Calendario Eventi


Successivo 20 Eventi, fino a 14/05/05.

ConcorsiCorsi e dimostrazioniFlorovivaismoParchi e giardiniVari eventi

07/05/05al25/06/05Vari eventi Il prato nel piatto
Gli ospiti saranno invitati alla raccolta di ERBE SPONTANEE accompagnati dalla nota sociologa rurale dott.ssa Graziella Picchi: occasione per riscoprire attraverso le erbe l'ambiente e anche i fattori salutistici delle erbe stesse. Il tutto si concludera' con una cena nella quale saranno, ovviamente presenti e protagoniste: le ERBE e non solo! Alla scoperta del Montefeltro Il sabato mattina escursione tra arte e storia nella località: che ospita l'evento. Raccolta e delle erbe spontanee Gli ospiti saranno invitati alla raccolta di erbe spontanee accompagnati dalla nota sociologa rurale dott.ssa G. Picchi Tradizione popolare E' l'occasione per riscoprire una giusta dimensione dell'ambiente e l'aspetto salutistico delle erbe stesse...quasi come avere "una farmacia a cielo aperto!" Gastronomia Il tutto si cocludera' con una cena nella quale saranno, ovviamente presenti e protagoniste: le ERBE e non solo...! Tante suggestioni, un'unica bellezza... Il Prato nel Piatto è una proposta di 12 week-end per conoscere Urbino e il Montefeltro rendendo il visitatore/turista protagonista del suo soggiorno, vivendo questo territorio in modo del tutto capillare. Ogni evento è stato pensato e approntato per gli appassionati della natura e dei cibi tipici, a cui è offerta la possibilità: di passare un fine settimana diverso, distensivo ma stimolante, immersi nel panorama incantevole del Montefeltro. è un'occasione per girovagare alla scoperta di paesi e rocche, chiese e monasteri, piazze e giardini, ma anche tra osterie e locande. Ogni week-end a tema ha per protagoniste piccole strutture del nostro territorio che rappresentano una realtà: in costante crescita (B&B, Country House, Agriturismi che si occuperanno del pernottamento e della prima colazione ma, in alcuni casi, saranno anche le sedi dove verranno svolti gli eventi del sabato; ristoranti, trattorie e osterie presso i quali si potranno gustare menù a base di erbe e prodotti tipici). Ogni struttura è rappresentata da un'erba spontanea, attribuitale per stagionalità: e luogo. Momento forte di ogni manifestazione sarà: il sabato, giornata in cui gli ospiti verranno accompagnati da un noto esperto botanico e sociologo rurale Graziella Picchi, a conoscere le erbe selvatiche commestibili, presenti nei prati del Montefeltro. Durante la lezione verranno approfonditi gli aspetti scientifici senza però tralasciare le notizie legate alla tradizione popolare, oppure gli aspetti legati alla cucina, nonché alla magia. L'erba spontanea sarà: poi protagonista di un menù, risultato di una ricerca attenta di prodotti tipici legati alla tradizione della provincia di Pesaro e Urbino. Per informazioni e prenotazioni: e-mail: info@ilpratonelpiatto.it tel/fax 0722 320284 cell. 329 3541033. http://www.ilpratonelpiatto.it
29/05/05al29/05/05Vari eventi Mercandé ? Il benessere dei fiori e delle erbe - Torino
La Città: di Torino, Assessorato al Turismo, ha dato incarico a Somewhere di organizzare per domenica 29 maggio 2005 "Mercandé ? Il benessere dei fiori e delle erbe? sotto i portici di Via Nizza che vanno da Cso Vittorio Emanuele a Via Berthollet. L'appuntamento è stato fortemente voluto dalla Città: di Torino per un rilancio della zona dei portici compresa tra Corso Vittorio Emanuele e Via Berthollet e si pone come momento di incontro a cui seguiranno molte altre manifestazioni nel tempo destinate a rilanciare la zona. Per questo "Mercandè?, tradizionale manifestazione che si è tenuta per anni nel Cortile del Maglio è stata spostata in quest'area per volontà: della Città:. Proprio per attuare questo rilancio in una zona che è considerata "difficile? la Città: di Torino è intervenuta al fine di non richiedere alcuna somma di partecipazione agli espositori almeno per le prime manifestazioni proprio per incentivare la partecipazione. La partecipazione è quindi GRATUITA. Somewhere tour Operator & Events ha avuto dall'Assessorato al turismo della Città: di Torino l'incarico di organizzare tale mercatino che avrà: le seguenti CONDIZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE: ? La manifestazione prevede un minimo di 20 ed un massimo di 40 espositori scelti da Somewhere ? L'organizzazione fornisce per ogni espositore coprimacchia blu oltre a tavoli e sedie con ingombro di 2metri di lunghezza per 1 mt di profondità: (all'atto della prenotazione è necessario indicare quanti tavoli si richiedono) ? La partecipazione all'iniziativa è subordinata al possesso dei requisiti tecnici e amministrativi indicati nella scheda allegata. ? Orario di apertura al pubblico: 11.00 ? 20.00 ? Gli espositori dovranno trovarsi il 29 maggio entro e non oltre ore 10.00 presso il punto di incontro sotto i portici di Via Nizza. ? Orari di carico /scarico merce: Ore 09.00-10.00 / Ore 19.00-20.00 TASSATIVO ? La partecipazione alla manifestazione è considerata accettazione integrale delle presenti condizioni. ? Termine iscrizione: venerdì 20 maggio 2005 SOMEWHERE Tour operator & Events Via Nizza, 32 - 10125 Torino tel 011 6687013 ? 6680580 fax 011 6695818
03/09/05al11/09/05Vari eventi Multiidee, Salone della Creativit&agrave: e del Fai da Te - Pordenone
Pordenone Fiere ha il piacere di presentare Multiidee, Salone della Creatività: e del Fai da Te, evento-novità: dell'edizione 2005 di Multifiera la rassegna multisettoriale più ricca dell'anno in programma alla Fiera di Pordenone dal 3 all'11 settembre 2005. Oggetto di questa nuova iniziativa è la creatività: e le diverse forme in cui si manifesta attraverso hobby che appassionano molte donne, e non solo, fino a diventare in alcuni casi una vera e propria attività: lavorativa: dal decoupage al punto croce, dal patchwork al restauro, dal taglio e cucito alla pittura e scultura. Multidee si rivolge al mondo degli amanti del fai da te, alle numerose associazioni, scuole, ma anche singole persone che a questa passione dedicano il proprio tempo e le proprie energie. A tali categorie, che fino ad oggi non hanno potuto trovare sul territorio regionale una manifestazione di riferimento, vogliamo dedicare questo "evento nell'evento? e una zona ben definita del Quartiere Fieristico dove, oltre ad aree commerciali ed espositive, sarà: dato spazio a corsi e mostre a tema, così da trasformare Multiidee in un vero e proprio laboratorio creativo. Invitiamo quindi tutti voi, appassionati di queste attività:, a partecipare alla manifestazione nelle forme che riterrete più opportune per far conoscere il vostro lavoro al grande pubblico e promuovere le tecniche che utilizzate. Mostre, corsi o dimostrazioni troveranno spazio all'interno di aree adibite a questi momenti di interazione con i visitatori, che rappresenteranno il cuore della manifestazione. Siamo pronti a valutare le vostre proposte che ci aiuteranno a rendere ancora più ricco questo evento per presentare ai visitatori di Multifiera 2005 una nuova offerta espositiva e nuovi stimoli. Ci auguriamo che la nostra proposta incontri il vostro interesse, restiamo comunque a disposizione per discutere con voi ogni dettaglio. Simona Maldarelli Pordenone Fiere - ufficio marketing Viale Treviso, 1 33170 Pordenone tel. 0039 0434 232111 fax 0039 0434 570415 e-mail: infofiere@fierapordenone.it web: www.fierapordenone.it
17/12/05
15:00
al
23:00
Vari eventi Mercatino di Natale - Govone (CN)
La Pro Loco di Govone (CN) organizza per sabato 17 dicembre, dalle ore 15:00 alle 23:00, il consueto "Mercatino di Natale?. Nel centro storico del paese saranno presenti numerose bancarelle di oggettistica e di artigianato, zampognari, gruppi musicali e canori che sfileranno per le vie del centro storico. Parteciperanno anche numerose pro loco che distribuiranno piatti golosi tipici della zona accompagnati da eccellenti vini. L'atmosfera sarà: allietata da sottofondi musicali natalizi. P.zza Roma, 1 GOVONE 12040 CN tel. 3498040891 ? 3470570915
04/03/06al05/03/06Vari eventi Sboccia la Gardenia dell'AISM
PER LA FESTA DELLA DONNA SBOCCIA LA GARDENIA DELL'AISM Sabato 4 e Domenica 5 Marzo IN OLTRE 3.000 PIAZZE ITALIANE IL FIORE simbolo delle donne unite PER VINCERE LA SCLEROSI MULTIPLA ?
