Calendario Eventi


Successivo 20 Eventi, fino a 14/03/08.

ConcorsiCorsi e dimostrazioniFlorovivaismoParchi e giardiniVari eventi

14/03/08al16/03/08Vari eventi Botanica & bricolage - Ostiglia (MN)
BOTANICA & BRICOLAGE 3a Edizione Dove la tua casa in campagna prende forma 14/16 Marzo 2008 ExpOstiglia, Ostiglia (MN) Presentazione Dopo il grande successo delle prime edizioni ritorna la rassegna BOTANICA & BRICOLAGE nella nuova e più accogliente sede di ExpOstiglia. Nata come naturale risposta al crescente desiderio di ?vita in campagna?, la Manifestazione ha confermato l?interesse del pubblico per tutto ciò che lo può aiutare nella cura del proprio spazio verde. Dedicandosi al ?fai da te ? con la realizzazione di oggetti decorativi e piccole opere di restauro, con la manutenzione ed il giardinaggio, un consumatore sempre più numeroso desidera essere protagonista del proprio habitat domestico. L?edizione 2008 potrà contare sulle molteplici soluzioni che il Complesso espositivo di Ostiglia mette a disposizione degli espositori. Dal Padiglione Centrale dotato di aree allestite da 12 mq e multipli alla tendostruttura ideale per i vivaisti ed i fornitori di piante verdi, dall?area libera coperta in corrispondenza dell?ingresso principale alle terrazze pavimentate ed alle aiuole verdi per presentare al meglio tutto l?arredo giardino. Perché esporre BOTANICA & BRICOLAGE, sarà organizzata come Mostra-mercato, dove il pubblico potrà acquistare i prodotti e i materiali utili per lo sviluppo dei propri hobbies e per l?allestimento ed abbellimento dei propri spazi all?aria aperta. Inoltre, sarà l?occasione ideale per incrementare la formazione nei due settori specifici, grazie alla consulenza di esperti. BOTANICA & BRICOLAGE vuole dare impulso al settore Orto/ florovivaistico ed ai centri specializzati per il fai-da-te, contribuendo all?orientamento degli acquisti. Settori merceologici - Floricoltura - Orticoltura - Frutticoltura: fiori, piante, bulbi, sementi, terricci, concimi ed antiparassitari - Attrezzature per il giardinaggio, sistemi di irrigazione, piscine e laghetti - Allestimenti per Esterni: arredi, tende, zanzariere, sistemi d?illuminazione, barbecue, caminetti, pavimentazioni per esterni, recinzioni - Arredamenti interni in stile e naturali - Ferramenta e vernici, materiali edili, legname, prodotti per il Fai da te ed il Bricolage creativo - Artigianato artistico: Artigiani, Hobbisti, Restauratori, Mercati dell?usato - Erboristeria, piante officinali, apicoltura e prodotti tipici (orto-frutticoli) - Consorzi agrari, scuole, associazioni di categoria e associazioni culturali - Agenzie immobiliari, Istituti di credito - Abbigliamento country - Riviste di settore, editoria a tema
15/03/08al20/04/08Vari eventi Maria Luigia e le violette di Parma (PR)
Maria Luigia e le violette di Parma Vi prego di farmi tenere qualche pianta di violette di Parma con l?istruzione scritta per piantarle e farle fiorire [?] sarò contenta di coltivare ancora questo leggiadro piccolo fiore. Così scriveva ad un?amica Maria Luigia d?Asburgo (1791-1847), seconda moglie di Napoleone e poi duchessa di Parma, a riprova di un amore per una piccola pianta dal soave profumo e dalle delicate fragranze, che ancora oggi unisce indissolubilmente il proprio nome a quella della sovrana e della città che per oltre trent?anni vide fiorire il suo munifico governo. Con l?intento di ripercorrere e ricostruire questo legame storico è stata ideata la mostra ?Maria Luigia e le violette di Parma? che si inaugurerà sabato 15 marzo 2008 e che durerà per il tempo di fioritura della violetta: attraverso i cimeli e gli scritti lasciati dall?ex imperatrice, si rivisiterà la presenza di questo fiore su oggetti, arredi, abiti. La passione per le viole era del resto condivisa anche dalla prima moglie di Napoleone, Giuseppina, e dal Bonaparte stesso, conosciuto anche come ?Caporal Violet?; una predilezione che percorre tutto il XIX secolo e si ritrova pure nei discendenti della duchessa, quei conti Sanvitale di cui il Museo Lombardi conserva un cospicuo archivio di lettere familiari ricche di molti riferimenti a questi delicati fiori; una moda privata che sfocia a fine secolo in una industrializzazione su vasta scala, quando, grazie alla formula ottenuta dai frati della Chiesa della SS. Annunciata, si cominciò a produrre l?ormai celebre profumo ?Violetta di Parma?. La mostra sarà corredata da un catalogo che illustrerà la storia della violetta a partire dal periodo napoleonico fino al suo utilizzo nella grafica e nella moda del XX secolo; il volume, curato da Francesca Sandrini, direttrice del Museo, arricchisce così la collana i ?Quaderni del Museo?, di cui costituisce il decimo numero. I saggi del volume saranno, oltre che della curatrice, di Mariachiara Bianchi, Anna Mavilla, Carlo Pioli, Fabrizia Fossati. La mostra, ideata e realizzata da Francesca Sandrini in collaborazione con Carlo Pioli, presenterà ingresso libero per tutta la sua durata (15 marzo-20 aprile 2008). Gli orari di apertura seguiranno quelli del Museo stesso: da martedì a sabato: 9.30 -15.30 domenica e festivi, compreso lunedì di Pasqua: 9.00-18.30 Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile contattare il numero 0521 233727, scrivere all?indirizzo mail glaucolombardi@libero.it o consultare il sito www.museolombardi.it
19/04/08al20/04/08Vari eventi GIARDINI NASICAE ? GUSTO E NATURA - Castenaso (BO)
Al via la seconda edizione di GIARDINI NASICAE ? GUSTO E NATURA 19 e 20 Aprile 2008 Giardinaggio, Agricoltura e Agroalimentare Nasicae Dimora di Eventi, Via XXI Ottobre 1944 n.11/2 ? Castenaso - Bologna Un grande evento pensato per il grande pubblico appassionato di Verde, dedicato al mondo del giardino, dell? Agricoltura e dell? Agroalimentare, per chi pensa che oltre ad essere un hobby, il verde sia un?espressione di sé e parte integrante dell?arredamento e dello stile della casa. Con 84 espositori di settore presenti, l? evento si sta consolidando come un immancabile appuntamento per esperti, appassionati, o semplicemente curiosi, che desiderano scoprire fiori rari e collezioni di piante preziose ma anche arredamento classico e contemporaneo, editoria specializzata, attrezzature da giardino funzionali e innovative, oltre ad una varietà di assaggi di tipici prodotti enogastronomici rappresentanti dei diversi Sapori d? Italia. E chi vuole veder fiorire il proprio giardino o il proprio terrazzo, troverà tutti i suggerimenti e le ?istruzioni per l?uso? da parte di esperti, produttori e vivaisti. Punti-ristoro lungo il percorso di esposizione. In contemporanea una Mostra di Antiquariato da esterno e di materiali di recupero da demolizioni selettive, a cura di uno dei maggiori esponenti Italiani nella vendita e commercializzazione di vero antiquariato d?epoca. Orari di apertura al pubblico: sabato 19 Aprile dalle ore 10:00 alle ore 22:00 domenica 20 Aprile dalle ore 10:00 alle ore 18:30
25/04/08
10:00
al27/04/08
19:00
Vari eventi Florarte 2008 - Solara di Bomporto (MO)
