Calendario Eventi


Successivo 20 Eventi, fino a 18/03/05.

ConcorsiCorsi e dimostrazioniFlorovivaismoParchi e giardiniVari eventi

18/03/05al19/03/05Vari eventi Fiera del bricolage (Vicenza) -ART DECOUPAGE
A Vicenza, alla Fiera del bricolage, dimostrazioni di Patrizia Nave Cerutti relative a una nuova rivista della quale è direttrice artistica: ARTDECOUPAGE facile e veloce.
09/04/05
10:00
al10/04/05
20:00
Parchi e giardini Natura in casa-Fiera del verde e degli animali da compagnia-Forum di Assago
NATURA IN CASA Fiera del verde e degli animali da compagnia Vieni a un appuntamento... d'amore! Sabato 9 e Domenica 10 Aprile Ore 10/20 - FORUM DI ASSAGO Al Forum di Assago tutti gli appassionati di animali, di giardini e fiori si danno appuntamento per celebrare la NATURA IN UN'UNICA GRANDE Festa. Per la prima volta, un evento che riunisce il mercato del florovivaismo e il mondo dei Pet: in un' iniziativa che si propone anche di creare una cultura sul possesso consapevole degli animali domestici. Non solo NON ABBANDONIAMOLI!, quindi, ma NON scegliamo di vivere con loro se non siamo più che coscienti dell'impegno che ci aspetta (e questo vale sia per il cane il gatto, ma anche per rettili, aracnidi, roditori ecc. tanto in voga in questo periodo). Si tratta di una grande Mostra mercato, uno show lungo un intero week end dove sarà: possibile conoscere le novità: del settore e assistere alle animazioni in programma. Tra un cactus e un'orchidea, un furetto e un roditore, acquistando un libro o un CD, il pubblico chiede consigli ad un Giardiniere Referenziato della Scuola Agraria di Monza, studia un itinerario turistico per una vacanza insieme al proprio amico "quattrozampe" o "semplicemente" può iscriverlo in palestra! A disposizione anche l'alimentarista per i problemi di obesità: di Micia o il fisioterapista del Centro Salute e Benessere per un massaggio terapeutico a Fido presso il proprio centro... Le dimostrazioni di animali nell'utilità: sociale (pet therapy, supporto per non udenti o non vedenti) la presenza di animali per il soccorso nautico, per la ricerca da valanga, completano il panorama della manifestazione. Sin da ora, il pubblico può inviare al sito www.naturaincasa.com fotografie che rappresentano tutti i ... beniamini di casa (animali e piante) in situazioni buffe o particolari, specificando aneddoti o curiosità:. Natura in Casa è nata per offrire agli appassionati una vetrina sul mondo degli animali e del verde, con l'obiettivo di rispondere ad una crescente domanda di "Natura" degli Italiani: il 45% della popolazione ha almeno un cane, un gatto o un animale domestico; il 51% delle famiglie italiane possiede un balcone o un terrazzo fiorito (fonte dati Censis). Solo nella città: di Milano e hinterland, sono 1.107.000 le persone che hanno un animale in famiglia e un 1.250.000 quelle che si prendono cura di piante e fiori.
15/04/05al17/04/05Vari eventi "Cactus & Co" IX Congresso nazionale - Firenze
La botanica come passione, ma anche come affascinante o sorprendente spettacolo, con le sue curiosità: e le sue straordinarie meraviglie. Villa Vogel e il suo parco, in via delle Torri 23 e via Canova a Firenze, ospitano dal 15 al 17 aprile 2005 il IX Congresso nazionale di "Cactus & Co.?, Associazione Internazionale di appassionati di piante grasse. L' evento - che ha il patrocino della Commissione Cultura del Consiglio di Quartiere numero 4 del Comune di Firenze e la collaborazione della Cooperativa di Legnaia - si presenta come un grande contenitore di appuntamenti con mostre, conferenze a tema, consigli di esperti, una libreria-biblioteca dedicata e un vero e proprio mercatino nel parco con rarità: botaniche provenienti da tutto il mondo. Spettacolare la mostra "Sculture viventi?, nella Limonaia e nel Giardino della villa, di piante "cactaceae e succulente? dalle forme bizzarre e suggestive, ma da scoprire e ammirare anche le "Meraviglie in habitat? ritratte nell'omonima mostra fotografica nel Chiostro della villa. Alla Sala Consiliare, invece, si svolge un ciclo di conferenze: da "Alla ricerca delle foreste dimenticate del Madagascar occidentale?, del professor Ralph Mangelsdorff, a "Lithops?, a cura di Desmond T. Cole, dove vengono presentati i risultati delle nuove ricerche sul campo sugli splendidi "sassi fioriti? (con foto del professor Cole e di sua moglie Naureen). E ancora "Ecologia delle succulente ? Come vivono in natura e come prosperano in coltivazione?, a cura di Andrea Cattabriga, conferenza che avrà: una parte di dibattito con il pubblico e una pratica sulle tecniche di coltivazione. Questa impostazione pratica sarà: presente anche negli appuntamenti con il pubblico delle postazioni fisse nel Chiostro della villa, dove fitopatologi ed esperti insegneranno ? anche ai neofiti ? a seminare, coltivare e curare le piante grasse, anche affrontando le loro patologie e gli innesti. A disposizione dei vistatori anche uno spazio Internet, con collegamento ai siti specialistici sul tema, e una libreria-biblioteca dedicata. L'ingresso è gratuito e l'orario è continuato dalle 10 alle 19 (la domenica 17 aprile fino alle 18). Il programma dettagliato si trova su http://www.cactus-co.com == IX Congresso nazionale "Cactus & Co" 15, 16, 17 aprile 2005 orario: 15-16 aprile: ore 10 - 19; 17 aprile: ore 10-18. Ingresso gratuito. Villa Vogel - via delle Torri 23 e via Canova - Firenze http://www.cactus-co.com Per informazioni: Laura Chini Tel. +39 335 465935 new.laura@tin.it
29/04/05
10:00
al01/05/05
18:00
Parchi e giardini TRE GIORNI PER IL GIARDINO - Castello di Masino (TO)
Il FAI ? Fondo per l'Ambiente Italiano e l'Accademia Piemontese del Giardino presentano la 14° edizione di TRE GIORNI PER IL GIARDINO Mostra e Mercato di piante insolite e speciali Castello di Masino ? Caravino (Torino) 29, 30 aprile e 1 maggio 2005 dalle 10 alle 18 Appuntamento al Castello di Masino a Caravino (To) dal 29 aprile al 1 maggio 2005, dalle 10 alle 18, con la "Tre giorni per il giardino", la prima e la più importante manifestazione floro-vivaistica nazionale per giardini e terrazzi, arrivata alla sua quattordicesima edizione, sotto l'accurata regia dell'architetto Paolo Pejrone, fondatore e Presidente dell'Accademia Piemontese del Giardino. Un "ponte? fiorito che consentirà: di gustare le meraviglie giardiniere che rientrano nella tradizione di Masino e del suo ruolo trainante tra le mostre-mercato di settore, dove i migliori vivaisti italiani e stranieri presenteranno le loro collezioni e novità:. Molte le categorie rappresentate, in particolare: piante annuali, biennali e perenni fiorite; piante decorative per la foglia; alberi e arbusti per giardino e terrazzo in vaso e in zolla; piante aromatiche officinali; piante da frutta e da orto; piante acquatiche; piante grasse; sementi rare; prodotti biologici; attrezzi da giardino; riviste specializzate; vasi e cesteria, animali da cortile di razze pregiate. Ospite d'onore della manifestazione sarà: il vivaista francese Jean Marie Rey che, con la sua straordinaria collezione di ulivi, agrumi e oleandri, e altre piante insolite e rare, rappresenta il riferimento europeo per le piante mediterranee. Oltre a esporre le sue collezioni, Monsieur Rey sarà: a disposizione del pubblico per consulenze e domande. Un altro appuntamento importante: venerdì 29 aprile alle 15.30 Paolo Pejrone presenterà: il nuovo libro di S. A. R. Amedeo Duca d'Aosta, "Il mio giardino mediterraneo?: sarà: presente l'autore. Novità: sugli orari: nella giornata di apertura venerdì 29 aprile l'orario verrà: prolungato (rispetto alle passate edizioni) e la manifestazione aprirà: al pubblico fin dal mattino alle 10.00 e, per tutta la giornata fino alle 18.00, Aderenti FAI e Soci dell'Accademia Piemontese per il Giardino potranno entrare gratuitamente. Altra importante novità: di questa edizione sarà: costituita dalla presenza dello stand dell'Associazione per l'Agricoltura Biodinamica, dove si illustrerà: questo metodo innovativo, con prodotti per la cura dell'orto e del giardino e consulenze in loco. Per i bambini è previsto nel pomeriggio di domenica il laboratorio "Pozioni e magici intrugli? ovvero come diventare maghetti mescolando petali e foglie. Ingresso alla Manifestazione: Adulti: ? 7,00 ? Ragazzi: ? 4,50 Per informazioni: FAI ? Castello di Masino, Caravino (To) tel. 0125.778100; e-mail faimasino@fondoambiente.it
