Calendario Eventi



Sboccia la Gardenia dell'AISM

Data Evento:Saturday, 04 March 2006
Data Finale:Sunday, 05 March 2006
Categoria:Vari eventi   Vari eventi
Descrizione:






PER LA FESTA DELLA DONNA
SBOCCIA LA GARDENIA DELL'AISM



Sabato 4 e Domenica 5 Marzo
IN OLTRE 3.000 PIAZZE ITALIANE




IL FIORE simbolo delle donne unite
PER VINCERE LA SCLEROSI MULTIPLA

?


Sabato 4 e domenica 5 marzo, in occasione della Festa della Donna, torna "La Gardenia dell'AISM?, manifestazione di solidarietà: promossa dall'AISM ? Associazione Italiana Sclerosi Multipla ? e dalla sua Fondazione. In 3 mila piazze italiane verranno distribuite oltre 230.000 PIANTE DI GARDENIA . Con il contributo minimo di 13 euro si potranno sostenere i progetti di ricerca scientifica e i servizi di assistenza dedicati alle persone con sclerosi multipla.
Nelle piazze, ad affiancare i sei mila volontari dell'Associazione ci saranno anche i volontari dell'ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) e i Bersaglieri dell'Associazione Nazionale Bersaglieri.
L'invito è molto semplice e diretto: dona una piantina di gardenia in occasione dell'8 marzo, con un messaggio di solidarietà:: "dalle donne per le donne, un fiore per vincere la sclerosi multipla?. Una malattia grave del sistema nervoso centrale, cronica, imprevedibile e progressivamente invalidante, che si manifesta per lo più tra i 20 e i 30 anni, colpendo soprattutto le donne, con un rapporto di due a uno rispetto agli uomini.
Per chi vuole conoscere l'elenco delle piazze è attivo 24 ore su 24 il numero 840.50.20.50 (al costo di un solo scatto da tutta Italia). L'elenco sarà:, inoltre, disponibile sul sito www.aism.it.

Accanto alle tradizionali mimose, quindi, c'è un nuovo fiore simbolo della festa della donna: le bianche gardenie, il cui significato nel linguaggio dei fiori è quello della solidarietà:, amicizia, sincerità:, fedeltà:, simpatia, ottimismo. Mentre il candido colore riporta ai sentimenti più puri e all'attesa di nuove e belle notizie (quindi alla speranza).
Per questo è nato anche il "Club della Gardenia AISM? che rappresenta il "luogo? simbolico di incontro delle più importanti associazioni femminili nazionali. Attraverso l'adesione e il sostegno al Club le associazioni, con le loro iniziative, affiancano l'AISM nel promuovere il messaggio di solidarietà:, sostengono la gardenia AISM quale simbolo delle donne unite per vincere la sclerosi multipla e riconoscono la gardenia quale nuovo fiore simbolo della Festa della Donna, accanto alla mimosa. L'obiettivo principale del Club è creare uno spirito di solidarietà: forte e coinvolgente, per chiamare le donne a lottare contro la sclerosi multipla in occasione dell'8 marzo.
"La solidarietà: fra donne ? spiega Mario Alberto Battaglia, Presidente dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla - è un fattore decisivo di fronte ad una malattia come la sclerosi multipla che colpisce principalmente il sesso femminile: in Italia ne sono interessate decine di migliaia di donne su 54 mila malati. In AISM è ben connotato al femminile anche il mondo dell'assistenza e della ricerca. Moltissime donne prestano attività: di volontariato all'interno dell'Associazione, ricoprendo cariche direttive. Attualmente sono oltre 400 le ragazze provenienti dal servizio civile nazionale. Sono invece 84 le ricercatrici che dal 1994 ad oggi sono state impegnate nella ricerca sulla sclerosi multipla, grazie ai finanziamenti e alle borse di studio della FISM. E non dimentichiamo che donna è anche il nostro Presidente Onorario, RITA LEVI MONTALCINI, una vita dedicata alla ricerca fino alla consacrazione con il Nobel per la medicina nel 1986?.
Carla Signoris testimonial di gardenia aism
é Carla Signoris testimonial di questa edizione di Gardenia AISM 2006. Donna di spettacolo, attrice eclettica di cinema, televisione e teatro ha voluto offrire il suo contributo e diventare portavoce del messaggio di speranza, solidarietà: e complicità: tra donne, nello spirito della campagna AISM.
Carla Signoris è protagonista dello spot che sarà: trasmesso all'interno di spazi offerti gratuitamente da emittenti nazionali televisive e radiofonici. Dello spot è stata realizzata, inoltre, un'apposita versione adatta alla telefonia mobile e quindi visibile sui cellulari.

La Sclerosi Multipla al Femminile

La sclerosi multipla in Italia colpisce 54.000 persone. Ogni anno sono diagnosticati 1.800 nuovi casi, soprattutto tra i giovani di età: compresa tra i 20 e i 30 anni, cioè nella fase della vita più promettente e ricca di progetti.
E' una malattia cronica del sistema nervoso centrale che altera la trasmissione degli impulsi nervosi, con conseguenti disturbi della motilità: di braccia e gambe, della sensibilità:, della vista, dell'equilibrio. Si manifesta e progredisce in maniera diversa secondo i casi, spesso conduce a una disabilità: di vario grado.
Scegliendo di parlare della sclerosi multipla nei suoi risvolti "al femminile? l'AISM vuole soprattutto diffondere informazione per aiutare le donne a convivere al meglio con questa malattia senza dover rinunciare a progetti importanti nella vita di ogni persona come quello di lavorare, di avere una vita di coppia e dei figli e una vita sociale piena e appagante.
Un messaggio importante visto che l'incidenza della malattia è massima nella fascia di età: in cui nascono e si affermano i progetti di vita che riguardano affetti e lavoro. Progetti che dovranno certamente essere tarati sulle effettive e reali problematiche legate alla sclerosi (stanchezza, disturbi della sfera sessuale, difficoltà: nel movimento e nella parola, ecc?), ma ai quali nessuna donna sarà: costretta, a priori, a rinunciare.
Nonostante i molti passi avanti fatti dalla ricerca scientifica, la causa e la terapia definitiva della sclerosi multipla sono ancora sconosciute. Oggi è possibile formulare una diagnosi rapida della SM ed intervenire con farmaci in grado di agire sul suo decorso, ritardando la progressione della disabilità:. Sono anche disponibili numerosi farmaci efficaci nell'alleviare i sintomi della malattia e terapie riabilitative che, con un approccio integrato, possono migliorare significativamente la qualità: di vita alle persone con sclerosi multipla. Solo nella ricerca quindi sono riposte le speranze di poter sconfiggere definitivamente la malattia.

Ufficio Stampa Eventi AISM: I.N.C. ? Istituto Nazionale per la Comunicazione
Barbara Erba - tel. 06/44.160.886 ? 347/7581858 -
b.erba@inc-comunicazione.it

Ufficio stampa AISM Nazionale:
Francesca De Spirito ? 010/2713272 ?338/4477581 francesca.despirito@aism.it
Valentina Questa ?010/2713259- 335/1901915 valentina.questa@aism.it
Segnalato da Anonymous il 18/02/06 e approvato da artefloreale



KalenderMx v1.4 by shiba-design.de