Il fiore e le piante nel giardino e nell?arte Villa Cavazza Solara di Bomporto ? Modena IV edizione - 25, 26, 27 aprile 2008 Florarte 2008, un evento ricco di sorprese, tra fiore, arte, tradizione, artigianato e cultura. Nel panorama delle mostre mercato, Florarte rappresenta l?incontro fra il piacere dei fiori e quello dell?arte, un unico percorso di pensiero creativo, un sentimento risvegliato dalla bellezza della natura, dei giardini e da chi li popola e ama. Cosa propone Florarte 2008? Il tema della manifestazione è ?Il fiore e le piante nella natura e nell?arte?. La mostra offre la possibilità di acquistare fiori insoliti e particolari, idee nuove e curiose per giardini, balconi e terrazzi. Ai fiori si accompagna la presenza dell?artigianato artistico di alta qualità, opere di pittura e scultura, gallerie d?arte. Le aree di allestimento saranno tre: Area Giardino, Area Portico, Interno Villa. Arricchisce la manifestazione la presenza del reparto eno-gastromico Garden Bar e Ristorante fatto di soste golose e spazio ristoro. Eventi collaterali Durante la manifestazione sono previsti corsi express di giardinaggio, incontri con esperti, visite guidate e una mostra allestita dal Museo Civico Archeologico Etnologico di Modena ?Vita, Vite, Vino?. L?Assessorato alla Cultura della Provincia di Modena sarà invece presente con il progetto europeo ?Transromanica?. Un?occasione di convivialità è la cena di gala aperta a pubblico ed espositori che si terrà nell?Ala della Meridiana la sera di venerdì 25 aprile, ove si potrà degustare un menù floreale con assaggi di tipiche prelibatezze emiliane. Per partecipare alla cena è necessaria la prenotazione. Dov?è Florarte La sede dell?evento è Villa Cavazza, Via Panaria, 92/100 ? Solara di Bomporto. A pochi minuti dal centro di Modena e dall?uscita autostradale di Modena Nord. Orari di apertura al pubblico Da venerdì 25 a domenica 27 aprile dalle ore 10.00 alle ore 19.00. Ingresso Intero € 6,00 Ridotto € 4,00
25/04/08
10:00
al27/04/08
19:00
Vari eventi Florarte - Solara di Bomporto (Modena)
Il fiore e le piante nel giardino e nell?arte Villa Cavazza Solara di Bomporto ? Modena IV edizione - 25, 26, 27 aprile 2008 Florarte 2008, un evento ricco di sorprese, tra fiore, arte, tradizione, artigianato e cultura. Nel panorama delle mostre mercato, Florarte rappresenta l?incontro fra il piacere dei fiori e quello dell?arte, un unico percorso di pensiero creativo, un sentimento risvegliato dalla bellezza della natura, dei giardini e da chi li popola e ama. Cosa propone Florarte 2008? Il tema della manifestazione è ?Il fiore e le piante nella natura e nell?arte?. La mostra offre la possibilità di acquistare fiori insoliti e particolari, idee nuove e curiose per giardini, balconi e terrazzi. Ai fiori si accompagna la presenza dell?artigianato artistico di alta qualità, opere di pittura e scultura, gallerie d?arte. Le aree di allestimento saranno tre: Area Giardino, Area Portico, Interno Villa. Arricchisce la manifestazione la presenza del reparto eno-gastromico Garden Bar e Ristorante fatto di soste golose e spazio ristoro. Eventi collaterali Durante la manifestazione sono previsti corsi express di giardinaggio, incontri con esperti, visite guidate e una mostra allestita dal Museo Civico Archeologico Etnologico di Modena ?Vita, Vite, Vino?. L?Assessorato alla Cultura della Provincia di Modena sarà invece presente con il progetto europeo ?Transromanica?. Un?occasione di convivialità è la cena di gala aperta a pubblico ed espositori che si terrà nell?Ala della Meridiana la sera di venerdì 25 aprile, ove si potrà degustare un menù floreale con assaggi di tipiche prelibatezze emiliane. Per partecipare alla cena è necessaria la prenotazione. Dov?è Florarte La sede dell?evento è Villa Cavazza, Via Panaria, 92/100 ? Solara di Bomporto. A pochi minuti dal centro di Modena e dall?uscita autostradale di Modena Nord. Orari di apertura al pubblico Da venerdì 25 a domenica 27 aprile dalle ore 10.00 alle ore 19.00. Ingresso Intero € 6,00 Ridotto € 4,00 Alcune novità che ruoteranno intorno ai fiori e ai giardini Novità presso la Sala delle Danze ? Intervento dell?Azienda Agricola ?Cristina Dell?Onte? (Pesaro): Sementi antiche, il nostro patrimonio genetico "L'Associazione francese KOKOPELLI a protezione della biodiversità" L'associazione Kokopelli è stata fondata in Francia nel 1999 per afferrare la fiaccola di Terre de Semences, che operava fin dal 1994 a favore della protezione della biodiversità dei semi di ortive e floreali con la produzione e distribuzione di sementi da agricoltura biologica. Al momento, con la sua rete di produttori, le sue migliaia di soci, il suo manuale per la salvaguardia delle sementi e i suoi progetti di sviluppo in nazioni povere, Kokopelli è nel novero di associazioni di seed savers del pianeta, coinvolta nell'azione di non lasciar morire e dimenticare le sementi del passato. Novità presso la Sala selle Danze ? La cosmesi naturale ecobiologica, intervento dell?Azienda Erboristica e Cosmetica Alchimia Natura, che coltiva secondo I principi dell?Agricoltura Naturale e trasforma piante officinali dell?Appennino Modenese. Così come è cresciuta l?attenzione verso ciò che si mangia è importante che cresca anche la conoscenza di ciò che si usa per la nostra pelle, che va alimentata e detersa con principi attivi SANI E SICURI. Un cosmetico vegetale dovrebbe essere preparato principalmente con ingredienti alimentari, freschi e dovrebbe contenere estratti di piante, erbe, fiori, radici di ottima qualità ed altamente energetici. Imparando a leggere un'etichetta cosmetica possiamo finalmente scegliere con consapevolezza il meglio per noi stessi e i nostri cari. Novità La via dell?Artigianato L?elegante porticato di Villa Cavazza accoglierà una raffinata selezione di artigianato artistico. Interessanti erbari e illustrazioni botaniche verranno proposti da Paola Tomellini di Officina Naturalis (Moncalieri ? To). Dalla regione inglese del West Sussex, Bill Brown, porterà in anteprima la propria collezione di borse, cappellini e ?materassini arrotolabili? di puro cotone, lavorati a mano, ideali per una vita country e all?aria aperta! La celebre Gina Bacchi (Mantova) presenterà al pubblico la propria celebre e apprezzata collezione di cappelli e borse con fiori, Acqua e Fuoco di Gloria Tovo (Pavia) porteranno invece oggettistica in ceramica Raku di propria produzione. Per gli amanti dei tessuti naturali, Lucio Iaccuzzo (Vercelli), offrirà la possibilità di acquistare splendide creazioni artigianali in pelle e cuoio, abbigliamento e cotone biologico. E per gli amanti di infusi, tisane e spezie la possibilità di assaggiare le prelibatezze di Vital Foods di Vitali Nando (Macerata) o i liquori di liquirizia e cioccolato proposti da Matteo Campana de L?Artigiano del Gusto (Rimini) Oltre a questi altri importanti artigiani hanno già aderito. Novità Arte in Villa I pregiati spazi interni di Villa Cavazza oltre ad ospitare interventi, corsi e presentazioni vedranno la presenza di raffinati artisti e artigiani, fra i tanti ricordiamo il Laboratorio Orafo di Pedonesi Bruno (Lucca) che per l?occasione presenterà una ricca collezione di gioielli a tema floreale, i giocattoli da collezione in legno dipinto a mano di Sergio Milani (Padova), le pregiate ceramiche artistiche di Laura Ravone (Benevento), i quadri della pittrice Alessandra Benini (Torino) o i libri proposti dalla celebre casa editrice modenese Artestampa Arte. Per un connubio sempre più importante fra natura e arte. Novità In mostra le opere dell?Artista Andrea Mercedes Mellocco. Il percorso di Andrea Mercedes Melocco si è snodato attraverso tante differenti esperienze: finché un inverno su una spiaggia l?incontro con i legni piccoli e grandi che il mare elabora e abbandona incessantemente è diventato altro. Lo sguardo di Andrea Mercedes ne riscopre le tracce di vita e le riesprime nei ?LEGNI DI MARE?: racconti e forme realizzati con l'oro, le perle o le pietre preziose. Sono emozioni in forma di spilla, da tenere con sé, da indossare; sono gioielli d?arredo da tenere vicino, come sogni da ricordare, o amuleti. Nascono così ?LES ETATS DE L?ESPRIT?, sagome, figure a grandezza naturale, presenze nere di forte impatto visivo e di altrettanto forte potere evocativo, pezzi unici che colgono i gesti, le emozioni e i pensieri di ognuno di noi. Non ritratti, non fotografie: piuttosto l?essenza vera delle persone, quella che si rivela solo controluce, solo a occhi chiusi.