28/03/06al28/03/06Corsi e dimostrazioni Corso di composizione floreale (Roma)
CORSO DI COMPOSIZIONE FLOREALE GIARDINO SEGRETO DEL PALAZZETTO NEL CUORE DI PIAZZA DI SPAGNA Con l'arrivo della bella stagione si possono ammirare i molteplici colori dei fiori e sentire i loro straordinari profumi. I fiori riescono ad influire positivamente e in modo naturale sul nostro umore, grazie alla loro intrinseca capacità: comunicativa che varia a seconda delle caratteristiche che li contraddistinguono. Per accogliere la Primavera e per rendere omaggio alla lunga tradizione dell' Arte Floreale, il prestigioso Hotel Hassler di Trinità: dei Monti organizzerà: un corso di composizione floreale, tenuto da due floral designer professionisti nel "Giardino Segreto? del Palazzetto, un'ampia veranda in un giardino nascosto a fianco della scalinata di Piazza di Spagna. Il corso sarà: diviso in due moduli per quattro incontri complessivi, che si svolgeranno il martedì dalle 16.00 alle 17.00, con inizio martedì 28 marzo e fine martedì 18 aprile 2006. Le lezioni saranno accompagnate da un piacevole tè sulla terrazza panoramica del Palazzetto offerto dall' Hotel Hassler. Nel Primo Modulo (1° e 2° lez. - 28 marzo e 4 aprile) Annamaria Pollice, insegnante di tecnica floreale e da anni insostituibile decoratrice floreale dell'Hotel Hassler, illustrerà: la "tecnica? di composizione floreale, l'attrezzatura giusta per la base, la raccolta e conservazione delle foglie, le prerogative e le potenzialità: estetiche dei contenitori, nonché gli interventi sui fiori da comporre. Nel Secondo Modulo (3° e 4° lez. - 11 e 18 aprile) Franz Steiner, di origine svizzera - tedesca, meglio conosciuto come "L'Architetto Dei Fiori?, per la sua fama internazionale, illustrerà: la dimensione psicologica del bouquet e i segreti del colpo d'occhio finale frutto di una attenta ricerca tra forme e colori. Costo di 4 lezioni ? 120,00. Tutto il materiale è offerto dall'Hotel Hassler. Iscrizione richiesta entro il 25 marzo 2006. PROGRAMMA DELLE LEZIONI 1° Lez. 28.03.06 di Annanaria Pollice: "Piccolo Giardino Fiorito" ?Preparazione e presentazione di una base di composizione per fiori veri e fiori recisi con primule, muscari, fresie e fiori di cera (taglio di spugna e taglio e pulitura diversi tipi di fiori). 2° Lezione 04.04.06 di Annamaria Pollice: "Profumi Di Primavera" ?Due tipi di decorazione diverse per cestini con muschio, foglie, rafia e giacinti. 3°Lez.11.04.06 di Franz Steiner: "Vento di Maggio" ?Composizione decorativa a nido lavorando in spugna tulipani, ranucoli, giacinti viburno 4°Lez.18.04.06 di Franz Steiner: "...Come appena Raccolto" ?Composizione di carattere vegetativa con una base alternativa alla spugna e arbusti. Per ulteriori informazioni e per visitare il Palazzetto rivolgersi alla Dott.ssa Maria Marigliano Caracciolo tel: 334 7723921
31/03/06al02/04/06Vari eventi Expo Garden ? Progetto Verde (Boario Terme)
Settore: Prodotti e sevizi legati al mondo del giardino, piante e fiori, orticoltura, attrezzi e attrezzature, macchinari, verde pubblico, giochi all'aperto, piscine, arredamento da giardino. Frequenza: Annuale ? Prima Edizione Rivolta a: Privati, aziende, enti pubblici, operatori nel settore agricolo, scuole Organizzazione: Sycomor snc COMUNICATO STAMPA Sycomor Events presenta, nella splendida cornice del Centro Fiere del Palazzo dei Congressi di Boario Terme, Expo Garden ? Progetto Verde, manifestazione espositiva settoriale dedicata interamente al mondo del giardino. La formula collaudata dell'Expo settoriale dedicato agli operatori del settore ma soprattutto al pubblico si presenta con un tema stagionale di grande successo e in grande crescita. L'avvicinarsi della primavera, stagione notoriamente dedicata al verde, rappresenta la giusta occasione per presentare tutte le novità: e tutte le proposte per il mondo del giardino che in questi ultimi anni ha assunto un'enorme importanza tra gli spazi dedicati alla casa, avvicinandosi all'idea anglosassone che fa della cura verde una delle peculiarità: più spiccate e positive di quel popolo. Il giardino è "biglietto da visita?, è spazio esterno ma è anche intimità:, luogo di ritrovo e di riposo, luogo dove si socializza e si trascorrono sempre più i momenti di relax. Certo le proposte in questi anni si sono sprecate. Progettisti sempre più preparati anche sulle tecnologie e sulle essenze, illuminotecnica che valorizza gli spazi, le essenze e i colori, piscine per ogni gusto e portafoglio, arredamenti da giardino dal design moderno e di tendenza. Insomma, tutti gli ingredienti per creare un ambiente elegante, ma anche luogo dove coltivare hobby della floricoltura e dell'orticoltura, lontano dallo stress del lavoro, aiutati da attrezzature sempre più moderne e funzionali. Expo Garden sarà: tutto questo, e sarà: anche spazio per il verde pubblico, per offrire alle Amministrazioni opportunità: per conoscere soluzioni per l'arredo urbano e lo svago, in una logica di progetto verde con proposte ecocompatibili. Numerose saranno le offerte portate in fiera da selezionati professionisti, veri e propri artisti del verde proporranno ai visitatori le ultime novità: per la realizzazione di spazi sia pubblici che privati, i green designer si occuperanno della progettazione personalizzata, mentre aziende florovivaistiche presenteranno le novità: floreali della primavera 2006 con la possibilità: di acquistare direttamente in fiera i prodotti. Esperti vi guideranno alla scoperta delle novità: sulla scelta e sull'installazione di piscine e giochi d'acqua, illuminazione da giardino e da esterno, impianti di irrigazione e fontane. E per gli amanti del fai da te e dell'orto fatto in casa saranno presenti attrezzi per giardinaggio e orticoltura, vasi e contenitori per piante e fiori, macchinari per giardinaggio e per l'orticoltura (Home e professional). Uno spazio della manifestazione verrà: dedicato all'arredamento da giardino con chioschi, gazebo, panche sedie barbecues e casette da esterno, giochi e ripari per gli animali nel giardino, Giochi e giocattoli da esterno per Bambini. Come sempre all'interno della manifestazione verrà: allestita un'apposita zona ristorazione con il Risto Expo ed il Chiosco Gastronomico, che proporranno a prezzi invitanti speciali menù preparati per l'occasione. Venerdì 31 Marzo Inaugurazione ore 18,00 dalle 18,30 alle 23,30 Sabato 1 Aprile dalle 14,00 alle 24,00 Domenica 2 Aprile dalle 10,00 alle 23,00
