Home Contatti Webportal: uso/FAQ Promuovi il tuo sito
Pubblicità       Scrivi per noi Forum
  Articoli
  Calendario eventi
  Cerca

Kit Creaimpresa


Ultimi 5 articoli
· I Paradisi dei Principi Borromeo
· Tour al profumo di rosa in Franciacorta
· Corsi stagione 2011-2012 ai Vivai Belfiore
· Fall foliage ai giardini di Sissi
· Il regno sotterraneo delle piante

[ Altro nella News Section ]

Vecchi articoli
· ''Messer Tulipano'' la primavera trionfa la castello di Pralormo
· Il 1° aprile riaprono i Giardini di Sissi a Castel Trauttmansdorff
· Fall foliage ai giardini di Sissi - Merano (BZ)
· Bioenergetic Landscape, i giardini del benessere
· La città diventa giardino
· I giardini ed il paesaggio entrano nella rassegna piemontese Castelli Aperti
· Le piante favoriscono un'atmosfera piacevole e un senso di sicurezza in casa
· Lo spettacolo delle Rose in Franciacorta
· HUMUS PARK - International Land Art Meeting and Exposition second edition
· Colori e profumi di Primavera a Castello Quistini
· La fioritura dei glicini all'Isola Madre
· Il trionfo delle Camelie
· I giardini di Sissi a Castel Trauttmansdorff - Merano
· La Dahlia David Howard bulbo dell'anno 2010
· Brescia: Giardini e allestimenti floreali tra le vie del centro
· Grasse è bello
· Natura e musica si incontrano ai Giardini La Mortella
· Il Narciso 'Actaea' vince nella categoria Bulbo Primaverile dell'Anno 2009
· Apertura autunnale dei giardini di Castello Quistini
· All'Isola Madre, fioriscono i 100 ibischi
· Rose. Purezza e Passione nell'Arte dal 400 ad oggi
· All'Isola Madre, tra ninfee e fior di loto
· I Giardini Nascosti
· Maggiore qualità nei posti di lavoro: una pianta ogni 12 mq
· Nel nome della rosa
· Rosae Photo Day 2009 - Castello Quistini (Rovato - Bs)
· Tra Rose, Storia e Leggenda Castello Quistini
· Bulbo dell'anno 2009
· Addobbi floreali olandesi alla Santa Messa di Pasqua in Piazza San Pietro
· Nuovo giardino mediterraneo
· Humus Park
· Messer Tulipano - Pralormo (TO)
· Gli eventi di marzo di Grandi Giardini Italiani
· Lo zucchero è l'ingrediente magico
· Scoperto il segreto del colore dei fiori
· Giardino Barbarigo Pizzoni Ardemani in Valsanzibio (PD)
· Isola del Garda entra nel circuito Grandi Giardini Italiani
· Arriva a Como il circuito Grandi Giardini Italiani
· L'Ufficio Olandese dei Fiori e la Festa dei Nonni
· Due nuove idee realizzate per la Festa dei nonni 2008
· Salone Internazionale Florovivaismo e Giardinaggio Flormart
· Tra Rose, Storia e Leggenda a Castello Quistini, Apertura autunnale
· Spello: le magiche Infiorate del Corpus Domini
· Rosae Photo Day 2008 - Sabato 7 Giugno a Castello Quistini (Rovato - Bs)
· I tre ''Paradisi in terra'' dei Principi Borromeo
· Le Giornate delle Rose
· Pordenone - Humus Park Meeting internazionale artisti di Land Art (+ Convegno)
· Profumo di Viole Delta? per risvegliare l'olfatto
· La fioritura delle rose - Giardini dell'Isola Bella (Lago Maggiore)
· Tra Rose, Storia e Leggenda a Castello Quistini

Articoli Vecchi

Calendario Eventi

 Vai alla seguente vista:prossimi Eventi
          
Cerca eventoCerca evento  Stampa paginaStampa pagina  Suggerisci un eventoSuggerisci un evento


RADICI, TUBERI & Co. - Castel Trauttmansdorff (Merano)

Data Evento:Saturday, 28 April 2012
Data Finale:Saturday, 28 April 2012
Categoria:Parchi e giardini   Parchi e giardini
Descrizione:“RADICI, TUBERI & Co. – IL PRODIGIOSO MONDO INVISIBILE”
La stagione 2012 dei Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano apre con la mostra “Radici, tuberi
& Co. – Il prodigioso mondo invisibile”. Dopo il successo dell’attrazione “Il Regno sotterraneo delle piante”, continua il viaggio alla scoperta dei segreti nascosti della natura che condurrà i visitatori ad esplorare il mondo inedito e sorprendente che si cela al di sotto della coltre verde e fiorita dei Giardini.

Sarà ancora una volta il tema del “mondo sommerso”, l’esplorazione di tutto quello che non si vede, che si trova sottoterra, quello delle radici e dei tuberi, il vero focus dei Giardini di Trauttmansdorff a Merano. La mostra “Radici, tuberi & Co. – Il prodigioso mondo invisibile” che verrà inaugurata nel mese di aprile, avrà sede nella rimessa e in varie location del parco. La mostra temporanea in tre lingue, dal carattere interattivo e multisensoriale, condurrà i visitatori alla scoperta dei segreti dei tuberi e delle radici: patate, carote e rape, rafano, zenzero, ginseng e molto altro, insieme a tutto l’apparato radicale che tiene in vita le piante e dove i visitatori scopriranno aneddoti storici sorprendenti. Durante le visite guidate, i più curiosi potranno farsi raccontare dalle esperte guide tutte le particolarità del mondo sotterraneo, dall’utilizzo di radici e tuberi in cucina, in medicina e farmaceutico. Anche per i più piccini vi sarà un’attrazione speciale. In combinazione con la mostra temporanea sarà possibile visitare il “Regno sotterraneo delle piante”, esposizione che integra i contenuti di quest’ultima in un percorso scavato nella roccia con un avvincente percorso multimediale.