Sabato 4 e domenica 5 marzo, in occasione della Festa della Donna, torna "La Gardenia dell'AISM?, manifestazione di solidarietà: promossa dall'AISM ? Associazione Italiana Sclerosi Multipla ? e dalla sua Fondazione. In 3 mila piazze italiane verranno distribuite oltre 230.000 PIANTE DI GARDENIA . Con il contributo minimo di 13 euro si potranno sostenere i progetti di ricerca scientifica e i servizi di assistenza dedicati alle persone con sclerosi multipla. Nelle piazze, ad affiancare i sei mila volontari dell'Associazione ci saranno anche i volontari dell'ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) e i Bersaglieri dell'Associazione Nazionale Bersaglieri. L'invito è molto semplice e diretto: dona una piantina di gardenia in occasione dell'8 marzo, con un messaggio di solidarietà:: "dalle donne per le donne, un fiore per vincere la sclerosi multipla?. Una malattia grave del sistema nervoso centrale, cronica, imprevedibile e progressivamente invalidante, che si manifesta per lo più tra i 20 e i 30 anni, colpendo soprattutto le donne, con un rapporto di due a uno rispetto agli uomini. Per chi vuole conoscere l'elenco delle piazze è attivo 24 ore su 24 il numero 840.50.20.50 (al costo di un solo scatto da tutta Italia). L'elenco sarà:, inoltre, disponibile sul sito www.aism.it. Accanto alle tradizionali mimose, quindi, c'è un nuovo fiore simbolo della festa della donna: le bianche gardenie, il cui significato nel linguaggio dei fiori è quello della solidarietà:, amicizia, sincerità:, fedeltà:, simpatia, ottimismo. Mentre il candido colore riporta ai sentimenti più puri e all'attesa di nuove e belle notizie (quindi alla speranza). Per questo è nato anche il "Club della Gardenia AISM? che rappresenta il "luogo? simbolico di incontro delle più importanti associazioni femminili nazionali. Attraverso l'adesione e il sostegno al Club le associazioni, con le loro iniziative, affiancano l'AISM nel promuovere il messaggio di solidarietà:, sostengono la gardenia AISM quale simbolo delle donne unite per vincere la sclerosi multipla e riconoscono la gardenia quale nuovo fiore simbolo della Festa della Donna, accanto alla mimosa. L'obiettivo principale del Club è creare uno spirito di solidarietà: forte e coinvolgente, per chiamare le donne a lottare contro la sclerosi multipla in occasione dell'8 marzo. "La solidarietà: fra donne ? spiega Mario Alberto Battaglia, Presidente dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla - è un fattore decisivo di fronte ad una malattia come la sclerosi multipla che colpisce principalmente il sesso femminile: in Italia ne sono interessate decine di migliaia di donne su 54 mila malati. In AISM è ben connotato al femminile anche il mondo dell'assistenza e della ricerca. Moltissime donne prestano attività: di volontariato all'interno dell'Associazione, ricoprendo cariche direttive. Attualmente sono oltre 400 le ragazze provenienti dal servizio civile nazionale. Sono invece 84 le ricercatrici che dal 1994 ad oggi sono state impegnate nella ricerca sulla sclerosi multipla, grazie ai finanziamenti e alle borse di studio della FISM. E non dimentichiamo che donna è anche il nostro Presidente Onorario, RITA LEVI MONTALCINI, una vita dedicata alla ricerca fino alla consacrazione con il Nobel per la medicina nel 1986?. Carla Signoris testimonial di gardenia aism é Carla Signoris testimonial di questa edizione di Gardenia AISM 2006. Donna di spettacolo, attrice eclettica di cinema, televisione e teatro ha voluto offrire il suo contributo e diventare portavoce del messaggio di speranza, solidarietà: e complicità: tra donne, nello spirito della campagna AISM. Carla Signoris è protagonista dello spot che sarà: trasmesso all'interno di spazi offerti gratuitamente da emittenti nazionali televisive e radiofonici. Dello spot è stata realizzata, inoltre, un'apposita versione adatta alla telefonia mobile e quindi visibile sui cellulari. La Sclerosi Multipla al Femminile La sclerosi multipla in Italia colpisce 54.000 persone. Ogni anno sono diagnosticati 1.800 nuovi casi, soprattutto tra i giovani di età: compresa tra i 20 e i 30 anni, cioè nella fase della vita più promettente e ricca di progetti. E' una malattia cronica del sistema nervoso centrale che altera la trasmissione degli impulsi nervosi, con conseguenti disturbi della motilità: di braccia e gambe, della sensibilità:, della vista, dell'equilibrio. Si manifesta e progredisce in maniera diversa secondo i casi, spesso conduce a una disabilità: di vario grado. Scegliendo di parlare della sclerosi multipla nei suoi risvolti "al femminile? l'AISM vuole soprattutto diffondere informazione per aiutare le donne a convivere al meglio con questa malattia senza dover rinunciare a progetti importanti nella vita di ogni persona come quello di lavorare, di avere una vita di coppia e dei figli e una vita sociale piena e appagante. Un messaggio importante visto che l'incidenza della malattia è massima nella fascia di età: in cui nascono e si affermano i progetti di vita che riguardano affetti e lavoro. Progetti che dovranno certamente essere tarati sulle effettive e reali problematiche legate alla sclerosi (stanchezza, disturbi della sfera sessuale, difficoltà: nel movimento e nella parola, ecc?), ma ai quali nessuna donna sarà: costretta, a priori, a rinunciare. Nonostante i molti passi avanti fatti dalla ricerca scientifica, la causa e la terapia definitiva della sclerosi multipla sono ancora sconosciute. Oggi è possibile formulare una diagnosi rapida della SM ed intervenire con farmaci in grado di agire sul suo decorso, ritardando la progressione della disabilità:. Sono anche disponibili numerosi farmaci efficaci nell'alleviare i sintomi della malattia e terapie riabilitative che, con un approccio integrato, possono migliorare significativamente la qualità: di vita alle persone con sclerosi multipla. Solo nella ricerca quindi sono riposte le speranze di poter sconfiggere definitivamente la malattia. Ufficio Stampa Eventi AISM: I.N.C. ? Istituto Nazionale per la Comunicazione Barbara Erba - tel. 06/44.160.886 ? 347/7581858 - b.erba@inc-comunicazione.it Ufficio stampa AISM Nazionale: Francesca De Spirito ? 010/2713272 ?338/4477581 francesca.despirito@aism.it Valentina Questa ?010/2713259- 335/1901915 valentina.questa@aism.it
10/03/06al12/03/06Vari eventi Botanica e Bricolage - Bondeno (FE)