02/04/06al02/04/06Vari eventi Mostra dei Fiori e dei Sapori (MI)
La Mostra dei Fiori e dei Sapori si terra' sul Naviglio Grande, nel cuore della vecchia Milano in una delle zone piu' caratteristiche e affascinanti della citta', il giorno domenica 2 aprile 2006. L'Associazione del Naviglio Grande si occupa da anni di gestire con consolidato successo il MERCATONE dell'ANTIQUARIATO, noto tra i migliori esistenti, LA MOSTRA di PITTURA, con la presenza di rinomati artisti, e la suddetta FESTA DEI FIORI, che da quest'anno ha visto "sbocciare? anche la Festa dei sapori, di prodotti biologici. ASSOCIAZIONE DEL NAVIGLIO GRANDE v.Alz.Nav.Grande, 4 20144 MILANO Tel. 0289409971 fax. 0289400181 www.navigliogrande.mi.it Info@navigliogrande.mi.it
02/04/06al02/04/06Parchi e giardini Frascaro in Fiore (AL)
Mostra - Mercato di piante, fiori e attrezzature per il giardinaggio. Dalle 10 fino al tramonto espositori selezionati trasformeranno le vie caratteristiche del paese in un grande giardino pieno di colori e profumi, dando vita a un evento di richiamo internazionale, capace di offrire al pubblico la più vasta gamma di prodotti del settore. Gli appassionati di giardinaggio potranno trovare in "Frascaro in Fiore? un appuntamento da non perdere per conoscere ed apprezzare i più svariati tipi di piante e fiori, da giardino o da interno, le attrezzature necessarie alla loro cura, immancabili strumenti per gli appassionati, e le mille idee originali per l'abbellimento creativo del proprio angolo verde. Lungo le strade del paese musica, spettacoli e animazioni di vario genere, contribuiranno ad allietare i presenti e rendere ancor più piacevole questa giornata all'insegna del verde. Ingresso gratuito. Info visitatori ed espositori: Comune di Frascaro Piazza Rangone, 1 15010 Frascaro (AL) Tel. 0131278227 http://www.frascaroinfiore.comunefrascaro.it
21/04/06al21/04/06Concorsi 5° Concorso Internazionale di Decorazione Floreale (GE)
Ritorna, in concomitanza con la grande manifestazione "EUROFLORA 2006? il concorso Internazionale di Decorazione Floreale "Genova, Fiori sulla Città:?; giunto alla V Edizione prevede la partecipazione di circa 200 concorrenti dall'Italia e da oltre 15 Paesi stranieri. Anche questa edizione sarà: ospitata da Palazzo Ducale che vedrà: la realizzazione del concorso con apertura al pubblico nei suggestivi spazi medievali della Loggia degli Abati e del Munizioniere mentre, la premiazione e cena di gala, negli sfarzosi e monumentali Saloni del Maggior e Minor Consiglio. Le opere rimarranno poi esposte al pubblico fino a Domenica 23 Aprile con orario giornaliero continuato. La manifestazione ha sempre avuto un grande successo di stampa e di pubblico: nelle ultime 3 edizioni infatti più di 20.000 persone hanno ammirato queste straordinarie opere di fantasia e di manualità:. Il Comune di Genova ha già: concesso il Suo Patrocinio e la Fiera Internazionale di Genova, organizzatore di Euroflora 2006, ha inserito il Concorso nel calendario ufficiale delle manifestazioni collaterali. La V edizione del concorso prenderà: il via la mattina del 21 di aprile 2006 e le concorrenti avranno 4 ore a disposizione per poter completare le loro composizioni. Un Giuria Tecnico/Scientifica; composta da giudici internazionali, e il Comitato d'Onore avranno nel pomeriggio il compito di assegnare premi e menzioni che saranno resi noti e consegnati nella Sala del Minor Consiglio alle ore 18,30 durante la Cerimonia Ufficiale di Premiazione. Nove le classi, dai temi avvincenti, nelle quali le partecipanti si cimenteranno sulla base delle loro scelte al momento dell'iscrizione: Classe 1 Moderna - Grandi dimensioni: CURVE E VOLUMI Classe 2 Pannello Murale: NOTTURNO SUL MARE Classe 3 Libera: DALLA NATURA ALLA TAVOLA Classe 4 Moderna: GIOCHI DI PIANI Classe 5 Libera: GIARDINO ALL'ITALIANA Classe 6 Nuovo Stile: TENDENZA CONTEMPORANEA Classe 7 Libera: FASCINO DEL CHIARO-SCURO Classe 8 Libera tavola: INVITA CHI VUOI Classe 9 Fiori Imposti: CRISTOFORO COLOMBO "IL NUOVO MONDO" Il termine per le iscrizioni è il 28 febbraio. Gli eventi collaterali Nei quattro giorni della manifestazione sono inoltre organizzati alcuni eventi collaterali: Venerdi 21 aprile 2005 Sala del Minor Consiglio, Palazzo Ducale Presentazione del nuovo libro di Rosnella Cajello Fazio "Il colore nella Decorazione Floreale? Sabato 22 aprile 2005 Aule del Munizioniere, Palazzo Ducale Conferenza sull'Arte Floreale Astratta a cura di Mit Ingelaere- Branot Sabato 22 aprile 2005 Aule del Munizioniere, Palazzo Ducale Workshop "Da spettatore a protagonista? a cura di Loly Marsano e Gin Rebaudi I contatti Per informazioni e iscrizioni: E.D.F.A. GENOVA Casella Postale 1184 16100 Genova, Italia Tel. e Fax +39 010 312841 E-mail: iidfaedfagenova@hotmail.com Segreteria Organizzativa: BC CONGRESSI Via XX Settembre, 14/4 16121 Genova, Italia Tel. +39 010 5957060 Fax. +39 010 5958548 E-mail: bccongressi@bccongressi.it Contatto: Laura D'Alascio Ufficio Stampa: STUDIO DI COMUNICAZIONE FEDE GARDELLA Via Maragliano 2/3 16121 Genova, Italia Tel. +39 010 5761700 Fax +39 010 5952371 E-mail: studiogardella@fastwebnet.it Contatto: Paola Iacona
23/04/06al01/05/06Vari eventi Ispirazione naturale (MO)
ISPIRAZIONE NATURALE LA FIERA DEL VERDE NELL'AMBITO DELLA 68° MULTIFIERA DI MODENA IN PROGRAMMA DAL 23 APRILE AL 1° MAGGIO La Multifiera di Modena si colora di verde 20.000 metri quadrati. Sono queste le dimensioni di Ispirazione Naturale, l'area esterna della Multifiera di Modena, dedicata al verde in tutte le sue sfumature. Dopo il successo della precedente edizione (72.651 visitatori, 375 espositori, 42.388 mq di superficie espositiva lorda, 6 saloni espositivi, 4 convegni) anche quest'anno alla Multifiera di Modena il Verde giocherà: un ruolo da protagonista. Il filo conduttore della kermesse modenese è ancora una volta lo "star bene? sotto tutti i punti di vista. In quest'ottica l'elemento naturale è inteso come espressione massima di ricerca del benessere e di una miglior qualità: della vita. Da questi presupposti nasce l'idea di Ispirazione Naturale che non è solo un'area della Multifiera di Modena, ma che allarga i propri orizzonti diventando il marchio che identificherà: gli eventi dedicati al Verde. Ispirazione Naturale è un'importante occasione per le aziende e gli operatori del settore, che hanno l'opportunità: di esporre, vendere i propri prodotti e offrire i propri servizi nell'ambito della mostra mercato: il Garden Shop. Il Garden Shop è la vetrina rivolta ai commercianti, rivenditori, produttori, agenti, rappresentanti, associazioni ed editori che desiderano anticipare il via delle vendite per la bella stagione e presentare in anteprima iniziative, servizi e attività: destinati alla Primavera/Estate. Sono già: molti gli espositori che hanno confermato anche per quest'anno la loro presenza e altrettanti quelli che vi partecipano per la prima volta. Al Garden Shop esperti e appassionati possono trovare tutto ciò che serve per la realizzazione, l'allestimento e la manutenzione di aree verdi. Sono tre i macrosettori in cui è divisa la mostra mercato: Florovivaismo e giardinaggio, Edilizia, Arredo complementi e attrezzature, all'interno dei quali il visitatore potrà: scegliere tra un'ampia gamma di prodotti e un vasto repertorio di servizi, allargando così gli orizzonti verso nuove soluzioni di progettazione e di allestimento. Ispirazione Naturale non è solo una vetrina per espositori e appassionati, ma è anche il luogo in cui la creatività: trova la sua espressione. 