01/05/08
10:00
al04/05/08
18:00
Vari eventi Green Life (Roma)
I GIARDINI DELLA LANDRIANA INAUGURANO LA BELLA STAGIONE CON GLI EVENTI ?PRIMAVERA ALLA LANDRIANA? E ?GREEN LIFE? I Giardini della Landriana si risvegliano in primavera e danno il benvenuto alla bella stagione con due appuntamenti: dal 25 al 27 aprile ?08 si svolgerà l?attesa ?Primavera alla Landriana? mostra mercato dedicata al giardinaggio e al florivivaismo che offre al visitatore tutta l?esplosione dei colori della stagione calda, accompagnati dalla suggestiva scenografia naturale dei Giardini che in tal periodo si mostrano in tutto il loro splendore. Il secondo appuntamento è invece dall?1 al 4 Maggio ?08 con Green Life che giunta quest?anno alla terza edizione, declina i colori e profumi rubati alla ?Primavera alla Landriana? nell?artigianato artistico? e quest?anno con una simpatica novità. ?Primavera alla Landriana?: Saranno oltre cento gli espositori provenienti da ogni parte d?Italia che all?edizione 2008 della ?Primavera?, esporranno tutte le novità nel campo della botanica e delle essenze; floricoltori appartenenti alle antiche tradizioni, espressioni delle diverse identità territoriali italiane sinonimo di PMI di alta qualità e pregio. ?Primavera alla Landriana? è divenuta nel corso degli anni una realtà di riferimento nel campo del vivaismo tanto che nella precedente edizione sono stati oltre 10 mila i visitatori che hanno affollato la mostra. ?Green Life?: L?appuntamento rielabora invece le preziose risorse naturali presentate durante la ?Primavera? e le propone sottoforma di idee, stimoli e spunti per arredare giardini, terrazzi o semplici spazi verdi dedicati al tempo libero. Sarà infatti possibile ammirare i maestri italiani dell?exterior design e dell?artigianato artistico: dai ferri battuti alle ceramiche, dalle nuove soluzioni per valorizzare giardini o ampi terrazzi, alle vetrate artistiche e alle produzioni di qualità. Tutto ispirato ai colori mediterranei tipici dell?estate italiana. Quest?anno Green Life strizzerà un occhio ai piccoli che accompagnano da sempre i ?grandi? al parco. Per loro l?edizione ?08 riserverà uno spazio dedicato all?animazione, agli artisti di strada e a tanti giochi, per divertirsi e stupirsi immersi nella tranquillità del parco. Il tema portante per questa specifica sezione, sarà Green Life ...?fate e folletti?. I Giardini della Landriana si trovano a 40 km a sud di Roma, in località Campo di Carne 51 ? Tor San Lorenzo Ardea (RM). ?Primavera alla Landriana? e ?Green Life? si svolgono dalle 10 alle 18,00 con orario continuato. Durante i giorni delle mostre è sempre visitabile il giardino (con la guida). A disposizione del pubblico ampio parcheggio gratuito, punto ristoro e barbecue con tavolini sia al coperto che all?apertoe servizio trasporto piante nel corso della "Primavera". Tutte le info su: www.aldobrandini.it
08/05/08
10:00
al11/05/08
22:00
Vari eventi ExposudGARDEN (NA)
ExposudGARDEN, fiera del florovivaismo, attrezzature e arredo per terrazze e giardini. Presso il laghetto di Fasilides, Mostra d'Oltremare di Napoli. 8-11 maggio 2008
18/10/08al19/10/08Vari eventi Due giorni per l'autunno - Caravino (TO)
DUE GIORNI PER L'AUTUNNO Il FAI - Fondo per l'Ambiente Italiano, organizza "Due giorni per l'autunno", a Castello di Masino, Caravino (TO), il 18 e 19 ottobre 2008 . Giunta alla sua quarta edizione, la manifestazione è una mostra-mercato dedicata a piante, fiori e sapori d'autunno, curata dall'Accademia Piemontese del Giardinaggio, con la partecipazione di numerosi espositori di prodotti floreali e gastronomici. Per maggiori informazioni: http://www.fondoambiente.it/eventi/due-giorni-per-l-autunno.asp
08/11/08
10:30
al
19:00
Vari eventi Oltre il Giardino (Roma)
Oltre il Giardino PROGETTO EDUCATIVO PER IL BENE COMUNE SCUOLA AD ISPIRAZIONE STEINERIANA Sabato 8 Novembre 2008, dalle 10,30 fino all'imbrunire nel Parco della Scuola, in via Appia Pignatelli 5 FESTA DELLE LANTERNE una giornata dedicata ai bambini, ai ragazzi, ai loro genitori e a tutti quanti vogliono venire a conoscere la Scuola e le sue attività IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA: h.10,30-11,30 PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA - la Scuola apre le sue porte e i suoi spazi a tutti i visitatori h.11,30-13,00 IL PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA - i progetti pedagogici di tutte le classi della scuola, dall'asilo al liceo h.13,00-14,30 PRANZO - specialità fatte in casa dalle mamme della scuola h.14,30-17,00 ATTIVITA' PER BAMBINI, GENITORI E OSPITI DELLA SCUOLA - laboratori artistici - passeggiate a cavallo nel parco - shiatsu, trattamenti a cura degli operatori dell'ass. "Il Fiume" - tree climbing, a cura dell'ass. "Silvicultura, Agricultura, Paesaggio" - giocoleria, a cura dell'ass. "FiveQuartetTrio" - musica, con i maestri e gli studenti della Scuola "Tacabanda" - mercatino dell'artigianato e solidale - bar e piccolo buffet, merende, castagne e vin brulé - teatrino: "La bambina della lanterna" - i doni degli Gnomi e all'imbrunire ...CANTI E LANTERNE NEL PARCO la partecipazione alla giornata è gratuita piccoli contributi vengono richiesti per il pranzo e alcune attività Coop.soc. "Oltre il Giardino" Roma - via Appia Pignatelli 5 (Parco Archeologico dell'Appia Antica) tel. 06 51 60 66 99 - www.liceowaldorf.it - info@oltreilgiardino.org
21/11/08al21/11/08Vari eventi Sex: Eros dei fiori (Trieste)