Dove la tua casa in campagna prende forma 10 / 12 marzo 2006 Bondeno (FE), Centro Fiere Inaugura VENERDI' 10 MARZO alle ore 11,00 alla presenza dell'Assessore Provinciale DAVIDE NARDINI e del Sindaco di Bondeno DAVIDE VERRI, "BOTANICA & BRICOLAGE?, mostra mercato di prodotti per orti e giardini, arredo per esterni, bricolage e decorazioni. La manifestazione, che nasce come naturale risposta al crescente desiderio di "vita in campagna?, sarà: aperta dalla Conferenza organizzata dall'Assessorato all'Agricoltura della Provincia di Ferrara sul tema della forestazione delle aree pubbliche, con particolare riferimento al progetto per un bosco golenale sul Panaro nel territorio di Bondeno. Un progetto che intende stimolare l'ampliamento delle aree alberate con la valorizzazione delle piante autoctone nel verde pubblico ed in quello privato. A tale scopo, al termine della Conferenza, la Provincia di Ferrara offrirà: gratuitamente ai visitatori piantine di alberi ed arbusti tipici del nostro territorio. Con questo appuntamento inaugurale e con il ricco programma di presentazioni, conferenze e dimostrazioni, "BOTANICA & BRICOLAGE? (aperta al pubblico con ingresso gratuito da Venerdì 10 a Domenica 12 marzo presso il Centro Fiere in Viale Matteotti a Bondeno) vuole porsi come momento di incontro e formazione su alcune tematiche, normalmente non associate in un'unica fiera, quali: Florovivaismo e orto-frutticoltura amatoriale con una grande esposizione di piante e fiori, presentati in scenografici orti-giardino. La vendita di sementi, bulbi, fiori e piante da frutto ed i consigli dagli esperti per la realizzazione e la cura del giardino e dell'orto. Bricolage e fai da te creativo, per abbellire la casa e gli spazi all'aria aperta, con un'ampia area dedicata ai materiali necessari per realizzare e ristrutturare il giardino ed il cortile (dalle pavimentazioni agli intonaci, dai cancelli ai marmi, alle recinzioni, legname e molte novità:). Vasta esposizione di arredi e complementi per l'esterno, attrezzature, ma anche sistemi di irrigazione, illuminazione e macchine da giardino, piscine, idromassaggi, barbecues, casette in legno, gazebo e tanto altro. "BOTANICA & BRICOLAGE? può contare sul Patrocinio della Provincia di Ferrara e del Comune di Bondeno, oltre alla collaborazione Istituto Tecnico Agrario F.lli Navarra di Ferrara e dell'Istituto Agrario Bellini di Trecenta (RO) e sarà: aperta con orario continuato dalle ore 10,00 alle 19,00 L'inaugurazione di BOTANICA & BRICOLAGE avrà: luogo VENERDI' 10 MARZO alle ore 11,00 presso il CENTRO FIERE di BONDENO (FE) in Viale Matteotti 54/A Delphi International Srl Tel e Fax in r.a. 0532 595011
31/03/06al02/04/06Vari eventi Expo Garden ? Progetto Verde (Boario Terme)
Settore: Prodotti e sevizi legati al mondo del giardino, piante e fiori, orticoltura, attrezzi e attrezzature, macchinari, verde pubblico, giochi all'aperto, piscine, arredamento da giardino. Frequenza: Annuale ? Prima Edizione Rivolta a: Privati, aziende, enti pubblici, operatori nel settore agricolo, scuole Organizzazione: Sycomor snc COMUNICATO STAMPA Sycomor Events presenta, nella splendida cornice del Centro Fiere del Palazzo dei Congressi di Boario Terme, Expo Garden ? Progetto Verde, manifestazione espositiva settoriale dedicata interamente al mondo del giardino. La formula collaudata dell'Expo settoriale dedicato agli operatori del settore ma soprattutto al pubblico si presenta con un tema stagionale di grande successo e in grande crescita. L'avvicinarsi della primavera, stagione notoriamente dedicata al verde, rappresenta la giusta occasione per presentare tutte le novità: e tutte le proposte per il mondo del giardino che in questi ultimi anni ha assunto un'enorme importanza tra gli spazi dedicati alla casa, avvicinandosi all'idea anglosassone che fa della cura verde una delle peculiarità: più spiccate e positive di quel popolo. Il giardino è "biglietto da visita?, è spazio esterno ma è anche intimità:, luogo di ritrovo e di riposo, luogo dove si socializza e si trascorrono sempre più i momenti di relax. Certo le proposte in questi anni si sono sprecate. Progettisti sempre più preparati anche sulle tecnologie e sulle essenze, illuminotecnica che valorizza gli spazi, le essenze e i colori, piscine per ogni gusto e portafoglio, arredamenti da giardino dal design moderno e di tendenza. Insomma, tutti gli ingredienti per creare un ambiente elegante, ma anche luogo dove coltivare hobby della floricoltura e dell'orticoltura, lontano dallo stress del lavoro, aiutati da attrezzature sempre più moderne e funzionali. Expo Garden sarà: tutto questo, e sarà: anche spazio per il verde pubblico, per offrire alle Amministrazioni opportunità: per conoscere soluzioni per l'arredo urbano e lo svago, in una logica di progetto verde con proposte ecocompatibili. Numerose saranno le offerte portate in fiera da selezionati professionisti, veri e propri artisti del verde proporranno ai visitatori le ultime novità: per la realizzazione di spazi sia pubblici che privati, i green designer si occuperanno della progettazione personalizzata, mentre aziende florovivaistiche presenteranno le novità: floreali della primavera 2006 con la possibilità: di acquistare direttamente in fiera i prodotti. Esperti vi guideranno alla scoperta delle novità: sulla scelta e sull'installazione di piscine e giochi d'acqua, illuminazione da giardino e da esterno, impianti di irrigazione e fontane. E per gli amanti del fai da te e dell'orto fatto in casa saranno presenti attrezzi per giardinaggio e orticoltura, vasi e contenitori per piante e fiori, macchinari per giardinaggio e per l'orticoltura (Home e professional). Uno spazio della manifestazione verrà: dedicato all'arredamento da giardino con chioschi, gazebo, panche sedie barbecues e casette da esterno, giochi e ripari per gli animali nel giardino, Giochi e giocattoli da esterno per Bambini. Come sempre all'interno della manifestazione verrà: allestita un'apposita zona ristorazione con il Risto Expo ed il Chiosco Gastronomico, che proporranno a prezzi invitanti speciali menù preparati per l'occasione. Venerdì 31 Marzo Inaugurazione ore 18,00 dalle 18,30 alle 23,30 Sabato 1 Aprile dalle 14,00 alle 24,00 Domenica 2 Aprile dalle 10,00 alle 23,00
02/04/06al02/04/06Vari eventi Mostra dei Fiori e dei Sapori (MI)
La Mostra dei Fiori e dei Sapori si terra' sul Naviglio Grande, nel cuore della vecchia Milano in una delle zone piu' caratteristiche e affascinanti della citta', il giorno domenica 2 aprile 2006. L'Associazione del Naviglio Grande si occupa da anni di gestire con consolidato successo il MERCATONE dell'ANTIQUARIATO, noto tra i migliori esistenti, LA MOSTRA di PITTURA, con la presenza di rinomati artisti, e la suddetta FESTA DEI FIORI, che da quest'anno ha visto "sbocciare? anche la Festa dei sapori, di prodotti biologici. ASSOCIAZIONE DEL NAVIGLIO GRANDE v.Alz.Nav.Grande, 4 20144 MILANO Tel. 0289409971 fax. 0289400181 www.navigliogrande.mi.it Info@navigliogrande.mi.it
23/04/06al01/05/06Vari eventi Ispirazione naturale (MO)
ISPIRAZIONE NATURALE LA FIERA DEL VERDE NELL'AMBITO DELLA 68° MULTIFIERA DI MODENA IN PROGRAMMA DAL 23 APRILE AL 1° MAGGIO La Multifiera di Modena si colora di verde 20.000 metri quadrati. Sono queste le dimensioni di Ispirazione Naturale, l'area esterna della Multifiera di Modena, dedicata al verde in tutte le sue sfumature. Dopo il successo della precedente edizione (72.651 visitatori, 375 espositori, 42.388 mq di superficie espositiva lorda, 6 saloni espositivi, 4 convegni) anche quest'anno alla Multifiera di Modena il Verde giocherà: un ruolo da protagonista. Il filo conduttore della kermesse modenese è ancora una volta lo "star bene? sotto tutti i punti di vista. In quest'ottica l'elemento naturale è inteso come espressione massima di ricerca del benessere e di una miglior qualità: della vita. Da questi presupposti nasce l'idea di Ispirazione Naturale che non è solo un'area della Multifiera di Modena, ma che allarga i propri orizzonti diventando il marchio che identificherà: gli eventi dedicati al Verde. Ispirazione Naturale è un'importante occasione per le aziende e gli operatori del settore, che hanno l'opportunità: di esporre, vendere i propri prodotti e offrire i propri servizi nell'ambito della mostra mercato: il Garden Shop. Il Garden Shop è la vetrina rivolta ai commercianti, rivenditori, produttori, agenti, rappresentanti, associazioni ed editori che desiderano anticipare il via delle vendite per la bella stagione e presentare in anteprima iniziative, servizi e attività: destinati alla Primavera/Estate. Sono già: molti gli espositori che hanno confermato anche per quest'anno la loro presenza e altrettanti quelli che vi partecipano per la prima volta. Al Garden Shop esperti e appassionati possono trovare tutto ciò che serve per la realizzazione, l'allestimento e la manutenzione di aree verdi. Sono tre i macrosettori in cui è divisa la mostra mercato: Florovivaismo e giardinaggio, Edilizia, Arredo complementi e attrezzature, all'interno dei quali il visitatore potrà: scegliere tra un'ampia gamma di prodotti e un vasto repertorio di servizi, allargando così gli orizzonti verso nuove soluzioni di progettazione e di allestimento. Ispirazione Naturale non è solo una vetrina per espositori e appassionati, ma è anche il luogo in cui la creatività: trova la sua espressione. 