2000 metri quadrati dell'area fieristica saranno dedicati a Giardini in corso, ovvero la superficie destinata a ospitare le realizzazioni dei migliori architetti e progettisti di aree a verde, impegnati nel 1°Concorso Nazionale "Città: di Modena-Vivere il Verde?. In questa occasione è possibile assistere alla trasformazione di un'idea in una vera opera d'arte: il giardino. Più di venti ambientazioni saranno realizzate in loco e valutate da una giuria composta da esperti del settore e personaggi del mondo dello spettacolo, i quali assegneranno alle tre opere giudicate migliori i seguenti premi: 1° Premio Veicolo commerciale gamma Opel 2° Premio Trattorino da giardino 3° Premio Attrezzatura da giardino Anche il pubblico potrà: esprimersi in merito alle realizzazioni, indicando, attraverso un'apposita scheda di valutazione, il proprio giudizio. Il giardino più votato dal pubblico riceverà: come riconoscimento una forma di Parmiggiano Reggiano. La partecipazione al concorso è gratuita.. Il concorrente si impegna a progettare e a realizzare a proprie spese un giardino su un'area di massimo 100 mq (10 x 10) e minimo 81 mq (9 x 9). Per partecipare al concorso è sufficiente compilare il "Modulo di partecipazione giardino? scaricabile dal sito http://www.ispirazionenaturale.it e rinviarlo via fax allo 051-962502. Ispirazione Naturale è anche relax e svago. Il visitatore si potrà: ritagliare una pausa al Green Village, ovvero l'area nel cui contesto sono collocati il Green Cafè &Restaurant, dove gustare i sapori della tradizione modenese e il Modena On The Beach, un angolo di tropici alle porte della città:, con scenografie caraibiche, musica e Happy Hours. ISPIRAZIONE NATURALE IN NUMERI: Collocazione: 20.000 metri quadri di area esterna della struttura fieristica modenese Superficie espositiva: GARDEN SHOP (a oggi) 3.800 metri quadri di cui 3000 metri quadri già: venduti Superficie allestimento giardini: GIARDINI IN CORSO (a oggi) 2000 metri quadri già: attribuiti SETTORI ESPOSITORI FLOROVIVAISMO E GIARDINAGGIO: vivaisti e garden; manutenzione e costruzione del verde; piante fiori e sementi. EDILIZIA: barbecue e forni per esterno; recinzioni e sicurezza;pavimentazioni e rivestimenti per esterni. ARREDO, COMPLEMENTI E ATTREZZATURE: arredamento e accessori per esterno; prodotti e accessori per animali da compagnia; prodotti, attrezzi e macchine da giardinaggio; piscine e minivasche, prodotti e accessori; illuminazione per il giardino; acqua e irrigazione per il giardino; arredo urbano Sponsor tecnico: Latifolia www.latifolia.it Sito ufficiale: http://www.ispirazionenaturale.it
28/04/06al01/05/06Concorsi VI CONCORSO INTERNAZIONALE DI ARTE FLOREALE-Francavilla al mare (CH)
30? MOSTRA DEL FIORE Francavilla al mare (CH) ? Italy 28 aprile - 1° maggio 2006 VI CONCORSO INTERNAZIONALE DI ARTE FLOREALE 1° esperimento Coppa del Mondo Fioristi free " FIORI ED EMOZIONI? WOOL AND FLOWERS COPPA ABRUZZO FREE DI ARTE FLOREALE 1° maggio 2006 Esposizione Museo Michetti MuMi I migliori professionisti provenienti da tutto il mondo? Una giuria Internazionale per un giudizio qualificato e trasparente?. Una organizzazione impeccabile?. Sedicimila visitatori nella scorsa edizione?.. Ti aspettiamo! Per prenotazioni ed informazioni: www.athenafloral.org Tel.: +39 0864 46367 Fax +39 0864 303114
29/04/06al01/05/06Parchi e giardini Marina in fiore
Marina in Fiore ? tutto quanto fa ? giardino! Marina in Fiore è organizzata dal Consorzio di promozione turistica della Versilia ARTE MARE ? Con il Patrocinio del Comune di Pietrasanta e Toscana Promozioni. Marina in fiore è una manifestazione tradizionale del settore floro-vivaistico che si tiene nel centro di Marina di Pietrasanta. La mostra ha registrato, nel corso degli anni, un successo crescente e alla sua diciannovesima edizione la manifestazione si trasforma in una fiera di settore rivolta esclusivamente al mondo dei fiori, delle piante e dell'arredo giardino. La festa di benvenuto alla primavera, questo anno, è particolarmente ricca di proposte per arredare ed abbellire i giardini e le terrazze della Versilia e non solo. Lo slogan, di Marina in Fiore "tutto quanto fa giardino? introduce, nella splendida cornice di Marina di Pietrasanta, una selezione di espositori inerente il mondo dei fiori e delle piante e dell'arredo giardino, con un occhio di riguardo al benessere, rappresentato dagli espositori di Prodotti Naturali, che proporranno oli essenziali, essenze e prodotti erboristici, cosmetica naturale ma anche servizi ambientali. Visitando le collezioni proposte dai Garden e Aziende Florovivaistiche, sarà: impossibile resistere alla tentazione di non portarsi a casa, almeno, una, tra le diverse tipologie di piante e fiori tra cui: piante d'aria idrocarnivore ed acquatiche; piante di agrumi e rose; thaillanzie, piante carnivore e bulbi di fioriture; camelie, azalee e rododendri; piante aromatiche ed erbe; piante in vaso annuali e non e piante aromatiche; bonsai e pre-bonsai; protee - piante della flora australiana; piante antiche e piante grasse; frutti di bosco e piante centenarie. Non mancherà: certo la scelta per arredare il giardino scegliendo tra diversi materiali come marmo, ferro battuto, giunco, stile etnico, alluminio e legno che consentiranno di personalizzare l'esterno delle proprie abitazioni con gazebo; tavoli; pergolati; docce; articoli in terracotta e terrecotte artistiche. Per chi è sempre di fretta e non ha molto tempo da dedicare alla cura del giardino le composizioni essiccate o in altro materiale rappresentano una piacevole soluzione. Anche in questo caso si potrà: scegliere tra composizioni di fiori secchi, fiori di corda e di legno e più in generale tra articoli floreali e decorazioni per giardino. Per la sezione "tempo libero? sarà: possibile ammirare auto, biciclette e scooter e come ogni anno saranno presenti Associazioni, scuole e federazioni sportive. Eventi collaterali Sono previsti, come ogni anno, diversi eventi collaterali come mostre d'arte, mercatino degli antichi mestieri, spazio bambini, musica e spettacolo pirotecnico. Tutti gli eventi sono gratuiti. Il centro prenotazioni alberghiere, offre, pacchetti di soggiorno in hotel e residence, a prezzi speciali per la manifestazione. Per Informazioni: Consorzio di Promozione Turistica della Versilia ? Artemare Contatti: telefono 0584 746974 fax 0584 20436 www.artemare.net artemare@versilia.net
05/05/06
09:00
al07/05/06
22:00
Parchi e giardini Terrazzi e Giardini del Mediterraneo 2006
La fiera si terrà: a Napoli nei giorni 5, 6 e 7 Maggio 2006 presso il quartiere fieristico della Mostra d'Oltremare. Una grande vetrina per il mondo della florovivaistica, un'opportunità: per le aziende del settore per conoscersi e confrontarsi. Eventi: corsi di giardinaggio e Ikebana, a cena con i fiori? Alcune delle caratteristiche: Exhibition Area: 15.000 mq dedicati al settore espositivo e promozionale per un totale di oltre 200 aree espositive. Food Area: 1500 mq per la ristorazione a tema. Event Area: 200 mq dedicati alla musica blues & jazz. 400 mq per gli amanti del giardinaggio: consigli utili per la cura del giardino. Ikebana Area: 200 mq dedicati all'arte giapponese della composizione floreale. Per maggiori informazioni al riguardo: www.terrazziegiardini.it www.mostradoltremare.it Per maggiori e più dettagliate informazioni potete contattarci al seguente indirizzo e-mail: info@terrazziegiardini.it Dott.ssa Anna Carannante Resp.commerciale
