Calendario Eventi



Esposizione nazionale di giardinaggio e floricoltura. Monaco di Baviera

Data Evento:Thursday, 28 April 2005
Data Finale:Sunday, 09 October 2005
Categoria:Parchi e giardini   Parchi e giardini
Descrizione:BUGA: Esposizione nazionale di giardinaggio e floricoltura
Monaco di Baviera, 28.04-09.10/2005



Dal 28 aprile al 9 ottobre 2005 Monaco di Baviera ospiterà: l'Esposizione nazionale di giardinaggio e floricoltura.

In Germania le mostre di questo genere hanno una lunga tradizione.
Nel 1869 ebbe luogo per la prima volta in una città: tedesca, Amburgo, l'Esposizione internazionale di giardinaggio alla quale presero parte 420 espositori da vari Paesi: Belgio, Francia, Gran Bretagna, Olanda, Italia, Norvegia, Svezia, Portogallo, Stati Uniti d'America.
Di nuovo Amburgo fu scelta nel 1897 per un'altra grande Esposizione internazionale di giardinaggio che durò 5 mesi e contemplò la progettazione di un parco, elementi fondamentali che da allora caratterizzano questo tipo di manifestazioni.
Al 1951 risale la prima Esposizione nazionale di giardinaggio e floricoltura, che si tenne a Hannover, e a partire dal 1980 i vari L?nder, per primi Baviera e Baden-W?rttemberg, cominciarono ad organizzare mostre regionali.
Se negli anni del dopoguerra ebbero lo scopo principale di ravvivare le città: sconvolte dal conflitto portandovi un po' di verde, col tempo queste esposizioni sono diventate anche uno strumento per avviare interventi urbanistici migliorativi e un mezzo per diffondere una nuova concezione della natura e una maggiore consapevolezza ambientale.

Monaco ha già: esperienza in questo campo, essendo stata la sede dell'Esposizione internazionale di giardinaggio nel 1983. Inoltre la città: può vantare bellissimi parchi e giardini: il famoso Englischer Garten (giardino inglese) di oltre 350 ettari, il grande parco del castello di Nymphenburg, l'Hofgarten (giardino di corte ideato dal duca Massimiliano I), il giardino botanico e altri.
Il tema dell'Esposizione nazionale di giardinaggio e floricoltura del 2005 è lo sviluppo sostenibile di un quartiere cittadino secondo le linee guida dell'Agenda 21 di Rio de Janeiro.
In quest'ambito si inquadra il progetto della città: di Monaco per il recupero dell'area dove sorgeva il vecchio aeroporto di Monaco-Riem, che è stata suddivisa in 3 parti: una destinata alla fiera, una a zona residenziale e una a parco, il Landschaftspark. Proprio qui sarà: allestita la mostra, che si pone due obiettivi:
- far conoscere le meraviglie della natura e divulgare i concetti di sostenibilità: ed ecologia in maniera innovativa, accattivante e anche divertente,
- presentare, in collaborazione con una quarantina fra città:, comuni e associazioni nei dintorni di Monaco, una serie di progetti di gestione sostenibile del territorio e di salvaguardia dell'ambiente come la realizzazione di 170 km di percorsi ciclabili attorno al capoluogo bavarese o la rinaturalizzazione di fiumi e ruscelli.

Visitare l'esposizione sarà: soprattutto un'occasione per entrare a contatto con la natura e fare un viaggio alla scoperta del regno affascinante della flora attraverso il boschetto, i prati in fiore, i meravigliosi giardini dalle strutture multiformi e i padiglioni della conoscenza.
Si potranno riconoscere i vari alberi della zona e ammirare innumerevoli varietà: di fiori e piante, da quelle locali alle rarità: subtropicali, le cui fioriture nei diversi periodi dell'anno, dalla primavera all'autunno, daranno vita alle forme e ai colori più svariati.
Entrando dall'ingresso ovest si incontrerà: il magnifico "tappeto di fiori? sul quale si alternerà: il delizioso sbocciare di tulipani, dalie, crisantemi e tanti altri.
Nel "giardino a foglia? piante officinali e piante ornamentali saranno disposte in modo da riprodurre su larga scala la superficie fogliare, quasi una sorta di labirinto; nei "giardini paralleli? rose, arbusti e piante perenni, divisi da siepi, creeranno splendidi giochi cromatici; nel "giardino verticale? piante in vaso dalle dimensioni superiori all'usuale daranno modo ai visitatori di osservare nei dettagli germogli, foglie e rami.
Questi ultimi due giardini saranno mantenuti anche dopo la fine dell'esposizione e costituiranno parte integrante del parco del nascente quartiere Messestadt Riem.
Una delle principali attrazioni sarà: il "giardino delle cellule?, cosiddetto in quanto ricalcherà: il tessuto cellulare di una pianta. Al suo interno esperti giardinieri e architetti del verde costruiranno 12 vasti ambienti tematici dove il piccolo diventerà: grande e l'ignoto familiare, consentendo ai visitatori di esplorare la natura e gli elementi aria, terra, acqua da un insolito punto di vista. Per esempio, in uno degli ambienti si camminerà: tra canne alte dai 2 ai 3 metri, in un altro in mezzo a pietre giganti scoprendo cosa si nasconde fra di esse, in un altro ancora si vedrà: dal basso la tana di una talpa.

Inoltre, si potrà: fare il bagno nel laghetto artificiale contornato da giunchi, canne, iris e cespugli di menta, oppure gustare una birra accompagnata dalle specialità: gastronomiche locali nella birreria all'aperto e ancora godere del panorama dall'alto prendendo la cabinovia che sorvola l'intera area.

Un'attenzione particolare sarà: dedicata ai bambini e ai ragazzi con vari spazi gioco, musica reggae, hip-hop e party all'aperto, una pista per lo skate-board, sentieri avventura, un teatrino, attività: creative e percorsi didattici.

L'esposizione sarà: anche una grande festa con un ricco programma di eventi, molti dei quali si svolgeranno nell'Arena, che può accogliere fino a 2000 spettatori. Ecco una selezione dei tanti appuntamenti in calendario:
30.04.2005 La notte di Valpurga con la danza delle streghe
05.05.2005 Cori di bambini dalla musica barocca ai gospel
21.05.2005 Musiche di Vivaldi con l'Orchestra di musica da camera di Monaco
04 e 05.06.2005 Musica per strumenti a fiato
16-18.06.2005 Festival del film
19.06.2004 "Classic meets Cuba? ? Un incontro fra musica classica e swing
6, 7 e 8.07.2005 Rappresentazione de Il flauto magico di Mozart
12-15.07.2005 "Teatro, teatro, teatro? ? Essere spettatori e attori
24.07.2005 Corsa dell'Unicef per i bambini
28, 30 e 31.07.2005 Omaggio a Janis Joplin
4 e 18.09.2005 Giornata delle mille danze
10 e 11.09.2005 Festa gay-lesbica
Inoltre saranno tenuti simposi e conferenze sulla città:, il paesaggio, l'economia sostenibile.

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 9.00 al tramonto.
Ingresso giornaliero: adulti Euro 14, ridotti Euro 12, bambini Euro 3.

Ente Nazionale Germanico per il Turismo - Ufficio Stampa
tel. 02-6694.202/345, fax 02-6694639, e-mail: press@centrodelturismo.it
Segnalato da Anonymous il 15/03/05 e approvato da artefloreale



KalenderMx v1.4 by shiba-design.de