2000 metri quadrati dell'area fieristica saranno dedicati a Giardini in corso, ovvero la superficie destinata a ospitare le realizzazioni dei migliori architetti e progettisti di aree a verde, impegnati nel 1°Concorso Nazionale "Città: di Modena-Vivere il Verde?. In questa occasione è possibile assistere alla trasformazione di un'idea in una vera opera d'arte: il giardino. Più di venti ambientazioni saranno realizzate in loco e valutate da una giuria composta da esperti del settore e personaggi del mondo dello spettacolo, i quali assegneranno alle tre opere giudicate migliori i seguenti premi: 1° Premio Veicolo commerciale gamma Opel 2° Premio Trattorino da giardino 3° Premio Attrezzatura da giardino Anche il pubblico potrà: esprimersi in merito alle realizzazioni, indicando, attraverso un'apposita scheda di valutazione, il proprio giudizio. Il giardino più votato dal pubblico riceverà: come riconoscimento una forma di Parmiggiano Reggiano. La partecipazione al concorso è gratuita.. Il concorrente si impegna a progettare e a realizzare a proprie spese un giardino su un'area di massimo 100 mq (10 x 10) e minimo 81 mq (9 x 9). Per partecipare al concorso è sufficiente compilare il "Modulo di partecipazione giardino? scaricabile dal sito http://www.ispirazionenaturale.it e rinviarlo via fax allo 051-962502. Ispirazione Naturale è anche relax e svago. Il visitatore si potrà: ritagliare una pausa al Green Village, ovvero l'area nel cui contesto sono collocati il Green Cafè &Restaurant, dove gustare i sapori della tradizione modenese e il Modena On The Beach, un angolo di tropici alle porte della città:, con scenografie caraibiche, musica e Happy Hours. ISPIRAZIONE NATURALE IN NUMERI: Collocazione: 20.000 metri quadri di area esterna della struttura fieristica modenese Superficie espositiva: GARDEN SHOP (a oggi) 3.800 metri quadri di cui 3000 metri quadri già: venduti Superficie allestimento giardini: GIARDINI IN CORSO (a oggi) 2000 metri quadri già: attribuiti SETTORI ESPOSITORI FLOROVIVAISMO E GIARDINAGGIO: vivaisti e garden; manutenzione e costruzione del verde; piante fiori e sementi. EDILIZIA: barbecue e forni per esterno; recinzioni e sicurezza;pavimentazioni e rivestimenti per esterni. ARREDO, COMPLEMENTI E ATTREZZATURE: arredamento e accessori per esterno; prodotti e accessori per animali da compagnia; prodotti, attrezzi e macchine da giardinaggio; piscine e minivasche, prodotti e accessori; illuminazione per il giardino; acqua e irrigazione per il giardino; arredo urbano Sponsor tecnico: Latifolia www.latifolia.it Sito ufficiale: http://www.ispirazionenaturale.it
05/05/06al07/05/06Vari eventi Florarte 2006-Solara di Comporto (Mo)
FLORARTE 2006 VILLA CAVAZZA CORTE della QUADRA Solara di Comporto (Modena) Mostra mercato di arredo giardino 5-6-7 Maggio 2006 Tutt'Intorno Arte organizza la seconda edizione di Florarte a seguito del notevole successo che l'evento ha ottenuto nel 2005, registrando la presenza di ben 7.000 visitatori. Il tema della manifestazione è "Il fiore e le piante nel giardino e nell'arte?. Florarte promuove la cultura del fare giardino e del verde con l'inserimento di opere di scultura e pittura. Florarte vuole essere un evento di prestigio e di massima visibilità: mediatica in cui coinvolgere non solo Aziende florovivaistiche e di arredo giardino, ma anche realtà: artistiche ed artigianali legate al tema prescelto. In questo modo, intendiamo arricchire l'evento e renderlo interessante ad un vasto pubblico. Il nostro intento è quello di promuovere una rassegna, a cadenza annuale, di produttori del verde, di architetti del paesaggio e di arte in senso ampio. Il luogo è Villa Cavazza a Solara di Bomporto (MO), un'antica dimora fra le più imponenti e suggestive del territorio che costituisce di per sé un' importante sede e monumento storico-culturale. Per maggiori informazioni: TUTT'INTORNO ARTE Modena Viale Trento Trieste 26 Tel. 059 235559 Fax 059 4397676 http://www.tuttintorno.org http://www.villacavazza.it
06/05/06al06/05/06Vari eventi Fior di Maniago (Pordenone)
Fior di Maniago Piazza Italia Vetrine, bancarelle, fiori, buon cibo, appuntamenti culturali e animazioni per bambini. Una giornata interamente dedicata i fiori e al giardinaggio, con la presenza dei protagonisti del settore florovivaistico che faranno fiorire il centro di Maniago, in un tripudio di profumi e colori. - "Vie in fiore? grazie ai fioristi di Maniago - Dimostrazione di ikebana (arte floreale) in piazza - Durante tutta la giornata sarà: possibile visitare il giardino all'italiana del restaurato Palazzo D'Attimis - Concorso "Un fior di balcone? - Animazione per bambini dalle ore 16.00 alle ore 18.00 "Storie di foglie, di fiori e di frutta? a cura dell'Ortoteatro - Giostra gonfiabile gratuita - Musica in piazza - Buon cibo e stand enogastronomici - Presenza in piazza del Consorzio Coltellinai
12/05/06
11:00
al14/05/06
22:00
Vari eventi Demetra 2006- Capezzano Pianore
Demetra 12-14 maggio 2006 Villa Le Pianore ? Capezzano Pianore Da venerdì 12 a domenica 14 maggio torna Demetra, la mostra della fragola, dei fiori e dei prodotti della nostra terra, organizzata dall'Assessorato alle Attività: Produttive e dall'Assessorato al Turismo del Comune di Camaiore, in collaborazione con il Mercato dei Fiori di Viareggio. La rassegna, dedicata al mondo ortofloricolo, è divenuta negli anni un vero e proprio punto di riferimento per gli addetti ai lavori e uno degli appuntamenti tradizionali della primavera camaiorese, anche grazie allo sforzo e all'impegno dell'Amministrazione Bertola, che di anno in anno ha arricchito e potenziato questa manifestazione. Molte le novità: previste per l'edizione 2006, che si svolge, come di consueto, a Villa "Le Pianore?, storica dimora dei Borbone di Parma, a Capezzano Pianore. In un allestimento completamente nuovo, i riflettori saranno puntati sulle ultime novità: in campo floreale, presentate in anteprima, ma anche sui prodotti ortofrutticoli, di cui la nostra zona è molto ricca e a cui sarà: dato grande spazio. Accanto alla mostra del fiore reciso, delle piante in vaso e i prodotti tipici della nostra zona, sono previsti eventi collaterali, che spazieranno dalla gastronomia alla musica. In collaborazione con Slow Food domenica 14 maggio verrà: riproposto, dopo il grande successo degli scorsi anni, il "Percorso del Gusto?, con le specialità: enogastronomiche della Versilia e della Lucchesia, tra cui formaggi, vini, miele, olio, accanto ai piatti tradizionali della cucina camaiorese. Demetra viene inaugurata venerdì 12 maggio alle ore 11.00 e rimane aperta fino alle 24.00; sabato l'orario sarà: 9.00 ? 