05/05/06al07/05/06Vari eventi Florarte 2006-Solara di Comporto (Mo)
FLORARTE 2006 VILLA CAVAZZA CORTE della QUADRA Solara di Comporto (Modena) Mostra mercato di arredo giardino 5-6-7 Maggio 2006 Tutt'Intorno Arte organizza la seconda edizione di Florarte a seguito del notevole successo che l'evento ha ottenuto nel 2005, registrando la presenza di ben 7.000 visitatori. Il tema della manifestazione è "Il fiore e le piante nel giardino e nell'arte?. Florarte promuove la cultura del fare giardino e del verde con l'inserimento di opere di scultura e pittura. Florarte vuole essere un evento di prestigio e di massima visibilità: mediatica in cui coinvolgere non solo Aziende florovivaistiche e di arredo giardino, ma anche realtà: artistiche ed artigianali legate al tema prescelto. In questo modo, intendiamo arricchire l'evento e renderlo interessante ad un vasto pubblico. Il nostro intento è quello di promuovere una rassegna, a cadenza annuale, di produttori del verde, di architetti del paesaggio e di arte in senso ampio. Il luogo è Villa Cavazza a Solara di Bomporto (MO), un'antica dimora fra le più imponenti e suggestive del territorio che costituisce di per sé un' importante sede e monumento storico-culturale. Per maggiori informazioni: TUTT'INTORNO ARTE Modena Viale Trento Trieste 26 Tel. 059 235559 Fax 059 4397676 http://www.tuttintorno.org http://www.villacavazza.it
06/05/06al06/05/06Vari eventi Fior di Maniago (Pordenone)
Fior di Maniago Piazza Italia Vetrine, bancarelle, fiori, buon cibo, appuntamenti culturali e animazioni per bambini. Una giornata interamente dedicata i fiori e al giardinaggio, con la presenza dei protagonisti del settore florovivaistico che faranno fiorire il centro di Maniago, in un tripudio di profumi e colori. - "Vie in fiore? grazie ai fioristi di Maniago - Dimostrazione di ikebana (arte floreale) in piazza - Durante tutta la giornata sarà: possibile visitare il giardino all'italiana del restaurato Palazzo D'Attimis - Concorso "Un fior di balcone? - Animazione per bambini dalle ore 16.00 alle ore 18.00 "Storie di foglie, di fiori e di frutta? a cura dell'Ortoteatro - Giostra gonfiabile gratuita - Musica in piazza - Buon cibo e stand enogastronomici - Presenza in piazza del Consorzio Coltellinai
12/05/06
11:00
al14/05/06
22:00
Vari eventi Demetra 2006- Capezzano Pianore
Demetra 12-14 maggio 2006 Villa Le Pianore ? Capezzano Pianore Da venerdì 12 a domenica 14 maggio torna Demetra, la mostra della fragola, dei fiori e dei prodotti della nostra terra, organizzata dall'Assessorato alle Attività: Produttive e dall'Assessorato al Turismo del Comune di Camaiore, in collaborazione con il Mercato dei Fiori di Viareggio. La rassegna, dedicata al mondo ortofloricolo, è divenuta negli anni un vero e proprio punto di riferimento per gli addetti ai lavori e uno degli appuntamenti tradizionali della primavera camaiorese, anche grazie allo sforzo e all'impegno dell'Amministrazione Bertola, che di anno in anno ha arricchito e potenziato questa manifestazione. Molte le novità: previste per l'edizione 2006, che si svolge, come di consueto, a Villa "Le Pianore?, storica dimora dei Borbone di Parma, a Capezzano Pianore. In un allestimento completamente nuovo, i riflettori saranno puntati sulle ultime novità: in campo floreale, presentate in anteprima, ma anche sui prodotti ortofrutticoli, di cui la nostra zona è molto ricca e a cui sarà: dato grande spazio. Accanto alla mostra del fiore reciso, delle piante in vaso e i prodotti tipici della nostra zona, sono previsti eventi collaterali, che spazieranno dalla gastronomia alla musica. In collaborazione con Slow Food domenica 14 maggio verrà: riproposto, dopo il grande successo degli scorsi anni, il "Percorso del Gusto?, con le specialità: enogastronomiche della Versilia e della Lucchesia, tra cui formaggi, vini, miele, olio, accanto ai piatti tradizionali della cucina camaiorese. Demetra viene inaugurata venerdì 12 maggio alle ore 11.00 e rimane aperta fino alle 24.00; sabato l'orario sarà: 9.00 ? 24.00 e domenica 9.00 ? 22.00. Ingresso libero. Ufficio Stampa Eredi al Trono, in nome e per conto dell'Amministrazione Comunale di Camaiore Tel. 0584 985138 ? fax 0584 985139 Programma Venerdì 12 maggio ore 11,00: INAUGURAZIONE E APERTURA DI DEMETRA 2006 ore 11,00 ? 20,00: 5° Concorso AVAD - Extempore: Grafico?Pittorico, Fotografico e Video riservato agli studenti delle scuole della Versilia ore 15,00 ? 18,00: Quartetto d'archi in Villa ore 17,00 ? 19,00: Gruppo Musicale Folk "BATANA? di Rovigno ore 21,00: Spettacolo musicale ore 24,00: Chiusura mostra Sabato 13 maggio ore 9,00 APERTURA MOSTRA ore 09,00 ? 20,00: 5° Concorso AVAD - Extempore: Grafico?Pittorico, Fotografico e Video riservato agli studenti delle scuole della Versilia ore 10,00 ? 12,00: Claudio Menconi chef intagliatore realizza sculture vegetali ore 10,00 ? 12,00: Quartetto d'archi in Villa ore 10,30: "Storia, attitudini e caratteristiche morfologiche dell'asino? incontro con i ragazzi delle scuole curato dal prof. Gabriele Guidi dell'Associazione "La Compagnia del Miccio?. Info 329 7663476 - 0584 743 632 ore 11,00: Chini in musica "Il linguaggio musicale come educazione? ? spettacolo musicale a cura degli alunni del Liceo "G. Chini? di Lido di Camaiore ore 17,00 ? 19,00: Gruppo Musicale Folk "BATANA? di Rovigno ore 16,30: 1° "Rassegna Morfologica dell'Asino? a cura dell'Associazione "La Compagnia del Miccio?. Info 329 7663476 - 0584 743 632 ore 17,00 ? 19,00: Demetra Talk Show: conduce Fabrizio Diolaiuti con Adriano Barghetti. Interverranno: Fabio Garbari docente universitario e direttore dipartimento scienze botaniche di Pisa - Ciro Vestita, dietologo e fitoterapeuta ore 20,00: Rovigno "Città: Gemellata? presenta i prodotti tipici istriani ore 21,00: Spettacolo musicale ore 24,00: Chiusura mostra Domenica 14 maggio ore 9,00: APERTURA MOSTRA ore 09,00 ? 20,00: 5° Concorso AVAD - Extempore: Grafico?Pittorico, Fotografico e Video riservato agli studenti delle scuole della Versilia ore 09,00 ? 12,00: Quartetto d'archi in Villa ore 09,00 ? 17,00: Mostra cinofila nazionale aperta a tutte le razze con dimostrazioni di agility, freestyle e flyball. Info 338 2736426 ore 10,00 - 13,00: Gruppo Musicale Folk "BATANA? di Rovigno ore 10,30: Raduno Equestre. Info 349 86 81 384 ore 11,00 ? 18,00: Percorso del Gusto ore 18,00: Concerto bandistico ore 20,00 - 22,00: Spettacolo Musicale ore 22,00: Chiusura mostra
20/05/06al21/05/06Concorsi FiordiBarocco Concorso internazionale di arte floreale- Lecce
