata dai Giardini La Mortella, nido di Sir William Walton uno dei più significativi musicisti inglesi del Novecento e di sua moglie Susana, che nel 1949 scelsero l’isola di Ischia quale luogo in cui dimorare.

Ed oggi La Mortella non è solo un giardino che riunisce specie floreali ed arboree provenienti da tutto il mondo tropicale ma un luogo dove natura e musica si incontrano. Ogni anno vengono organizzate due stagioni concertistiche: una dedicata alla musica da camera ed un’altra un Festival delle Orchestre Giovanili.

Quest’anno La Mortella aprirà al pubblico Giovedi 1° Aprile per mostrare le infinite fioriture che rappresentano quanto di più affascinante creato dalla natura. Alla Mortella l’appassionato di botanica e l’amante dei fiori può stupirsi tra i viottoli, i sentieri che attraversano il Giardino e il semplice turista abbandonarsi davanti ad un panorama – quello offerto dalla Mortella - tra i più suggestivi della baia di Forio.

L’impianto originario della Mortella – che in dialetto napoletano vuol dire “mirto divino” - fu disegnato dal noto architetto paesaggista britannico Russel Page che nel ’56 venne chiamato ad Ischia da Susana Walton. Page provvide ad integrare il Giardino nelle pittoriche formazioni rocciose di origine vulcanica e lo arricchì con fontane, piscine, corsi d’acqua che hanno favorito la coltivazione di una superba collezione di piante acquatiche come il papiro, il fior di loto e le ninfee tropicali. Fra le piante più care a Lady Walton ci sono quelle cresciute dai semi portati dall’Argentina - suo paese di origine - come la Chorysia speciosa e la Jacaranda mimosifolia, o quelle che hanno una storia evolutiva interessante come le cycadacee, addirittura più antiche dei dinosauri.

I Giardini La Mortella sono aperti dal 1°Aprile al 31 ottobre, il martedì, giovedì, sabato e domenica, dalle 9 alle 19. Il costo del biglietto è 12 euro. Grazie all’abbattimento delle barriere architettoniche, gran parte del Giardino è accessibile anche alle persone diversamente abili.

Gli appuntamenti musicali partiranno il 3 e il 4 Aprile con gli studenti del Royal Welsh College of Music and Drama di Cardiff, che ormai ogni anno inaugurano la stagione di musica da camera alla Mortella; il Festival delle Orchestre Giovanili inizierà invece giovedì 17 Giugno con il Coro Svedese Allmanna Sangen, diretto da Cecilia Rydinger Alin. Appuntamenti musicali in cui i protagonisti sono giovani musicisti provenienti da ogni parte del mondo. Uno dei desideri più grandi di William Walton era infatti quello di aiutare i giovani dando loro un’opportunità per affermarsi e far conoscere al pubblico il loro talento.

I Giardini La Mortella sono gestiti dalla Fondazione William Walton e La Mortella costituita da Lady Susana nel 1983, anno in cui si spense Sir William Walton. Oggi la Fondazione si occupa della cura del Giardino e delle molteplici attività che in esso si svolgono. La Mortella vanta patrocini d’eccezione, tra questi quello del Principe del Galles Carlo d’Inghilterra, che si è recato in visita alla Mortella ben due volte.

All’interno della struttura si trova un Bar, dove prevedere una sosta per il pranzo o per degustare tè inglesi.

A vostra disposizione una ricca galleria fotografica con le immagini della Mortella.

Maggiori info su: www.lamortella.org

Per acquisire maggiori nozioni su giardinaggio e arte di comporre con i fiori, abbonatevi a Fiorista Italiano floral designer, la prima rivista italiana di e-learning sull'arte floreale.



 
Links Correlati
· Inoltre Architettura del verde
Landscaping

· News by artefloreale


Articolo più letto relativo a Architettura del verde
Landscaping:

I giardini nascosti


Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad



Opzioni

 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico


Associated Topics

Architettura del verde<br>Landscaping

Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati


Arte Floreale non è responsabile del contenuto dei siti recensiti.
Copyright ©2000-2018 Arte Floreale. Tutti i diritti sono riservati. P.I.: 11422390150
Visione ottimale in Internet Explorer risoluzione 800x600 - carattere medio

Arte Floreale is not responsible for the contents of the pointed out websistes.
Copyright ©2000-2018 Arte Floreale. All rights reserved. P.I.: 11422390150
Best viewed in Internet Explorer Resolution 800x600 - medium type

Webdesign: Gikiweb