24.00 e domenica 9.00 ? 22.00. Ingresso libero. Ufficio Stampa Eredi al Trono, in nome e per conto dell'Amministrazione Comunale di Camaiore Tel. 0584 985138 ? fax 0584 985139 Programma Venerdì 12 maggio ore 11,00: INAUGURAZIONE E APERTURA DI DEMETRA 2006 ore 11,00 ? 20,00: 5° Concorso AVAD - Extempore: Grafico?Pittorico, Fotografico e Video riservato agli studenti delle scuole della Versilia ore 15,00 ? 18,00: Quartetto d'archi in Villa ore 17,00 ? 19,00: Gruppo Musicale Folk "BATANA? di Rovigno ore 21,00: Spettacolo musicale ore 24,00: Chiusura mostra Sabato 13 maggio ore 9,00 APERTURA MOSTRA ore 09,00 ? 20,00: 5° Concorso AVAD - Extempore: Grafico?Pittorico, Fotografico e Video riservato agli studenti delle scuole della Versilia ore 10,00 ? 12,00: Claudio Menconi chef intagliatore realizza sculture vegetali ore 10,00 ? 12,00: Quartetto d'archi in Villa ore 10,30: "Storia, attitudini e caratteristiche morfologiche dell'asino? incontro con i ragazzi delle scuole curato dal prof. Gabriele Guidi dell'Associazione "La Compagnia del Miccio?. Info 329 7663476 - 0584 743 632 ore 11,00: Chini in musica "Il linguaggio musicale come educazione? ? spettacolo musicale a cura degli alunni del Liceo "G. Chini? di Lido di Camaiore ore 17,00 ? 19,00: Gruppo Musicale Folk "BATANA? di Rovigno ore 16,30: 1° "Rassegna Morfologica dell'Asino? a cura dell'Associazione "La Compagnia del Miccio?. Info 329 7663476 - 0584 743 632 ore 17,00 ? 19,00: Demetra Talk Show: conduce Fabrizio Diolaiuti con Adriano Barghetti. Interverranno: Fabio Garbari docente universitario e direttore dipartimento scienze botaniche di Pisa - Ciro Vestita, dietologo e fitoterapeuta ore 20,00: Rovigno "Città: Gemellata? presenta i prodotti tipici istriani ore 21,00: Spettacolo musicale ore 24,00: Chiusura mostra Domenica 14 maggio ore 9,00: APERTURA MOSTRA ore 09,00 ? 20,00: 5° Concorso AVAD - Extempore: Grafico?Pittorico, Fotografico e Video riservato agli studenti delle scuole della Versilia ore 09,00 ? 12,00: Quartetto d'archi in Villa ore 09,00 ? 17,00: Mostra cinofila nazionale aperta a tutte le razze con dimostrazioni di agility, freestyle e flyball. Info 338 2736426 ore 10,00 - 13,00: Gruppo Musicale Folk "BATANA? di Rovigno ore 10,30: Raduno Equestre. Info 349 86 81 384 ore 11,00 ? 18,00: Percorso del Gusto ore 18,00: Concerto bandistico ore 20,00 - 22,00: Spettacolo Musicale ore 22,00: Chiusura mostra
22/05/06al28/05/06Vari eventi Herbaria - Abbadia di Chiaravalle di Fiastra (Macerata)
HERBARIA, segreti e magie del mondo della natura IL 2006 è?ARTE DEL VIVERE Dopo il successo della prima edizione di Herbaria, che ha registrato oltre 30.000 presenze nella splendida Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, anche per il 2006 la Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Macerata intende ripetere questa magnifica avventura. E la macchina organizzativa si è già: messa in moto, puntando ad un'edizione più ricca e di qualità:. La chiave di lettura di questa nuova esperienza sarà: Herbaria, Arte del Vivere, un dialogo armonico tra mente, corpo e natura che affonda le proprie radici in discipline e filosofie del lontano oriente messe a confronto col rigore scientifico che è per la cultura occidentale un valore irrinunciabile. Questa necessità: di dialogo fra oriente e occidente, fra corpo e mente, fra l'uomo d'oggi e le sue origini è presente ormai in modo più o meno esplicito ad ogni livello di sensibilità: e consapevolezza. Evento realizzato in collaborazione con Camera di Commercio di Macerata, Fondazione Giustiniani Bandini e Banca Marche, sponsor unico, con il patrocinio del Senato della Repubblica, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività: Culturali, del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, della Regione Marche e della Provincia di Macerata. Herbaria 2006 si svolgerà: ancora una volta al centro della Riserva Naturale dell'Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, in provincia di Macerata, prolungandosi quest'anno per ben 7 giorni, dal 22 al 28 maggio 2006. Le attività: sperimentali realizzate sul territorio per Herbaria 2005, e la massiccia ed entusiastica affluenza ai convegni e ai laboratori della passata edizione, hanno dimostrato che molte persone hanno sete di conoscere, capire, imparare concetti e tecniche benefiche ed utili per la propria vita e che la possibilità: di partecipare a tali esperienze è già: di per sé molto appagante. Herbaria, Arte del Vivere si propone di creare atmosfere, momenti ed appuntamenti tali da poter sviluppare nei visitatori una sensibilità: nuova e più raffinata nei confronti della Natura, che ovunque è espressione di vita, nutrimento e bellezza, essenziali per il corpo e per l'anima. Herbaria è di nuovo un viaggio nel cuore morbido ed evocativo del centro Italia ed un invito ad entrare in ascolto del pulsare dell'esistenza. Ogni civiltà:, da oriente a occidente, ha guardato da sempre al mondo vegetale per ricavarne alimento, insegnamento e medicamento e ogni cultura ha tratto dalla Natura principi di equilibrio, benessere e salute per la vita umana. Dal mondo delle piante l'uomo può apprendere il senso dei cicli e della trasformazione, il gioco e l'armonia degli opposti che avviene in uno scambio senza fine, ed educarsi, così, a stare in equilibrio nel ritmo della vita, che significa anche aprirsi a nuove esperienze cercando una padronanza consapevole di sé nel dialogo col mondo e con l'altro. L'esperienza del conoscere è prima di tutto percezione, ascolto e orientamento del proprio corpo e il corpo è la prima, più prossima "cosa?, con cui dobbiamo confrontarci. C'è una tradizione del corpo, ad oriente come a occidente, che tenta oggi di riproporsi, attraverso modalità: diverse, come modello educativo: ecco il perché dello studio e della riscoperta di tecniche, potenzialmente accessibili a tutti, che mirando ad un rilassamento e padronanza del corpo, sono in grado di potenziare aspetti fisici e psichici capaci di migliorare la qualità: della vita e della salute. E' proprio quello che si propone Herbaria 2006: promuovere il dialogo come Arte Del Vivere, cioè arte di restare in equilibrio senza escludere alcuno degli elementi necessari alla vita. Herbaria, infatti, non vuole essere solo un mero strumento di intrattenimento, ma un mezzo innovativo ed accessibile per dimostrare l'efficacia di un'esperienza di contatto, di conoscenza e di apprezzamento della natura. A tale scopo è fondamentale anche la suggestione e l'atmosfera create dal contesto che è quello del territorio maceratese denominato "terra delle armonie?, dove il mondo della cultura e dell'arte si intrecciano con il mondo vegetale in un magico equilibrio. Concretamente, a questo scopo, saranno sviluppati durante l'evento due assi fondamentali riguardanti la salute: uno sul piano soggettivo, come competenza personale da coltivare nella quotidianità:, l'altro sul piano culturale e scientifico, nell'integrazione di punti di vista diversi attraverso il confronto fra oriente e occidente. Nella fattispecie: Arte Del Corpo, serie di incontri, per tutti su prenotazione, di danza, yoga, qi gong, shiatsu, judo, karate, aikido, che permetteranno di comprendere il nostro essere fisico e di incrementare la confidenza con se stessi; Arte Dell'equilibrio, fitto calendario di convegni, aperti al pubblico, dove si affronteranno tematiche