FiordiBarocco Concorso internazionale di arte floreale LECCE 20 e 21 maggio 2006 Cortili delle Dimore Storiche Torre del Parco Termine per la presentazione delle iscrizioni 15 maggio 2006 Giunto alla settima edizione FiordiBarocco, concorso internazionale di decorazione floreale, è divenuto un appuntamento irrinunciabile della primavera leccese. La manifestazione avvalendosi di una sede inconsueta, quella dei cortili delle dimore storiche, ottiene il risultato di coniugare la bellezza e la poesia dei fiori con il fascino immutabile di Lecce, ovunque conosciuta come "signora del Barocco?. Il concorso, fra le altre iniziative di cui è ricco il calendario degli eventi cittadini, risponde una volta di più alle esigenze di un turismo culturale, attento a proposte di qualità: e di forte appeal. "FiordiBarocco 2006? è in programma il 20 ed il 21 Maggio, in concomitanza con "Cortili Aperti?, iniziativa promossa dall'A.S.D.I. sez. Puglia, che si adopera ormai per consuetudine ad aprire al pubblico (21 maggio) i cortili dei sontuosi e blasonati palazzi del centro storico, parte notevole del patrimonio architettonico di una Città: d'arte, nell'Europa mediterranea, che ama stupire. La manifestazione fin dalla prima edizione ha registrato un grande successo di pubblico, con una media di quindicimila visitatori e la partecipazione di numerosi concorrenti non soltanto italiani, superando ogni aspettativa riposta in una splendida città: e nell'incanto delle composizioni floreali. Ideatrice e direttore artistico del concorso è Rossella Epifani, docente di decorazione floreale, che ogni anno propone "tema e categorie? sempre diversi ed interessanti. Per questa edizione con "i fiori omaggiano l'acqua?, ha voluto sottolineare la preziosità: di un elemento della natura al quale è necessario rivolgere una più consapevole attenzione. Le categorie con le quali il tema si esprime sono otto, ciascuna dislocata in un cortile, tutte ispirate alle peculiarità: che l'acqua assume nelle sue performance più suggestive. A queste si aggiunge un'estemporanea di pittura. Fiordibarocco è anche un premio letterario dedicato ad autori di libri già: pubblicati nei quali gli autori danno ampio spazio narrativo ai temi della natura. L'edizione 2005 è stata vinta da Rigoni Stern con "Aspettando l'alba? (Einaudi). PROGRAMMA Sabato, 20 maggio 2006 Dalle ore 8 alle ore 9, hostess, in Piazza S. Oronzo, daranno indicazioni utili ai concorrenti per meglio individuare l'ubicazione dei cortili. è possibile raggiungere i cortili anche in macchina utilizzando il pass e la cartina allegati. ore 09,00 Inizio dei lavori ore 13,00 Conclusione dei lavori ore 13,30 Valutazione della giuria ore 16,00 Coffee break ? Quarta Caffè Cortile Carrelli-Palombi ore 18,30 Presentazione dei libri selezionati per il premio letterario FiordiBarocco Gelato Premiazione ore 20,30 Sala regina Maria D'Enghien ? Castello Carlo V Premiazione Tavola di sapori salentini Gelato Domenica, 21 maggio 2006 Nel corso della giornata sarà: offerta ai concorrenti, dalla Cooperativa Agricola Nuova Generazione, una degustazione di prodotti locali tipici ? cortile dell'Ex Convento dei Teatini ore 11,00 Visita guidata nel centro storico della città: riservata ai partecipanti al concorso a cura di Loredana Marulli Partenza dal centro di Piazza S. Oronzo. Sarà: dato particolare rilievo alle ghirlande, ai fregi, ai motivi floreali del Barocco leccese ore 12,00 Premio letterario FiordiBarocco con presentazione del libro vincitore Aperitivo di benvenuto ore 18,00 Coffee brack ? Terrazzo di Torre del Parco TEMA I fiori omaggiano l'acqua FiordiBarocco 2006 vuole celebrare il "bene? dell'acqua, prezioso patrimonio dell'umanità:, indispensabile per la vita del nostro pianeta, al quale è necessario rivolgere una più consapevole attenzione se vogliamo che continui ad essere uno strumento di pace nel millennio appena iniziato. CATEGORIE Cat. 1 ? Nicchia Acqua di mare. Ispirata agli azzurri del mare fino all'indaco in fondo all'orizzonte. Composizione libera, in una o più conchiglie, riservata a professionisti, giudici, insegnanti, dimostratori. Cat. 2 ? Pallet Acqua di lago. Ispirata alla superficie quieta di un lago. Composizione libera, non più alta di 15 cm, in un largo contenitore piatto. Cat. 3 ? Nicchia Acqua di fiume. Ispirata alle rigogliose anse di un fiume. Composizione libera con sole foglie e fiori acquatici e palustri. Cat. 4 ? Nicchia Acqua di cascata. Ispirata alla fresca giocosità: degli zampilli. Composizione libera sospesa. Cat. 5 ? Tavolo Acqua in bicchieri e brocche. Piccole composizioni in bicchieri e brocche di vetro trasparente bianco o colorato di diverse dimensioni. Cat. 6 ? Nicchia Acqua di pozzo. Composizione con fiori di campo in un secchio o innaffiatoio zincato. Composizione libera. Cat. 7 ? Tavolo Pizza per due. Decorare le pizze con fiori e foglie eduli. Centrotavola e/o segna posti con fiori e candele disposti sulla superficie dell'acqua dei contenitori. Cat. 8 ? Nicchia (Fiori imposti) Acqua di sorgente. Ispirata alla nascita di un percorso acquatico. Composizione, senza l'uso di oasis, che metta in evidenza gli steli dei fiori nell'acqua del vaso trasparente. Cat. 9 Estemporanea di pittura. Puttini, ghirlande, blasoni, decori, su portali e prospetti delle dimore storiche nel centro della città:. Le categorie sono state compilate facendo riferimento alle peculiarità: che l'acqua acquista in alcune delle sue performance più suggestive. CONTATTI Assessorato alla Turismo Via Umberto I, 28 Lecce tel/fax +39 0832 331 269 +39 0832 682 102/08 www.comune.lecce.it Segreteria del concorso Via D. Cantatore, 11 LECCE tel. +39 0832 343 493 mar. mer. gio. dalle 17,00 alle 19,00 fax +39 0832 348 338 info@fiordibarocco.it
20/05/06al21/05/06Concorsi Coniolo fiori - Mostra mercato e concorso LA ROSA PIU' BELLA
SABATO 20 E DOMENICA 21 MAGGIO 2006 A CONIOLO LE PIU' BELLE ROSE DEL MONDO "Coniolo fiori" ritorna il 20 e 21 maggio 2006 con il meraviglioso mondo della rosa. La rassegna, giunta alla sua sesta edizione, dopo aver ricevuto una menzione speciale dalla prestigiosa giuria di "Comuni fioriti del Piemonte?, vedrà: come ogni anno partecipare all'ESPOSIZIONE-CONCORSO i più importanti produttori del settore provenienti da Pistoia, dalla Lombardia, dalla provincia di Biella e naturalmente locali. Tutti i concorrenti saranno chiamati ad allestire nella piazza verde del paese un'aiuola con i loro migliori esemplari. "LA ROSA PIU' BELLA? di ciascuna categoria in gara sarà: giudicata e premiata da una giuria di esperti. I visitatori, votando "l'aiuola più bella?, parteciperanno al concorso VOTA & VINCI UNA ROSA. Lungo le vie del paese si snoderà: la MOSTRA MERCATO FLOROVIVAISTICA con moltissimi produttori, vivaisti, floricoltori e fiorai, di cui molti specializzati in rose. Lo staff organizzativo premierà: lo stand più originale, mentre la giuria di esperti, premierà: anche il "cortile più suggestivo? ed "il giardino più curato? di Coniolo. Evento nell'evento la gastronomia, alla quale sarà: riservata un'area esclusiva dove verranno ospitati stand di prodotti monferrini, pistoiesi, liguri, valdostani che offriranno in degustazione vino, riso, formaggi, salumi, olio, dolci ed altre prelibatezze . Nell'occasione verrà: riconfermato il gemellaggio della provincia di Alessandria con la provincia di Pistoia. La Manifestazione si colloca all'interno dell'evento denominato "RISO & ROSE IN MONFERRATO?, che durante il mese di maggio vedrà: celebrare la coltura del riso e dei fiori, coinvolgendo una trentina di comuni che accoglieranno appuntamenti ed intrattenimenti di vario tipo. Domenica 21 per tutta la giornata, Coniolo sarà: collegata con bus-navetta a Pontestura e al Castello medievale di Camino, tra i più belli del Monferrato dove si terrà: "Risalto?, mostra di riproduzioni di opere di artisti contemporanei eseguite su pannelli con chicchi di riso colorati. La manifestazione è gratuita e sono garantite ampie zone di parcheggio. Per saperne di più: www.coniolofiori.com COMUNE DI CONIOLO (AL) tel. 0142/408423 fax 0142/408383 Per raggiungere Coniolo (AL): A26 uscite Casale Nord o Sud ? S.S. 6 a circa 6 Km da Casale Monferrato tenendo il Po alla destra.