"Sex: Eros dei fiori" - mostra d'arte/poesia e calendario 2009. Venerdì 21 novembre '08 - alle ore 18.00 - si terrà, presso l'Artpizzeria Mediterranea dell'artista Franco Folla (sponsor dell'iniziativa: strada per Longera, 177 - Trieste, http://www.pizzeriamediterraneaart.com/informazioni_consigli.html) la presentazione della mostra d'arte fotografica e poesia "Sex: Eros dei fiori" di Mariagrazia Semeraro ( http://www.anforah.artenetwork.net/sex/sex.htm - http://www.repubblica.it/2006/12/gallerie/ambiente/sesso-fiori/1.html ) e Fedele Boffoli (http://www.anforah.artenetwork.net/boffoli/boffoli1.htm - http://www.anforah.artenetwork.net/chronos/chronos.htm). La mostra si protrarrà fino al 31 gennaio '09 e sarà aperta al pubblico, dal martedì alla domenica, in orario 19.30 - 22.30. L'evento, promosso dalla webgalleria www.anforah.artenetwork.net (con patrocinio di Biennale d'Arte Contemporanea Italiana -Lecce-, Euroarte -Periodico di Arte e Cultura-, Comune e Provincia di Trieste, Club Unesco di Udine e Città di Bari), è inserito negli appuntamenti dell'XI Festival Internazionale Trieste Poesia e mira a rettificare nel mondo dell'immagine (attraverso una serie di meravigliose fotografie e poesie erotiche sui fiori e un progetto scolastico) una visione dilagante e distorta sulla Sessualità e sull'Eros. Nel corso della manifestazione sarà anche presentato il calendario di fotopoesia "Sex: l'incredibile mondo dei fiori" realizzato da Boffoli e Semeraro. Dei due autori espositori si contano (presenti in internet), nel campo delle arti visive e letterarie, numerosi interventi e progetti di collaborazione condotti unitamente ad altri artisti: http://www.anforah.artenetwork.net/ilresto/ilresto.htm - http://www.anforah.artenetwork.net/lavia/lavia.htm... Si ricordano, nel contesto, i poeti premiati nel corso dei dodici anni di storia del prestigioso Festival Internazionale Trieste Poesia, (http://www.anforah.artenetwork.net/festival/festival.htm) a suo tempo ideato dal Club Anthares di Trieste: Justo Jorge Padròn (Spagna), Alvaro Mutis (Colombia), Mateja Matewski (Macedonia), Oliver Friggeri (Malta), Arturo Corcuera (Perù), Amadou Lamine Sall (Senegal), Miguel Barnet (Cuba), Tahar Ben Jelloun (Marocco - Francia), Omar Lara (Cile), Gon?alo M. Tavares (Portogallo). Trieste, 21 ottobre 2008
21/03/09al22/03/09Vari eventi Camelie e musei - Verbania - Lago Maggiore
CAMELIE E MUSEI INIZIATIVE SPECIALI NEI MUSEI DELL?ALTO VERBANO VERBANIA ? PIEMONTE ? LAGO MAGGIORE In programma dal 21/22 marzo e aprile 2009 Arriva la primavera: quando il sole illumina le giornate, è il momento di assaporare la vita, la tranquillità, la natura e ... i fiori. Ben due mostre dedicate alla camelia saranno visitabili nel Verbano il 21 e 22 marzo prossimi: a Verbania ? Villa Rusconi Clerici ed a Cannero Riviera. Per l?occasione anche i Musei dell?Alto Verbano si risvegliano e rendono omaggio alla primavera, con anticipo rispetto alla consueta riapertura annuale che parte da aprile. Il 21 e 22 infatti il Museo etnografico di Cannero Riviera sarà aperto e visitabile e proporrà ai bambini un laboratorio creativo per realizzare con carte colorate e tanta fantasia delle camelie che non appassiranno mai- (Apertura dalle 15.00 alle 18.00) Il Museo dell?arte del Cappello di Ghiffa sarà invece coinvolto in duplice veste. Da un lato infatti nel contesto della Mostra della Camelia presso Villa Rusconi Clerici a Verbania Pallanza, il Museo ghiffese allestisce una raffinata esposizione di preziosi copricapo, dall?altro propone anche presso la propria sede a Ghiffa, una piccola e curiosa mostra in omaggio alle camelie. L?esposizione di Villa Rusconi Clerici, sotto il titolo ?Viaggio nel mondo del cappello... lungo la via della camelia?, propone attraverso i cappelli, sia della collezione etnica, che della produzione ?Panizza? un ideale percorso dall?Oriente all?Occidente. Lo stesso percorso che ha compiuto la camelia per arrivare sul lago Maggiore. Si partirà quindi dai favolosi cappelli cinesi ed indiani, per arrivare ai curiosi e preziosi copricapo centro-asiatici ed infine all?Europa. E, per quanto riguarda l?Europa, si compie un viaggio non solo nello spazio geografico, ma anche nel tempo, con i copricapo settecenteschi, il bicorno ed il tricorno, e poi quelli ottocenteschi, cappelli a cilindro e bombette, per arrivare ai classici ?Panizza?. Si ricorda che dal 1° aprile riapriranno tutti i musei dell?Alto Verbano con i seguenti orari: Museo dell?Arte del Cappello ? Ghiffa: sabato e domenica dalle 15.30 alle 18.30 Museo etnografico ? Cannero Riviera: sabato, domenica, mercoledì dalle 17.00 alle 19.00 Museo tattile di Scienze Naturali ? Trarego Viggiona: sabato e domenica dalle 14.30 alle 16.30. Informazioni: Rete Museale Alto Verbano tel./fax 0323 845379 museotattile@tiscali.it Dal mese di aprile si potranno visitare inoltre: i giardini Botanici di Villa Taranto, con le eccezionali fioriture dei tulipani. I giardini romantici e profumati sulle Isole Borromee: Isola Madre e Isola Bella, oltre all?affascinante Palazzo Borromeo e la caratteristica Isola Pescatori; e sempre a Stresa visitare il grande Parco della Villa Pallavicino: Giardino Botanico e Parco Faunistico, dove vivono in libertà daini, lama, caprette tibetane e nandù, ideale per una passeggiata con i bambini, un percorso pieno di incontri particolari con più di 400 animali appartenenti a oltre 40 specie diverse. Approfittate quindi dell?Offerta Soggiorno proposta dal Residence Casa e Vela, direttamente sul Lago Maggiore a Oggebbio (Verbania). Tutte le camere matrimoniali offrono un ampio balcone con vista fronte lago. Possibilità di soggiorno anche in appartamenti con angolo cottura. Il residence dispone di ampio parcheggio per gli ospiti. Offerta valida nei mesi di marzo e aprile 2009: Soggiorno per due persone in appartamento con balcone vista lago, al Residence CASA E VELA, Oggebbio (Verbania), Lago Maggiore, compreso una cena per due persone in Agriturismo: a partire da: euro 240 DUE notti - euro 330 TRE notti Totale per due persone La quota include: soggiorno in appartamento, prima colazione internazionale servita al Risto Bar in Spiaggia, e una cena per due persone in agriturismo con prodotti tipici del territorio, oltre a uso angolo cottura, energia elettrica, acqua calda, uso cassaforte, TV color, set Biancheria, parcheggio auto, pulizia finale. Ingresso in Spiaggia con lettino solare e ombrellone. Per Informazioni: Residence CASA E VELA ? Via Martiri Oggebbiesi 21 ? 28824 Oggebbio (Verbania) Tel. 0323 48272 ? 0323 48747 ? info@casaevela.it ? www.casaevela.it