legate allo sviluppo della vitalità: e al recupero fisico e psichico della salute; Arte Del Curare, corso di formazione riservato a medici e psicologi con accreditamento ministeriale E.C.M; Herbaria, inoltre, vuole anche essere pretesto e occasione per far conoscere le bellezze naturalistiche ed artistiche del maceratese, dai Monti Sibillini all'architettura romanica, alle opere di Lorenzo Lotto, dei Fratelli Salimbeni .. e molto di più. Per visitare i percorsi più suggestivi, sono stati creati dei Pacchetti Turistici per gruppi, famiglie, scolaresche, associazioni, Uni 3, appassionati curiosi e viaggiatori di ogni età:, che da 1 a 4 giornate, potranno scoprire il suggestivo territorio marchigiano. Come già: lo scorso anno l'evento si declinerà: poi in una serie di iniziative ed appuntamenti, per così dire, più leggeri e fruibili che toccheranno vari ambiti e tematiche: degustazioni di tisane, olio e di gustosi piatti a base di erbe, escursioni e passeggiate all'aria aperta, mostre d'arte e di botanica. Herbaria, inoltre, darà: ancora una volta l'opportunità: di fare scorta di sapori e benessere, grazie alla fornita area espositiva totalmente dedicata ai prodotti naturali del Mercato Verde che, per il 2006, vedrà: una crescita consistente del numero degli espositori, il tutto all'insegna dell'alta qualità:. Di seguito il programma delle Arti di Herbaria 2006: Fiorarte (22 maggio - 02 luglio, Ex Ospizio dei Pellegrini, da lunedì 22 a domenica 28 maggio dalle ore 10.00 alle 20.00; dal 29 maggio al 02 luglio, tutti i giorni, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00) Una mostra multisensoriale di opere pittoriche, dove la gioia del guardare si accompagna all'ascolto di musiche e suoni, alla lettura di parole evocative e poetiche, alla possibilità: di odorare profumi che l'artista dipingendo?aveva sotto il naso. Ars Monastica (22-28 maggio, Chiostro Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, lunedì 22 dalle ore 17.00 alle 20.00, da martedì 23 a domenica 28 dalle ore 9.30 alle 20.00) Nel chiostro dell'Abbazia e nei locali della Farmacia Il Giardino dei Semplici, per la cura del corpo e dell'anima. Una rassegna di piante fresche che tradizionalmente costituiscono, ancora oggi, la base dei medicamenti prodotti dai monaci dei diversi ordini monastici. Una rievocazione dello spirito con cui i religiosi, primi erboristi, affrontavano il tema della cura dei malati con l'aiuto del Creatore, come testimonianza di amore fraterno. Nella Farmacia dei Conventi, allestita per l'occasione nel Cellarium, si potranno inoltre incontrare i volontari della Caritas che gestiranno la vendita dei prodotti dei monaci, il cui ricavato andrà: a sostegno di un progetto di aiuto sociale. Arti ed Erbe In Fiera (25-28 maggio, Prato antistante l'Abbadia, giovedì 25 dalle ore 17.00 alle 21.00, da venerdì 26 a domenica 28 dalle ore 9.00 alle 20.00) Prodotti tipici locali, spesso unici, e prodotti d'eccellenza provenienti da tutta Italia, potranno essere conosciuti e gustati, oltre che acquistati, nella ricca Mostra Mercato che quest'anno ospita 80 espositori nei settori del florivivaismo, salute e benessere, alimentazione e complementi d'arredo. Inoltre, all'interno della sezione salute&benessere della Mostra Mercato, quest'anno ci sarà: l'Erboristeria di Herbaria, dove trovare i piccoli operatori locali che lavorano nel campo della produzione, trasformazione e commercializzazione delle piante officinali aromatiche. Un modo concreto per valorizzare il territorio e una possibilità: per scoprire il meglio della produzione del settore, frutto di un'attenta selezione. Arte Del Corpo (23- 28 maggio, Palestra di Herbaria, dalle ore 8.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00) In una grande tenso-struttura, appositamente creata ed attrezzata per Herbaria 2006, una serie di incontri ed appuntamenti per comprendere il nostro essere fisico non solo come oggetto da sfruttare, esibire o riparare, ma come inizio di una salutare confidenza con se stessi, tramite arti che portano equilibrio, allegria, elasticità: e rilassamento. Danza, yoga, qi gong, shiatsu, judo, karate, aikido, alla portata di tutti, grandi e piccoli, giovani e meno giovani. Arte Del Curare ( 24-26 maggio, Sala Convegni, corso riservato a medici e psicologi, dalle ore 8.30 alle 16.45) Corso di formazione di 18 ore con accreditamento ministeriale E.C.M.:"Introduzione a un modello di medicina integrata nella prevenzione e nella terapia?, che prevede l'insegnamento da parte di esperti in medicina tradizionale cinese, psicoterapeuti, epidemiologi, fitoterapeuti, dietologi, filosofi, bioeticisti, studiosi di psiconeuroimmunoendocrinologia. Arte Delle Erbe ( 23-28 maggio, Sala delle Tenute, dalle ore 16.00 alle 19.30) L'erboristeria è un'arte raffinata fatta di sapienza, atmosfera e piccoli segreti: gustando una tisana nel più gradevole dei luoghi, questo mondo sarà:, almeno in piccola parte?svelato. Arte Del Gusto ( 23-28 maggio, Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, dalle ore 12.00 alle 14.00) Piatti unici a base di erbe, degustazioni e assaggi di prodotti tipici del territorio: un appetitoso percorso, con vari punti di degustazione dislocati sia all'interno che all'esterno dell'Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, per scoprire e assaporare la bontà: della natura. Arte Dell'equilibrio ( 23-26 maggio, Palaconvegni,) Confronto fra scienziati e cultori di discipline umane e naturali, fra tradizioni antiche e modernità:, per affrontare a livello divulgativo temi che stanno a cuore ad ognuno di noi: Martedì 23 Maggio - "Un territorio a misura d'uomo: conoscere per amare. Ambiente, tradizione, architettura ecologica e paesaggio? Mercoledì 24 Maggio - "Etica e scienza dell'atto terapeutico: una medicina per l'uomo? Giovedì 25 Maggio - "Mens sana in corpore sano: la consapevolezza del corpo fra antica sapienza e orientamenti per la vita moderna? Venerdì 26 Maggio - "Vitalità: e gioia di vivere: regole auree per il quotidiano?. Sabato 27 Maggio mattina - Il punto di vista del filosofo: "Dialogo tra uomo e Natura? Sabato 27 Maggio pomeriggio - "Curare con le erbe e il cibo: le tradizioni del mondo a confronto con l'attualità:? Arte e Scienza delle Piante ( 23-28 maggio ) Escursioni nella Riserva Naturale Abbadia di Fiastra e sui Monti Sibillini per far conoscere, soprattutto alle nuove generazioni, ma non solo, la bellezza e l'intelligenza delle piante, insieme al fascino di un territorio da amare e proteggere. Prenotazione obbligatoria: tel. 0733-202942 Ma Herbaria è anche spettacolo: giovedì 25 maggio alle ore 21.00 uno speciale concerto di Angelo Branduardi nella suggestiva Chiesa dell'Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, che per l'occasione farà: da magico scenario a questa imperdibile serata. Vi aspettiamo, dunque, con tante novità: e con tanti momenti coinvolgenti, per imparare a conoscere e a godere dei preziosi frutti della natura, per scoprire un territorio ricco e incontaminato e per ritornare a salutari pratiche quotidiane che favoriscano il ristabilirsi degli equilibri della vita. www.herbaria.it Infoline: 0733 261487 ? 201722 - 201283 Biglietto di ingresso: 5 euro ? ragazzi con meno di 18 anni e adulti oltre i 65 anni ingresso gratuito
05/08/06al06/08/06Vari eventi Romantica 2006-Bugnara (L'Aquila)