22/05/06al28/05/06Vari eventi Herbaria - Abbadia di Chiaravalle di Fiastra (Macerata)
HERBARIA, segreti e magie del mondo della natura IL 2006 è?ARTE DEL VIVERE Dopo il successo della prima edizione di Herbaria, che ha registrato oltre 30.000 presenze nella splendida Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, anche per il 2006 la Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Macerata intende ripetere questa magnifica avventura. E la macchina organizzativa si è già: messa in moto, puntando ad un'edizione più ricca e di qualità:. La chiave di lettura di questa nuova esperienza sarà: Herbaria, Arte del Vivere, un dialogo armonico tra mente, corpo e natura che affonda le proprie radici in discipline e filosofie del lontano oriente messe a confronto col rigore scientifico che è per la cultura occidentale un valore irrinunciabile. Questa necessità: di dialogo fra oriente e occidente, fra corpo e mente, fra l'uomo d'oggi e le sue origini è presente ormai in modo più o meno esplicito ad ogni livello di sensibilità: e consapevolezza. Evento realizzato in collaborazione con Camera di Commercio di Macerata, Fondazione Giustiniani Bandini e Banca Marche, sponsor unico, con il patrocinio del Senato della Repubblica, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero per i Beni e le Attività: Culturali, del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, della Regione Marche e della Provincia di Macerata. Herbaria 2006 si svolgerà: ancora una volta al centro della Riserva Naturale dell'Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, in provincia di Macerata, prolungandosi quest'anno per ben 7 giorni, dal 22 al 28 maggio 2006. Le attività: sperimentali realizzate sul territorio per Herbaria 2005, e la massiccia ed entusiastica affluenza ai convegni e ai laboratori della passata edizione, hanno dimostrato che molte persone hanno sete di conoscere, capire, imparare concetti e tecniche benefiche ed utili per la propria vita e che la possibilità: di partecipare a tali esperienze è già: di per sé molto appagante. Herbaria, Arte del Vivere si propone di creare atmosfere, momenti ed appuntamenti tali da poter sviluppare nei visitatori una sensibilità: nuova e più raffinata nei confronti della Natura, che ovunque è espressione di vita, nutrimento e bellezza, essenziali per il corpo e per l'anima. Herbaria è di nuovo un viaggio nel cuore morbido ed evocativo del centro Italia ed un invito ad entrare in ascolto del pulsare dell'esistenza. Ogni civiltà:, da oriente a occidente, ha guardato da sempre al mondo vegetale per ricavarne alimento, insegnamento e medicamento e ogni cultura ha tratto dalla Natura principi di equilibrio, benessere e salute per la vita umana. Dal mondo delle piante l'uomo può apprendere il senso dei cicli e della trasformazione, il gioco e l'armonia degli opposti che avviene in uno scambio senza fine, ed educarsi, così, a stare in equilibrio nel ritmo della vita, che significa anche aprirsi a nuove esperienze cercando una padronanza consapevole di sé nel dialogo col mondo e con l'altro. L'esperienza del conoscere è prima di tutto percezione, ascolto e orientamento del proprio corpo e il corpo è la prima, più prossima "cosa?, con cui dobbiamo confrontarci. C'è una tradizione del corpo, ad oriente come a occidente, che tenta oggi di riproporsi, attraverso modalità: diverse, come modello educativo: ecco il perché dello studio e della riscoperta di tecniche, potenzialmente accessibili a tutti, che mirando ad un rilassamento e padronanza del corpo, sono in grado di potenziare aspetti fisici e psichici capaci di migliorare la qualità: della vita e della salute. E' proprio quello che si propone Herbaria 2006: promuovere il dialogo come Arte Del Vivere, cioè arte di restare in equilibrio senza escludere alcuno degli elementi necessari alla vita. Herbaria, infatti, non vuole essere solo un mero strumento di intrattenimento, ma un mezzo innovativo ed accessibile per dimostrare l'efficacia di un'esperienza di contatto, di conoscenza e di apprezzamento della natura. A tale scopo è fondamentale anche la suggestione e l'atmosfera create dal contesto che è quello del territorio maceratese denominato "terra delle armonie?, dove il mondo della cultura e dell'arte si intrecciano con il mondo vegetale in un magico equilibrio. Concretamente, a questo scopo, saranno sviluppati durante l'evento due assi fondamentali riguardanti la salute: uno sul piano soggettivo, come competenza personale da coltivare nella quotidianità:, l'altro sul piano culturale e scientifico, nell'integrazione di punti di vista diversi attraverso il confronto fra oriente e occidente. Nella fattispecie: Arte Del Corpo, serie di incontri, per tutti su prenotazione, di danza, yoga, qi gong, shiatsu, judo, karate, aikido, che permetteranno di comprendere il nostro essere fisico e di incrementare la confidenza con se stessi; Arte Dell'equilibrio, fitto calendario di convegni, aperti al pubblico, dove si affronteranno tematiche legate allo sviluppo della vitalità: e al recupero fisico e psichico della salute; Arte Del Curare, corso di formazione riservato a medici e psicologi con accreditamento ministeriale E.C.M; Herbaria, inoltre, vuole anche essere pretesto e occasione per far conoscere le bellezze naturalistiche ed artistiche del maceratese, dai Monti Sibillini all'architettura romanica, alle opere di Lorenzo Lotto, dei Fratelli Salimbeni .. e molto di più. Per visitare i percorsi più suggestivi, sono stati creati dei Pacchetti Turistici per gruppi, famiglie, scolaresche, associazioni, Uni 3, appassionati curiosi e viaggiatori di ogni età:, che da 1 a 4 giornate, potranno scoprire il suggestivo territorio marchigiano. Come già: lo scorso anno l'evento si declinerà: poi in una serie di iniziative ed appuntamenti, per così dire, più leggeri e fruibili che toccheranno vari ambiti e tematiche: degustazioni di tisane, olio e di gustosi piatti a base di erbe, escursioni e passeggiate all'aria aperta, mostre d'arte e di botanica. Herbaria, inoltre, darà: ancora una volta l'opportunità: di fare scorta di sapori e benessere, grazie alla fornita area espositiva totalmente dedicata ai prodotti naturali del Mercato Verde che, per il 2006, vedrà: una crescita consistente del numero degli espositori, il tutto all'insegna dell'alta qualità:. Di seguito il programma delle Arti di Herbaria 2006: Fiorarte (22 maggio - 02 luglio, Ex Ospizio dei Pellegrini, da lunedì 22 a domenica 28 maggio dalle ore 10.00 alle 20.00; dal 29 maggio al 02 luglio, tutti i giorni, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00) Una mostra multisensoriale di opere pittoriche, dove la gioia del guardare si accompagna all'ascolto di musiche e suoni, alla lettura di parole evocative e poetiche, alla possibilità: di odorare profumi che l'artista dipingendo?aveva sotto il naso. Ars Monastica (22-28 maggio, Chiostro Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, lunedì 22 dalle ore 