01/05/09
09:00
al04/05/09
22:00
Vari eventi TERRAZZI & GIARDINI DEL MEDITERRANEO
"TERRAZZI & GIARDINI DEL MEDITERRANEO" Ritorna il grande evento campano dedicato alla florovivaistica e all'arredo per l'esterno. Dal 1°al 4 Maggio 2009, a Melito di Napoli presso lo stadio comunale, su una superficie di oltre 15.000 mq si svolgerà il più grande evento dedicato al settore. Area espositiva, area convegni, area corsi. Orari: 09.00-21.00 e dalle ore 21.30 alle ore 01.00 - GARDEN JAZZ & GOSPEL FESTIVAL per la prima volta a Napoli Jazz & Gospel con ospiti internazionali. Per info: GLOBAL EVENTS - 02.00618203 terrazziegiardini@gmail.com - www.terrazziegiardini.it
23/05/09al24/05/09Vari eventi Yacht & Garden (Marina Genova Aeroporto)
MARINA GENOVA AEROPORTO PRESENTA LA SECONDA EDIZIONE DI YACHT & GARDEN : LA GRANDE MOSTRA MERCATO PER GLI AMANTI DI PIANTE E FIORI Più di 60 espositori da tutta Italia popoleranno il polo nautico del ponente genovese con una selezione esclusiva di proposte floreali e non. TUTTI GLI APPUNTAMENTI DI YACHT & GARDEN Come cornice alla ricchissima mostra mercato Yacht & Garden, Marina Genova Aeroporto propone, anche quest?anno, numerose attività per il pubblico. Ecco le principali: GLI INCONTRI CON ESPERTI DEL VERDE ? 23.05.09_ore 15.00-15.30 _ INCONTRO CON ERMANNO PIETER DI PAOLA, TRA I PIù IMPORTANTI PRODUTTORI ITALIANI DI CYCAS, AGAVI, YUCCHE E GRANDI ESEMPLARI DI SUCCULENTE E CACTACEE Pieter Ermanno di Paola è il direttore tecnico di ?Vivai Cuba? che da oltre 40 anni occupano un posto di rilievo nel panorama florovivaistico italiano. Le condizioni climatiche ideali che la Sicilia offre, favoriscono un lavoro di continua supervisione, ricerca e innovazione, permettendo così un?abbondante produzione interamente naturale, in grado di soddisfare le esigenze della piccola e grande distribuzione, così come l?interesse specifico del collezionista. I Vivai Cuba sono oggi un punto di riferimento in Italia per la produzione di Howea Forsteriana, Cycadacee, Agavacee, Yucche, Daslirion, palmizi, piante da esterni, Succulente e Cactacee. ? 23.05.09_ore 15.30-16.00 _ INCONTRO CON ENRICO RUSSINO, TRA I PIù NOTI VIVAISTI DI TIPICHE PIANTE OFFICINALI E AROMATICHE SICILIANE Titolare dell?azienda agricola ?Gli Aromi?, Enrico Russino è un noto vivaista di tipiche piante officinali e aromatiche siciliane, come l'origano selvatico dei monti iblei. Accanto a tale specializzazione, i vivai ?Gli Aromi? in questi anni sono sempre più orientati alla coltivazione del cappero in vaso, da utilizzare come pianta ornamentale per balconate, terrazzi, ville, giardini o incastonare nelle mura dei vecchi casali. ? 24.05.09_ore 15.00 _ INCONTRO CON GIAMPIERO PETIET, UNO TRA I PIù GRANDI COLLEZIONISTI E PRODUTTORI EUROPEI DI HIBISCUS IBRIDI TROPICALI. Giampiero Petiet gestisce oggi l?azienda florovivaistica ?Sun Island Nursery?, fondata trent?anni prima dal padre Jan Petiet. L?azienda, associata alla American Hibiscus Society e all?Australian Hibiscus Society, oggi vanta una personale collezione di circa 2200 varietà di Hibiscus Rosa Sinensis e 150 di Buganvillea accanto a circa 100 di Plumeria. La produzione e la sperimentazione di queste piante fiorite ha introdotto nuove tecniche colturali come, ad esempio, l?innesto per Hibiscus, a cespuglio e alberello, che garantisce una maggiore resistenza e vigorosità di crescita, nonché una spettacolare fioritura. Nei 30.000 mq di superficie la coltivazione avviene con metodi avanzati naturali, utilizzando concimi organici senza l?aiuto di fitoregolatori. I CORSI ? 23.05.09_ore 10.00-18.30 _ CORSO DI ACQUARELLI ?SOLO FIORI? A CURA DI GRAZIA CROSAZZO Grazia Crosazzo, giornalista pubblicista, illustratrice botanica di enciclopedie e periodici, per 14 anni ha collaborato con la rivista Gardenia dove, nel 1995 ha pubblicato il Corso di Illustrazione Botanica di cui è autrice ed illustratrice. Continua tutt'oggi ad operare nel settore editoriale e a divulgare il suo metodo di insegnamento che permette di ottenere una buona padronanza del disegno ad acquarello. ? 23.05.09_ore 11.00-12.30 _ CORSO ?COLTIVAZIONE DI ORCHIDEE IN CASA? TENUTO DA GIANCARLO POZZI, UNO TRA I PIù QUALIFICATI COLTIVATORI DI ORCHIDEE L?azienda ?Orchideria di Morosolo? è nata nel 1948, quando il padre di Giancarlo Pozzi la fondò a Morosolo, appunto, in provincia di Varese. Giancarlo Pozzi da più di trent?anni è la figura di riferimento per gli appassionati di orchidee, dai collezionisti alla gente comune con un amore particolare per questi fiori affascinanti. ? 23.05.09_ore 15.00-17.00 _ CORSO DI COMPOSIZIONE DI CENTROTAVOLA A CURA DELL?E.D.F.A. ( ENTE DECORAZIONE FLOREALE PER AMATORI) ? DI GENOVA Gli E.D.F.A. , ormai presenti su tutto il territorio nazionale, sono organi esecutivi dell?I.I.D.F.A. e organizzano corsi di decorazione. Rosnella Cajello Fazio nel 1967 istituì a Sanremo la prima Scuola Italiana di Decorazione Floreale per amatori, dove, mediante corsi quinquennali organicamente strutturati, venivano considerati in maniera sistematica tutti gli aspetti storici tecnici ed estetici di quest'arte. Le particolarità della Scuola sono state: l?aver introdotto lo Stile d?Epoca focalizzato sulla cultura artistica italiana, l?aver creato lo Stile Moderno Italiano e l?aver codificato nel Nuovo Stile la tendenza contemporanea della decorazione floreale. Nel 1986, considerato il grande successo dell'iniziativa e l'interesse suscitato sia in Italia che all'estero, la Scuola, anche per adeguarsi alle nuove e più ampie esigenze, divenne l'Istituto Italiano di Decorazione Floreale per Amatori ( I.I.D.F.A.). Questo Istituto, erede della Scuola iniziale, ne continua la tradizione, promuovendo mostre, concorsi, dimostrazioni, incontri, convegni e seminari; predispone, inoltre, sessioni d'esame per conseguire diplomi di Decoratrice, Insegnante e Dimostratrice floreale; sovraintende alla preparazione e alla formazione di Giudici per concorsi nazionali e internazionali. L' I.I.D.F.A. è socio fondatore della World Association of Flower Arrangers (W.A.F.A.), unico organismo riconosciuto a livello mondiale che si occupi di decorazione floreale. ? 