Romantica 2006 Cuori sotto le stelle ?Bugnara? tra emozioni, tradizioni, fiori, profumi e i sapori d'amore" - Bugnara (L'Aquila), 5 e 6 agosto 2006 sabato 5 agosto: Notte bianca Notte?.Romantica Ore 23.00 ?finisce il giorno inizia la lunga notte dei ?Cuori sotto le stelle? Musica, danze, interpretazioni poetiche, stands gastronomici nel centro storico di Bugnara per aprire la festa internazionale dei Fioristi provenienti da tutto il mondo. domenica 6 agosto: ore 6,00 colazione romantica, poi....tutti a nanna. ore 16,00 inizio preparazione bouquet attinenti agli abiti nuziali d'epoca (con la partecipazione dei Comuni della Valle del Sagittario e della Conca Peligna) . ore 17,00 prove generali. Dalle ore 21,00 Grande sfilata di abiti d'epoca e....tante sorprese.... Esibizione del ?Coro delle nove? Per informazioni Sindaco Domenico Taglieri tel.3298087880 Assessore Osvaldo Lupi tel 3298087883 Assessore Di Piero Daniella 329808
18/08/06al22/08/06Vari eventi Rituale per la pace delle piante maestre- Pucallpa (Perù)
RITUALE PER LA PACE DELLE PIANTE MAESTRE Jakon Yamekiri - Buon giorno! Quest'anno, ad agosto, si terr? a Pucallpa, nella regione amazzonica del Per?, un antico rituale del popolo Shipibo-Conibo per la salute delle piante maestre. La cerimonia durer? quattro giorni e si terr? alla "Ronin Porro Shobo" - Sacra Casa dell'Acqua - dove si é create una Scuola di Sciamanesimo. Le cerimonie saranno condotte dal Maestro Rawa - "Meraya" fondatore della Scuola di Sciamanesimo di Yarinacocha e Nueva Bethania, ed un gruppo di Meraya anziani, che stanno cercando di tramandare la loro conoscenza delle piante maestre a discepoli pi? giovani. Un "Meraya" è lo sciamano di maggior gradazione, dell'etnia Shipibo-Conibo. E' lo sciamano che é arrivato al grado pi? alto di preparazione e conoscenza. Per gli Ashaninka, questi sarebbe il "Sheripiare". Le piante maestre sono quelle piante che, con il loro grande potere curativo e capacit? di generare un profondo stato di introspezione, ci permettono di iniziare la nostra strada dell'auto-esame e sviluppo spirituale mentre curano le nostre malattie fisiche. Sono state adoperate dalle trib? native per diversi scopi per secoli e lo sono ancora. Tra queste, "l'ayahuasca" (Banisteriopsis capii) è considerata "la Madre delle Piante". Parteciperemo tutti attivamente nel canto degli "icaros" (canti sacri) che si ascolteranno senza interruzione e alle danze rituali. La sera, chi lo desideri potr? partecipare ad una cerimonia con "l'ayahuasca", guidati dagli sciamani e dai loro discepoli. Questo rituale non si tiene da sessanta anni e i Merayas considerano che sia arrivata l'ora di ripeterlo per l'aumento della depredazione e del taglio illegale degli alberi nell'Amazzonia, che impatta direttamente sulle piante e sulla nostra vita. Gli organizzatori stanno preparando una piccola pagina web con il dettaglio delle attivit? giornaliere per la diffusione di questa iniziativa, ma chi desideri informazione immediata pu? scrivere a: Pedro Tangoa: shamaneshipibos@yahoo.es oppure a: lis_3210@yahoo.com oppuire a: paolapomposini@gmail.com ???Bekanwe nokon noi kaibobo!!! (Vi aspettiamo amorevolmente) Per chi vuole sapere di pi? sulle piante maestre e lo sciamanismo, vi preghiamo di leggere: - Lo sciamanismo e le tecniche dell'estasi, Mircea Eliade. - Edizioni Mediterranee - Questa è una lettura accademica ed uno "studio autorevole". - Il Serpente Cosmico, Jeremy Narby - Uno scritto affascinante sul parallelo tra l'ayahuasca e il nostro DNA. - La via dello sciamano. Michael Harner. Edizioni Mediterranee.
26/01/07
15:00
al28/01/07
21:00
Vari eventi Festival dei fiori, l'arte di comporre un bouquet (Sanremo)
Festival dei Fiori è lo spettacolo annuale di composizione floreale: entrano in scena fiori, fronde, piante grasse, piante fiorite e aromatiche del Ponente ligure.

Fioristi come grandi artisti si esibiranno plasmando e dosando sapientemente forme e colori.

Gli eventi: Concorso Bouquet Sanremo, per la realizzazione dei bouquet per il Festival della Canzone Italiana; Concorso Bouquet Sanremo Young, dedicato ai fioristi under 30; Concorso Tecnico di Qualità, per la valorizzazione della floricoltura ligure; Meeting delle Scuole di Arte Floreale, scuole a confronto sul tema "Il Treno dei Fiori"; Meeting Sanremo Italian Style, esibizioni di composizione floreale; Stages di perfezionamento con maestri internazionali, (riservati ai fioristi); Convegni, approfondimenti e dibattiti sulle tematiche della floricoltura; UnFiorePerCasa: show di decorazione dell'abitazione contemporanea, per scoprire le nuove tendenze dell'utilizzo del fiore; Esposizione di prodotti floricoli della Riviera: fiori, fronde, piante e aromatiche del Ponente Ligure; Floricoltura & Innovazione: idee, progetti e proposte innovative per il settore floricolo; Visite guidate ad aziende agricole, Enti o Istituti di ricerca e di sperimentazione; Sanremo in Fiore 2007.

26-27-28 gennaio 2007 al Palafiori di Sanremo

03/03/07al04/03/07Vari eventi PER LA FESTA DELLA DONNA SBOCCIA LA GARDENIA DELL?AISM
PER LA FESTA DELLA DONNA SBOCCIA LA GARDENIA DELL?AISM Sabato 3 e domenica 4 marzo IN OLTRE 3 MILA PIAZZE ITALIANE IL FIORE simbolo delle donne unite per vincere la SCLEROSI MULTIPLA Il 3 e il 4 marzo in occasione della Festa della Donna, torna ?La Gardenia dell?AISM?, manifestazione di solidarietà dedicata alle donne, promossa dall? Associazione Italiana Sclerosi Multipla ? AISM - e dalla sua Fondazione. In 3000 piazze italiane i volontari dell?AISM, affiancati dai volontari dell?Associazione Nazionale Bersaglieri, distribuiranno 260.000 piante di gardenia in cambio di una donazione di 13 euro. I fondi raccolti con la Gardenia dell?AISM contribuiranno a sostenere, oltre alla ricerca scientifica, anche il programma ?Donne oltre la sclerosi multipla?, che comprende attività di informazione e servizi socio-sanitari, a carattere nazionale e sul territorio, mirati ad aiutare le donne nel loro ruolo all?interno della famiglia e nel lavoro. Cronica, invalidante ed imprevedibile, la sclerosi multipla è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Nel nostro Paese ogni 4 ore una persona riceve una diagnosi di sclerosi multipla, con maggiore probabilità è donna e giovane. Nell?ambito della manifestazione è nato il Club della Gardenia AISM, luogo di incontro delle più importanti associazioni femminili nazionali tra cui Arcidonna, Coldiretti Donna Impresa, Confartigianato, UDI, Divisione Calcio Femminile, che da 3 anni affiancano l? Associazione nella lotta alla sclerosi multipla. Il 2007 - anno europeo delle pari opportunità ? vede il Club della Gardenia impegnato a promuovere il tema Donna, lavoro e pari opportunità, al fine di garantire alle donne lavoratrici con disabilità, in particolare con sclerosi multipla, un diritto fondamentale di tutti: il diritto al lavoro. Testimonial dell?iniziativa è la popolare conduttrice televisiva Simona Ventura. Tante le iniziative a ridosso del weekend della manifestazione e tanti i premi in palio con il concorso legato alla Gardenia dell?AISM: 39 abbonamenti alla rivista Gardenia, 150 cofanetti di prodotti di bellezza della linea Yves Rocher 1 ciondolo in oro raffigurante il fiore, realizzato a mano dall?orafo milanese Aldo Rossano, e 1 viaggio per 2 persone in Cina, offerto dal Tour Operator Kuoni, per premiare la solidarietà. INFO: Numero per conoscere la piazza più vicina 840.50.20.50 (al costo di un solo scatto da tutta Italia) Sito internet www.aism.it con link su tutto il mondo della SM.