Per restare in tema anche lo Schlossgarten, delizioso ristorante con terrazza panoramica, che si trova all’interno dei Giardini, delizierà gli ospiti con il “Menù delle radici”, dove il rinomato chef utilizzerà come ingredienti principali tuberi e rizomi.

Tre tappe fondamentali segneranno questo percorso di scoperta:

- Sabato, 28 aprile 2012: Gesine Wischmann, massima esperta tedesca in materia di Ginseng, terrà una conferenza-evento presentando a tutti gli interessati e agli appassionati la storia e le virtù di questa radice

- Sabato, 14 luglio 2012: avrà luogo il workshop “Radici e Colori”

- Sabato, 20 ottobre 2012: Siegfried de Rachewiltz, famoso castellano e nipote di Ezra Pound, presenterà i suoi pensieri sul significato della patata nella cultura contadina altoatesina.

LA RICETTA DEL BENESSERE IN UN LUOGO CHE PROFUMA DI STORIA

Merano è la capitale del benessere. L’Imperatrice Elisabetta conosceva già molto bene le virtù di questa cittadina, e soggiornò per ben due volte a Castel Trauttmansdorff, per rilassarsi e rigenerarsi.

I Giardini sono la meta ideale per un soggiorno all’insegna del relax. Basta passeggiare per gli stretti vicoli di questo paradiso fiorito, con sullo sfondo le montagne, e godere di una passeggiata all’aperto; il luogo perfetto per ritrovare un nuovo equilibrio tra corpo e spirito a contatto con la natura, respirando aria buona e profumata, ideale per scordare i problemi della vita quotidiana e allontanare lo stress. Partendo dai Giardini è possibile percorrere il Sentiero di Sissi, che collega Trauttmansdorff al cuore di Merano, passando per dimore storiche, parchi e altre località legate al soggiorno dell’Imperatrice.

GLI APPUNTAMENTI DI MAGGIO


Sabato 5 maggio 2012

La Giornata dei cori: 10 cori di bambini si esibiranno ai Giardini. Le loro dolci voci riempiranno l’aria, risuonando in tutte le aree del parco.

Venerdì 18 maggio

Incontro annuale Gruppo Orti Botanici e Giardini storici della Società Botanica Italiana: dopo la Conferenza Annuale dei Grandi Giardini Italiani del 2011, un altro grande evento di portata internazionale che raduna esperti e studiosi del settore.

Giovedì 24 maggio 2012:

Per gli appassionati di botanica, il Battesimo della rosa Trauttmansdorff: vicino al tulipano e alla fucsia, che sono stati battezzati con il nome Trauttmansdorff nelle scorse due stagioni, quest’anno sarà una splendida rosa rossa, nobile regina dei fiori, a diventare protagonista.

I Giardini di Sissi si estendono per 12 ettari intorno a Castel Trauttmansdorff: un tempo dimora di villeggiatura dell'amata Sissi, Imperatrice d'Austria, oggi il castello ospita un divertente "museo vivo", il Touriseum, ovvero il Museo provinciale del Turismo.

I Giardini sono di proprietà della Provincia Autonoma di Bolzano e sono gestiti dal Centro di Sperimentazione Agraria e Forestale Laimburg. Fanno parte del prestigioso network dei Grandi Giardini Italiani e sono partner del percorso culturale europeo "La Strada di Sissi”.

Premiati come “Parco più Bello d'Italia" nel 2005 e come "Parco d'Europa nr. 6" nel 2006, i Giardini, la meta turistica più amata dell'Alto Adige, sono un'attrazione unica a livello mondiale, grazie al connubio unico tra natura, cultura e arte.

Il 1° di aprile verrà inaugurata la nuova stagione, ben 230.000 bulbi sbocceranno questa primavera e tante novità sorprenderanno ancora una volta i visitatori provenienti da tutta Europa.


Orari di apertura:

1 aprile – 31 ottobre: ore 9.00 – 19.00

1 novembre – 15 novembre: ore 9.00 – 17.00

I venerdì di giugno, luglio ed agosto: ore 9.00 – 23.00

Ultimo ingresso fino a un’ora prima dell’orario di chiusura

Pacchetti turistici:

- Giardini & Vino - € 30,00 (prenotazione in anticipo) ogni giovedì da agosto a ottobre

- Giardini & Terme - € 29,80 (Gruppi di almeno 15 persone: € 27,00) 1° aprile – 15 novembre

- Ghiacciai & Palme - € 26.50 (Gruppi di almeno 15 persone: € 23,50) / 1° aprile – 15 novembre
Segnalato da Anonymous il 15/03/12 e approvato da artefloreale

Kalender ©


Arte Floreale non è responsabile del contenuto dei siti recensiti.
Copyright ©2000-2014 Arte Floreale. Tutti i diritti sono riservati. P.I.: 11422390150
Visione ottimale in Internet Explorer risoluzione 800x600 - carattere medio

Arte Floreale is not responsible for the contents of the pointed out websistes.
Copyright ©2000-2014 Arte Floreale. All rights reserved. P.I.: 11422390150
Best viewed in Internet Explorer Resolution 800x600 - medium type

Webdesign: Gikiweb