23.05.09 / 24.05.09 _ ?IL GIARDINO DEI BALOCCHI? MINICORSI DI GIARDINAGGIO CREATIVO PER BAMBINI A CURA DEL ?TEATRO DEI BALOCCHI? Si insegna come mettere a dimora i semi e come coltivare le piantine aromatiche. I proventi derivanti dall?iscrizione ai corsi saranno destinati all?Unicef. LE MOSTRE ? OLI A SOGGETTO FLOREALE DEL PROFESSOR CARLO PRIOR, NOTO CHIRURGO. Gli oli dipinti dal noto chirurgo saranno una trentina, il ricavato della vendita sarà devoluto a favore della Fondazione Malattie Renali del Bambino - Istituto Gaslini Genova. ? ACQUARELLI E OLI A SOGGETTO BOTANICO DI GRAZIA CROSAZZO L?illustratrice esporrà in vendita oltre 40 acquarelli e 5 oli. Soggetto: alberi, fiori e frutta primaverili. I LIBRI ? 23.05.09_ore 11.00-11.30 _ PRESENTAZIONE DEL LIBRO ?OLTRE IL GIARDINO: LE RICETTE DI LIBERESO GUGLIELMI? CON LA PARTECIPAZIONE DEL FAMOSO GIARDINIERE, UNO DEI PIù GRANDI ESPERTI DI FLORA SPONTANEA Libereso Gugliemi, nato a Bordighera nel 1925, fu allievo del professor Mario Calvino, padre del noto scrittore e illustre maestro di botanica. è stato capo giardiniere del Giardino Botanico Middleton House e del Giardino delle Erbe dell?Università di Londra. Ha collaborato alla stesura di molti testi di giardinaggio e collabora con numerose testate del settore. Gli esperti parlano di lui come di un?enciclopedia vivente, uno scrigno pieno di ricordi, storie, osservazioni preziose che offre con generosità a chiunque voglia ascoltare. ? 24.05.09_ore 11.00-11.30 _ PRESENTAZIONE DEL LIBRO ?LA FORMA DELL?URBANO. IL PARADIGMA VEGETALE? A CURA DI OSCAR MARCHISIO, CONSULENTE PER IL MARKETING TERRITORIALE E CITTà-GIARDINO, E DELL?AGRONOMO DANIELE ARA Sinora patrimonio esclusivo di architetti, urbanisti ed ingegneri civili, oggi con la crisi ecologica emergente, anche la forma delle città deve cambiare know how. Agronomi, giardinieri ed ecologici designer diventano i nuovi artefici della ?città-giardino?. GLI EVENTI ? CONCORSO ?IL GIARDINETTO FIORITO? PER LA PIù BELLA COMPOSIZIONE FLOREALE DI BORDO A CURA DELL? E.D.F.A. DI GENOVA All?evento partecipano tra i più qualificati ?artisti? liguri di decorazioni floreali. Una giuria di armatori e comandanti, nonché i visitatori di Y&G saranno invitati a selezionare la più bella composizione per yatch. Premiazione domenica 24 maggio alle ore 12.00. E ancora, sul tema del verde e della natura: ? 23.05.09_ ore 17.00?17.30 _ ?GAL? DI DANZA?: ESIBIZIONI DI DANZA CLASSICA CON LA PARTECIPAZIONE DEGLI ALLIEVI DELLA INTERNATIONAL DANCE ACADEMY DI GENOVA, UNICA SEDE DELLA RUSSIAN BALLET ACADEMY IN ITALIA ? 24.05.09 _ RASSEGNA DI PITTURA ?EN PLEIN AIR? DI GIOVANI TALENTI DELL?ACCADEMIA LIGUSTICA DI BELLE ARTI DI GENOVA ? 24.05.09_ ore 17.00?18.00 _ ?PIANOFLORA EN PLEIN AIR? : CONCERTO DI DOCENTI E ALLIEVI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA ?NICOLO? PAGANINI? DI GENOVA, A CURA DI MARCO RAPETTI. ? 233.05.09_ ore 21.00 _ CONCERTO DELLA GIUSEPPE CIRIGLIANO BAND, RASSEGNA DELLA CANZONE D?AUTORE ?QUESTI POSTI DAVANTI AL MARE? , SECONDA EDIZIONE Per Informazioni e contatti: Marina Genova Aeroporto Uffici di Genova: Tel. +39 010 6143420 Uffici di Milano: Tel. +39 02 67493202 info@marinagenova.it www.marinagenova.it
01/08/09al02/08/09Vari eventi Chloris arte in fiore - Taviano (LE)
Ritornano le notti più profumate dell?anno. L?1 e il 2 agosto, nel suggestivo centro storico della Città di Taviano, ritorna Chloris arte in fiore 2009, in un affascinante percorso di musica, danza, teatro e poesia. Chloris arte in fiore 2009 è un appuntamento di arte e cultura, che si caratterizza per il suo tema ispiratore. I fiori, infatti, anche in questa seconda edizione rappresentano anello di congiunzione tra artisti dalle personalità differenti e creative che, con il loro talento, contribuiscono alla valorizzazione del territorio salentino e di un?impareggiabile risorsa economica, la floricoltura. Chloris arte in fiore sarà un?importante occasione per promuovere le risorse locali, per stringere intese più proficue tra soggetti economici, pubblici e privati, artisti e artigiani locali, in un contesto suggestivo ed emozionante, in cui la valorizzazione delle singole produzioni territoriali contribuisce allo sviluppo economico, turistico e culturale del Salento. Il centro storico della Città di Taviano, nelle due serate, sarà un giardino di emozioni: nella prima serata ogni plesso artistico accoglierà: la musica classica, jazz e popolare proposta da talentuosi musicisti locali; gli inebrianti profumi delle composizioni florovivaistiche; i colori e l?armonia degli effetti dell'illuminotecnica studiata ad arte. Lungo il percorso s?incontreranno i salotti del gusto, in cui sarà possibile degustare delizie locali e buonissimi vini nostrani. La seconda serata ospiterà altre espressioni dell'arte: la poesia e la danza. Testi teatrali e brillanti coreografie si fondono per completare l'analisi di come la natura e il fiore, in particolare, hanno influenzato le arti visive e dello spettacolo dal vivo. Attesissimo lo spettacolo di danza e musica ispirato ai fiori, per la regia del noto coreografo e regista salentino Fredy Franzutti che concluderà l?evento. Le due serate saranno allietate dagli artisti di strada che, con i loro spettacoli, condurranno per mano i più piccoli in mondi pieni di magia e ironia. Nella serata finale saranno assegnati i Premi Chloris arte in fiore 2009 a personalità salentine che si sono distinte nel campo dell?arte, della cultura e dell?economia. Per approfondimenti e informazioni, si può visitare il sito www.chloris.it, contattare la Segreteria organizzativa al nr. 0833 261038 o scrivere a chloris@mediamorfosi.net.