24/03/07
10:00
al01/05/07
19:00
Vari eventi Festival dei Narcisi in Lunigiana
L'appuntamento annuale imperdibile per tutti gli amanti dei fiori. Villa La Pescigola - Fivizzano Come ogni anno il Parco Storico di Villa La Pescigola a Fivizzano festeggia la primavera riaprendo al pubblico dal 24 Marzo al 1 Maggio con 120.000 narcisi in fiore di 63 varietà diverse (33 varietà in più rispetto alle 30 dell?anno scorso) e daranno vita alla più grande fioritura del narciso in Italia. La manifestazione si conferma come punto di riferimento per un pubblico di appassionati a livello nazionale ed europeo, il risultato negli anni precedenti è stato così entusiasmante che i proprietari della villa hanno deciso di allungare il periodo di visita dalle 2 settimane degli anni precedenti alle 5 attuali. I narcisi, fiori insieme umile ed antichissimo, cari agli dei e forniti di una meravigliosa tavolozza di colori, sono stati disposti secondo raffinati disegni che riproducono gli scomparsi giardini all?italiana, e in onde libere come nei classici parchi all?inglese. Un?occasione anche per conoscere un angolo poco noto la Lunigiana, una piccola regione, che si colloca fra la Liguria e la Toscana, ricca di storia, il cui territorio si caratterizza per una pittoresca sequenza di castelli, di pievi romaniche, di borghi, di costruzioni rustiche e gentilizie che si sono conservate intatte attraverso i secoli. Orari di apertura del parco: tutti i giorni dalle ore 10 alle 19 Weekend ( 3 giorni, 2 notti ) in soluzione di mezza pensione a partire da 120 ? a persona Per informazioni e prenotazioni Myfastway servizi di accoglienza turistica myfastway@myfastway.it www.myfastway.it tel. 0187/1870873
14/04/07al15/04/07Vari eventi Boscarello, l'arte di far giardini (NA)
BOSCARELLO, L?ARTE DI FAR GIARDINI 14/15 aprile 2007 Parco Virgiliano Giardini ?senza acqua? e piante della bellezza A Napoli le novità alla mostra mercato del verde I consigli dell?esperto Stefano Capitanio per realizzare giardini spettacolari a risparmio idrico e le ricette per la bellezza del viso e del corpo con le tante specialità di aloe e di rose da coltivare in casa: sono queste alcune delle novità della settima edizione di ?Boscarello, l?arte di far giardini?, mostra mercato del verde che si terrà il 14 e il 15 aprile al Parco Virgiliano di Napoli. Organizzata dall?omonima associazione (presieduta dal paesaggista napoletano Mario Florena e da sua moglie Giovanna Carola) ?Boscarello? è l?unica manifestazione aperta al pubblico in Campania che si occupa di piante rare, particolari, di arredamento e design da giardino, con attenzione ai piccoli e raffinati vivai del sud e della flora mediterranea. La mostra sarà allestita al Parco Virgiliano, sulla collina di Posillipo, un luogo magico che la leggenda vuole ospiti la tomba di Virgilio. La sua struttura a terrazze, dove sarà allestito il percorso di ?Boscarello?, regala ai visitatori una vista mozzafiato, abbracciando tutto il golfo di Napoli e quello di Pozzuoli. Oltre alla sezione mercato, durante i due giorni sarà allestita, in collaborazione con le istituzioni del territorio, una mostra sui parchi cittadini, con una riflessione sulle caratteristiche del verde pubblico e sulle difficoltà nella manutenzione. In programma anche incontri con esperti vivaisti e botanici, tra cui la conferenza su come realizzare un giardino senza acqua o per coltivare con acqua salmastra, e attività di giardinaggio ?creativo? dedicate ai ragazzi. Per informazioni www.boscarellogiardini.it info@boscarellogiardini.it
05/05/07al06/05/07Vari eventi Regalmente Rosa - Govone (CN)
Govone, 5-6 maggio 2007 presenta: Regalmente Rosa CASTELLO REALE RESIDENZA SABAUDA V Edizione della Kermesse dedicata al fiore ed al giardinaggio Il Comune di Govone organizza, per sabato 5 e domenica 6 maggio 2007, la quinta edizione di ?RegalmenteRosa", kermesse dedicata al fiore, ai giardini storici e alle antiche villeggiature sabaude. L?iniziativa, promossa dall?amministrazione comunale, con il Patrocinio della Regione Piemonte e della Provincia di Cuneo, vuole riprendere l?antica tradizione del Re Carlo Felice che amava avere nel suo giardino l?intera collezione delle rose conosciute nel primo ?800. Si vuole riscoprire la Residenza Sabauda di Govone riproponendo antiche collezioni di piante e fiori, gli intrattenimenti e le ricette gastronomiche che resero le villeggiature sabaude vere delizie di piacere e che fecero di Govone una ?maison de plaisance? cara a Carlo Felice. In questo fine settimana Govone aprirà al pubblico il ?giardino delle rose di Carlo Felice?: una collezione di 236 rose antiche, reimpiantate, grazie anche al sostegno della Regione Piemonte, nell?area adiacente alla cappella sabauda ?Spirito Santo? P R O G R A M M A Sabato 5 maggio 0re 16.00 Apertura al pubblico del giardino delle rose antiche Visite guidate agli appartamenti reali Visite alle cantine con degustazioni di vini e passeggiate nei vigneti 0re 20.30 Presentazione animata del Tango 0re 22.00 1º Gran Galà del Tango al Castello Domenica 6 maggio Ore 10- 19 COUNTRY ? LIFE Mostra- mercato di piante, fiori e arredi da giardino. Découpage, erboristeria ,cosmesi ispirati al fiore Oggetti ritrovati : curiosità d?altri tempi. Prodotti artigianali, abiti ed accessori per lo sport all?aria aperta ed il tempo libero Carosello di cavalli e cavalieri ANIMAZIONE AL CASTELLO - Visita guidata agli appartamenti reali. ( Euro 3.00 - ridotto Euro 2.00 - gratuito sotto i 14 anni) Figuranti in costume d?epoca. Concerto della Banda musicale di Govone Esposizioni di ceramiche, lini, antichi ricami, icone e bouquet nuziali. Happening di pittura dal vivo con tema la rosa Degustazioni di vini e prodotti locali . Proiezione di filmati sulle Terre dei Savoia e sulle Residenze Sabaude Assegnazione Premio floro-vivaistico ?Tenimenti Castello Reale di Govone? LA FESTA PER I BAMBINI tanti pony da cavalcare laboratori creativi per realizzare con le proprie mani piccoli capolavori: carrettini e cestini in legno, casette, spaventapasseri, pupazzi da parete ed altri simpatici oggetti. SERVIZI Possibilita? di pranzo nel Parco del Castello con piatti tipici piemontesi. Parcheggio con servizio navetta Per informazioni e prenotazioni: COMUNE DI GOVONE (Ufficio Turistico) Tel. 0173 58103 (int. 1) fax 0173 58558 www.comune.govone.cn.it
turismo@comune.govone.cn.it


KalenderMx v1.4 by shiba-design.de