07/12/09
18:00
al
21:00
Vari eventi L'omaggio dei fiori della Campania alla Prima della Scala di Milano
Tributo alla grandezza degli artisti, ornamento scenografico dei palchi, indispensabile elemento decorativo delle cene di gala: i fiori, a teatro, sono l’omaggio per eccellenza. Un omaggio splendido e suggestivo per profumi e colori, che quest’anno sarà il marchio di qualità Fiori della Campania, creato dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania, in collaborazione con il flower stylist Nicola Falappi, a porgere al Teatro alla Scala, in occasione della grande prima di “Carmen” di Bizet, diretta dal Maestro Barenboim per la regia di Emma Dante. Un omaggio che diventa occasione gradita per dare risalto e visibilità ad una delle più importanti specializzazioni produttive della Regione Campania dove, grazie alla straordinaria combinazione climatica e pedologica, si coltiva il 29% della produzione italiana del fiore reciso e ben il 53% di quella del Mezzogiorno, per un giro d’affari complessivo del valore di 500 milioni di euro; 20 mila addetti e circa 2 mila aziende produttrici. Un distretto produttivo, quello campano, che ha una forte specializzazione nella coltivazione delle essenze tradizionali che Nicola Falappi - stilista del fiore bresciano, noto, tra l’altro, per gli allestimenti realizzati per diverse edizioni del Festival del Cinema di Venezia - ha avuto una cura particolare nel valorizzare, progettando e realizzando gli allestimenti floreali della Scala. Rose, nelle varietà Vendela, Rosered France, Stella – solo per citarne alcune- le incantevoli grandi corolle del lilium bianco rosa, accostate in modo inedito al morbido velluto della Celosia Cristata e Bombay, in una varietà di toni che dal bianco sfumano nell’avorio, si caricano di giallo fiammante per poi virare dal rosa tenue sino al cremisi, composte in importanti bordi, elemento focale di composizioni dalla forma essenziale, a parallelepipedo, tappezzate dall’elegante goffratura verde brillante delle foglie di Aspidistra. Elementi suggestivi e, insieme, di grande rigore di linee, orneranno il Palco Reale e il retro palco, i Ridotti e il Museo Teatrale, contribuendo a celebrare l’occasione della prima e della cena di gala, dove le composizioni avranno un ruolo ornamentale attivo, trasformandosi anche in verdi e fioriti supporti dei vassoi delle vivande. Il marchio di qualità Fiori della Campania, che certifica provenienza e standard qualitativi dei fiori omaggiati alla Scala, è un’iniziativa dell’assessorato all’Agricoltura della Regione Campania, nata per valorizzare le produzioni florovivaistiche campane e viene attribuito esclusivamente a produzioni che rispettano gli standard ed il sistema di controllo definito dallo schema di certificazione. Una iniziativa che si inquadra in un più ampio progetto di valorizzazione del comparto e del territorio di questa magnifica Regione italiana. “L'inaugurazione della stagione teatrale alla Scala, decorata con i fiori della Campania, è motivo di orgoglio per l'intero comparto florovivaistico della nostra regione – ha commentato l'assessore all'Agricoltura Gianfranco Nappi - comparto che esprime il suo massimo nella produzione dei fiori recisi. Questa collaborazione con un teatro così prestigioso rende felici tanto i produttori quanto le istituzioni”. “Salutiamo con gioia il connubio tra due eccellenze italiane, il teatro Alla Scala di Milano e la produzione floricola campana che, da 15 anni, punta sulla qualità dei prodotti per conquistare i mercati internazionali” ha detto il direttore del Mercato dei fiori di Ercolano, Ferdinando de Notaristefani che ha aggiunto “ecco perché penso che lo sbocco naturale di questa eccellenza campana possa trovare la sua 'casa' nella Città del fiore, progetto di piattaforma logistica commerciale, punto di riferimento dell'intero comparto nel Mezzogiorno d'Italia e volano per la necessaria internazionalizzazione delle imprese”. Concorda su questo aspetto anche Catello Cafiero, direttore del Mercato dei fiori di Pompei-Castellammare che sottolinea: “La scelta di utilizzare i prodotti florovivaistici campani per gli addobbi floreali di un evento di grande valore artistico e culturale dà rilievo sostanziale all’importanza sociale ed economica di uno dei comparti trainanti del settore primario regionale”.
26/03/10al28/03/10Vari eventi Tanexpo n. 6 (BO)
TANEXPO n. 6 Cuore di TANEXPO 2010 sarà, come sempre, l'esposizione di prodotti, novità, tecnologie e servizi, articolata sui 23.000 metri quadrati dei padiglioni 16 | 21 | 22 di BolognaFiere. A fianco della vetrina espositiva, vi aspetta un ricco programma di aggiornamento professionale e approfondimenti di attuale interesse per i professionisti delle imprese e del cimiteriale: - Tanatoestetica e Tanatoprassi con dimostrazioni pratiche ed esercitazioni - Riti e cerimonie di Commiato e la complessità delle cerimonie multietniche e multiconfessionali - Il marketing nel settore funerario per una efficace e corretta comunicazione - La valorizzazione e la tutela del made in Italy garanzia di qualità e valore della cerimonia - Workshop su domanda internazionale ed offerta italiana ad invito per espositori Le sessioni intendono offrire a operatori e produttori italiani reali strumenti di sviluppo per affermarsi e competere sul mercato interno ed internazionale. TANEXPO come ogni anno ospiterà anche i meeting delle più importanti associazioni italiane e internazionali del settore. I dettagli del programma Tomba e cappella di famiglia. Il luoghi di sepoltura e la loro valorizzazione saranno oggetto dell’iniziativa di TANEXPO Design & Ricerca. I Partner: Accademia d’Arte di Brera e Università La Sapienza di Roma. Floral Design. Dimostrazioni a tema per il cofano, l'urna, la camera ardente, il loculo, si susseguiranno durante le tre giornate. Installazioni floreali saranno realizzate per l’occasione al Cimitero Monumentale della Certosa. Solo a TANEXPO, il meglio della produzione, migliaia di visitatori, i più importanti buyers internazionali e un'offerta collaterale di altissimo livello. BOLOGNA VI ASPETTA! Alessandra Natalini Responsabile di manifestazione alessandra.natalini@tanexpo.com Nara Stefanelli Segreteria di manifestazione nara.stefanelli@tanexpo.com
17/04/10al18/04/10Vari eventi Fiori nella rocca - Lonato del Garda (BS)
FiorinellaRocca Mostra mercato di piante rare 17-18 aprile 2010 Lonato del Garda (BS) Rocca visconteo-veneta Organizzazione: Garden Club Brescia e Fondazione Ugo Da Como Edizione: 3a Orari: Dalle 9 alle 18 Eventi speciali: - Sabato 17 aprile, con apertura dell’esposizione alle 12 e Domenica 18 aprile, dalle 10 alle 18 Il giorno del…sì. Bouquet per una sposa di Primavera Creazione di composizioni floreali di fiori freschi e non, per un matrimonio Concorso aperto a professionisti ed appassionati, ideato dal Garden Club Brescia (coordinamento a cura di Giusy Ferrari Cielo) Regolamento e scheda di iscrizione: www.fiorinellarocca.it - Domenica 18 aprile, dalle 10.30 alle 15 Un Bouquet per la mia casa Lezioni gratuite di composizione floreale (prenotazione obbligatoria) Insegnante: Giusy Ferrari Cielo (Insegnante, dimostratrice e giudice internazionale IIDFA) - Sabato 17 e Domenica 18 aprile dalle 10 alle 18 Visita alla Casa-museo-biblioteca di Ugo Da Como ed alla mostra di antichi volumi illustrati Animali nei libri - Sabato 17 aprile alle 18.30 e Domenica 18 aprile alle 11.30 e alle 18.30 Nuove letture: presentazioni di recenti realizzazioni editoriali Sabato 17 aprile è prevista la presentazione del volume di Massimo de Vico Fallani, Il vero giardiniere coltiva il terreno. Tecniche colturali della tradizione italiana (Olschki 2009); saranno presenti l’autore (Architetto funzionario del Ministero per i Beni e le Attività Culturali) e Alberta Campitelli (Dirigente dell’Ufficio Ville e Parchi storici di Roma) - Domenica 18 aprile dalle 11 alle 17 Parole tra i fiori. Conversazioni con i vivaisti Ingresso: Intero: 5 euro (mostra mercato, Rocca visconteo-veneta, Museo Ornitologico, esposizione delle composizioni floreali partecipanti al concorso e partecipazione alle lezioni gratuite) Bambini fino a 12 anni: gratuito Per la visita della Casa-museo-biblioteca di Ugo Da Como è previsto un biglietto aggiuntivo di 3 euro Informazioni utili: Servizio caffetteria (dalle 9 alle 18) Servizio ristorante (dalle 12 alle 15) Servizio gratuito di trasporto piante acquistate dagli stands al parcheggio carico/scarico merce, adiacente la Rocca Segreteria organizzativa e contatti: Fondazione Ugo Da Como Tel. e Fax 030 9130060 prenotazioni@fondazioneugodacomo.it www.fondazioneugodacomo.it Sito internet ufficiale della manifestazione: www.fiorinellarocca.it
22/04/10al26/04/10Vari eventi FlorArte - Arenzano (GE)
FlorArte 11° edizione L’arte interpretata con i fiori dal 22 al 26 aprile 2010 ad Arenzano (GE) Parco Negrotto Cambiaso ORARIO DI FLORARTE – INGRESSO GRATUITO Serra monumentale del Parco Negrotto Cambiaso Inaugurazione 22 aprile ore 17.30 23 e 26 aprile dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30. 24 e 25 aprile orario continuato dalle 10 alle 18.30. 23 aprile – Garden Day e Tavola rotonda sui giardini storici liguri 24 e 25 aprile - Mostra mercato floro-vivaistica Parco Negrotto Cambiaso– espositori di qualità, laboratori ed eventi dalle 10 alle 18.30 FlorArte giunta alla undicesima edizione è promossa dal Comune di Arenzano, ridente località della Riviera Ligure di Ponente. Un evento di importanza nazionale dove l’arte si confonde con i fiori e l’una esalta gli altri. L’omaggio al Maestro 2010 è dedicato a Cecilia Ravera Oneto. Ambientata nel contesto del Parco storico di Villa Negrotto Cambiaso e all’interno della Serra monumentale, contesti particolarmente suggestivi ed affascinanti, di grande importanza storica - architettonica e paesaggistica, che rendono unici ed irripetibili l’esposizione artistica e gli eventi ad essa collegati. Si articola nell’arco di cinque giornate dense di appuntamenti, gratuiti, aperti al pubblico: Giovedì 22 aprile Ore 17.30 – Inaugurazione FlorArte e Percorso dell’Arte Ore 21 – Grand Hotel di Arenzano - Concerto dal repertorio di Fabrizio De Andrè e commento al libro I Fiori di Faber Venerdì 23 aprile Garden Day 10.00 Tavola rotonda sui giardini storici della Provincia di Genova. Modera Prof. Lauro Magnani dell’Università di Genova. Presentazione della guida “Parco Negrotto Cambiaso”di Caterina Mandirola, Primo numero della collana Mare di Giardini a cura di Sagep 15.00 Presentazione libro “I giardini di San Liberato” di Daniele Mongera, Collana Garden Book, Ed. Grandi Giardini 16.00 Visita guidata gratuita al Parco e alla mostra per i gruppi ad interesse paesaggistico (su prenotazione al numero Tel. 0109127581). Per soci Fai, Amici dei Musei, Garden e DVJ, in omaggio la guida Sagep. Sabato 24 aprile Mostra mercato florovivaistica dalle 10 alle 18 10,30 Laboratorio di lettura per bambini, a tema floreale a cura di Ass.ne Musicalmente 11.00 Dimostrazione di decorazione floreale 12 .00 Premiazione concorso fotografico 15.00 Laboratorio bimbi a cura de “Le carte di Laura” – dimostrazione di marmorizzazione su carta 16.00 Presentazione libro “Cecilia Ravera Oneto – Tra glicini e ciminiere” di F.Ragazzi 17.00 Teatro a cura del Sipario Strappato “Capitan Romeo presenta il parco” Domenica 25 aprile Mostra mercato florovivaistica dalle 10 alle 18 10.30 Presentazione di KinderGarten di Massimo Sansavini a cura di ModenArte 11.30 Laboratorio per bambini con Massimo Sansavini 12.00 Dimostrazione di glassatura petali di fiori 16.00 Presentazione libro “Fiori di Faber” a cura di Claudio Porchia 17.00 Conferenza Fiori e Diritti (Nuovo Cinema Italia o Sala Consiliare) : in difesa dei diritti sociali e ambientali nella floricoltura (aperto a fioristi e grande pubblico) in collaborazione con La Bottega Solidale Onlus di Genova. Segue aperitivo del commercio equo e solidale. Lunedì 26 aprile Visita della mostra per scuole (su prenotazione) Laboratorio di Fiori e Diritti (per scolaresche) Dal 22 al 26 aprile - Sala Polivalente Biblioteca Civica "G. Mazzini" Mostra Bibliografica a tema floreale - Orari apertura biblioteca www.florartearenzano.it Prenotazioni ai Laboratori info@florartearenzano.it Tel. 010 9127581
24/04/10al25/04/10Vari eventi Bellinzona in fiore
BELLINZONA IN FIORE “passeggio, mi fermo, ammiro, scopro, apprezzo, lo racconto!” Due importanti giubilei, quello per i 40 anni dell’Associazione Fioristi del Ticino e quello per i 90 anni dell’Associazione Svizzera dei Fioristi, e due anni d’intensi sforzi organizzativi da parte dello staff capitanato dal Presidente Daniele Broggini ci regalano una fine settimana davvero intensa e profumata nei giorni sabato 24 e domenica 25 aprile 2010. A dire il vero già a partire da giovedì 22 aprile 2010 vi sarà l’inizio dei lavori del concorso bandito per le otto sezioni nazionali di categoria che si a decorare una zona del centro storico di Bellinzona a loro appositamente assegnata. L’obiettivo principale della manifestazione voluta dall’Associazione Fioristi del Ticino, da sempre sensibile alla salvaguardia di competenza e professionalità, è quello di voler avvicinare il maggior numero di persone possibile a questo magico mondo. La parte ufficiale annovera nel suo programma l’Assemblea dei membri delle otto sezioni nazionali al Teatro Sociale della capitale ticinese e la Cena di Gala ufficiale. Per i professionisti del settore e per appassionati e visitatori vari non mancheranno gli spunti interessanti ed i momenti simpatici da ricercare attraverso le piazze e le strade addobbate a festa di una Bellinzona tutta dedicata alle splendide composizioni floreali. PROGRAMMA BELLINZONA IN FIORE DEL 22/25 APRILE 2010 GIOVEDÌ 22 APRILE Ore 13.30 le 8 sezioni iniziano i lavori del concorso VENERDÌ 23 APRILE Dalle 08.00 le 8 sezioni lavorano tutto il giorno SABATO 24 APRILE Ore 12.00 le 8 sezioni consegnano i lavori del concorso alla giuria ufficiale Ore 12.23 arrivo del treno Ore 13.30 assemblea ordinari del giubileo al Teatro Ore 13.30 visita della città, partenza dal Teatro (per chi non partecipa AG) Dopo AG Visita del concorso con Christa Rigozzi, Miss Svizzera 2006 Aperitivo al Municipio Ore 18.00 partenze bus dal Teatro per Hotel Ore 19.30 partenze bus dagli Hotel Ore 20.00 cena di gala in Piazza del Sole Ore 24.00 partenze bus ogni 30 minuti fino alle ore 02.15 verso gli Hotel DOMENICA 25 APRILE Ore 10.30 partenza bus dagli Hotel per Piazza del Sole Ore 11.00 apertura mercati fiori e piante, broccante e mercato rassegna dei salumi matinée musicale nella tenda paradiso dei bambini “il Mondo delle Fragole” con Mövenpick gruppi musicali popolari nelle piazze Ore 12.00 pranzo “risotto e luganighe” in Piazza del Sole Ore 13.30 imparare a creare una composizione con le apprendiste in Piazza del Sole Ore 14.00 visita della città, partenza dalla tenda in Piazza del Sole Ore 14.30 eco staffetta in Piazza del Sole Ore 17.00 Chiusura manifestazione, rientro individuale
12/10/10al12/10/10Vari eventi Piante velenose ornamentali (SA)
6° Concorso fotografico Piante velenose ornamentali evento organizzato dall'Associazione Hortus Magnus Esposizione foto e premiazione vincitori Martedì 12 Ottobre 2010 Circolo Canottieri Irno – ore 17,00 Premiazione dei vincitori: - Categoria allievi - Categoria amatori hobbisti L’esposizione delle foto sarà integrata da spiegazioni volte al riconoscimento delle piante velenose ornamentali, a cura della dott.ssa Rossella Muoio. La Maestra d’Ikebana, Maria Domenica Castrì, inoltre, con l’aiuto di alcune socie-allieve, dimostrerà sull’arte di decorare anche con tali piante, sempre allo scopo di diffonderne la conoscenza e le caratteristiche. Di seguito , si procederà alla proclamazione dei vincitori da parte di una giuria di esperti.


KalenderMx v1.4 © by shiba-design.de