17.00 alle 20.00, da martedì 23 a domenica 28 dalle ore 9.30 alle 20.00) Nel chiostro dell'Abbazia e nei locali della Farmacia Il Giardino dei Semplici, per la cura del corpo e dell'anima. Una rassegna di piante fresche che tradizionalmente costituiscono, ancora oggi, la base dei medicamenti prodotti dai monaci dei diversi ordini monastici. Una rievocazione dello spirito con cui i religiosi, primi erboristi, affrontavano il tema della cura dei malati con l'aiuto del Creatore, come testimonianza di amore fraterno. Nella Farmacia dei Conventi, allestita per l'occasione nel Cellarium, si potranno inoltre incontrare i volontari della Caritas che gestiranno la vendita dei prodotti dei monaci, il cui ricavato andrà: a sostegno di un progetto di aiuto sociale. Arti ed Erbe In Fiera (25-28 maggio, Prato antistante l'Abbadia, giovedì 25 dalle ore 17.00 alle 21.00, da venerdì 26 a domenica 28 dalle ore 9.00 alle 20.00) Prodotti tipici locali, spesso unici, e prodotti d'eccellenza provenienti da tutta Italia, potranno essere conosciuti e gustati, oltre che acquistati, nella ricca Mostra Mercato che quest'anno ospita 80 espositori nei settori del florivivaismo, salute e benessere, alimentazione e complementi d'arredo. Inoltre, all'interno della sezione salute&benessere della Mostra Mercato, quest'anno ci sarà: l'Erboristeria di Herbaria, dove trovare i piccoli operatori locali che lavorano nel campo della produzione, trasformazione e commercializzazione delle piante officinali aromatiche. Un modo concreto per valorizzare il territorio e una possibilità: per scoprire il meglio della produzione del settore, frutto di un'attenta selezione. Arte Del Corpo (23- 28 maggio, Palestra di Herbaria, dalle ore 8.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00) In una grande tenso-struttura, appositamente creata ed attrezzata per Herbaria 2006, una serie di incontri ed appuntamenti per comprendere il nostro essere fisico non solo come oggetto da sfruttare, esibire o riparare, ma come inizio di una salutare confidenza con se stessi, tramite arti che portano equilibrio, allegria, elasticità: e rilassamento. Danza, yoga, qi gong, shiatsu, judo, karate, aikido, alla portata di tutti, grandi e piccoli, giovani e meno giovani. Arte Del Curare ( 24-26 maggio, Sala Convegni, corso riservato a medici e psicologi, dalle ore 8.30 alle 16.45) Corso di formazione di 18 ore con accreditamento ministeriale E.C.M.:"Introduzione a un modello di medicina integrata nella prevenzione e nella terapia?, che prevede l'insegnamento da parte di esperti in medicina tradizionale cinese, psicoterapeuti, epidemiologi, fitoterapeuti, dietologi, filosofi, bioeticisti, studiosi di psiconeuroimmunoendocrinologia. Arte Delle Erbe ( 23-28 maggio, Sala delle Tenute, dalle ore 16.00 alle 19.30) L'erboristeria è un'arte raffinata fatta di sapienza, atmosfera e piccoli segreti: gustando una tisana nel più gradevole dei luoghi, questo mondo sarà:, almeno in piccola parte?svelato. Arte Del Gusto ( 23-28 maggio, Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, dalle ore 12.00 alle 14.00) Piatti unici a base di erbe, degustazioni e assaggi di prodotti tipici del territorio: un appetitoso percorso, con vari punti di degustazione dislocati sia all'interno che all'esterno dell'Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, per scoprire e assaporare la bontà: della natura. Arte Dell'equilibrio ( 23-26 maggio, Palaconvegni,) Confronto fra scienziati e cultori di discipline umane e naturali, fra tradizioni antiche e modernità:, per affrontare a livello divulgativo temi che stanno a cuore ad ognuno di noi: Martedì 23 Maggio - "Un territorio a misura d'uomo: conoscere per amare. Ambiente, tradizione, architettura ecologica e paesaggio? Mercoledì 24 Maggio - "Etica e scienza dell'atto terapeutico: una medicina per l'uomo? Giovedì 25 Maggio - "Mens sana in corpore sano: la consapevolezza del corpo fra antica sapienza e orientamenti per la vita moderna? Venerdì 26 Maggio - "Vitalità: e gioia di vivere: regole auree per il quotidiano?. Sabato 27 Maggio mattina - Il punto di vista del filosofo: "Dialogo tra uomo e Natura? Sabato 27 Maggio pomeriggio - "Curare con le erbe e il cibo: le tradizioni del mondo a confronto con l'attualità:? Arte e Scienza delle Piante ( 23-28 maggio ) Escursioni nella Riserva Naturale Abbadia di Fiastra e sui Monti Sibillini per far conoscere, soprattutto alle nuove generazioni, ma non solo, la bellezza e l'intelligenza delle piante, insieme al fascino di un territorio da amare e proteggere. Prenotazione obbligatoria: tel. 0733-202942 Ma Herbaria è anche spettacolo: giovedì 25 maggio alle ore 21.00 uno speciale concerto di Angelo Branduardi nella suggestiva Chiesa dell'Abbadia di Chiaravalle di Fiastra, che per l'occasione farà: da magico scenario a questa imperdibile serata. Vi aspettiamo, dunque, con tante novità: e con tanti momenti coinvolgenti, per imparare a conoscere e a godere dei preziosi frutti della natura, per scoprire un territorio ricco e incontaminato e per ritornare a salutari pratiche quotidiane che favoriscano il ristabilirsi degli equilibri della vita. www.herbaria.it Infoline: 0733 261487 ? 201722 - 201283 Biglietto di ingresso: 5 euro ? ragazzi con meno di 18 anni e adulti oltre i 65 anni ingresso gratuito
26/05/06
10:00
al28/05/06
22:00
Parchi e giardini Parco in Fiore (FE)
Parco in Fiore Ferrara Flowers Show 2006 Fiera delle piante rare e insolite, delle attrezzature per giardinaggio e spazi verdi Ferrara - Parco Urbano G.Bassani 26 - 27 - 28 MAGGIO 2006 Il verde di un parco, i colori e il profumo dei fiori: questi i protagonisti della Fiera che allieterà: la primavera ferrarese di questo 2006. Il bel parco urbano che Ferrara ha dedicato a Giorgio Bassani sarà: teatro, nei giorni 26, 27 e 28 Maggio, della grande esposizione floerale e vivaistica, Parco in Fiore, curata dall'Associazione culturale Ferrara Pro Art con il patrocinio dell'Amministrazione Provinciale e del Comune di Ferrara. Il nucleo della mostra mercato ruoterà: attorno al mondo del vivaismo, in particolare ai vivaisti specializzati nella floricoltura e nella coltura e riproduzione delle loro piante. Il visitatore avrà:, così, la possibilità: di ammirare le varie tappe di crescita e di sviluppo di bellissime e insolite collezioni botaniche e floreali. I vivaisti di Parco in Fiore, oltre ad allestire un rigoglioso vivaio, porteranno quanto di meglio gli appassionati possano desiderare per decorare i propri giardini e le loro abitazioni. Negli stand, situati all'interno del Parco, si potranno trovare piante da fiore ed ornamentali annuali e perenni, alberi da frutto ed erbe aromatiche, piante grasse ed esotiche. Saranno esposti, naturalmente, anche gli accessori e gli attrezzi per la coltivazione, l'editoria specializzata, l'abbigliamento e l'arredo per il giardino. Ad arricchire la kermesse, inoltre, una sezione dedicata alla vita all'aria aperta, per far conoscere e toccare con mano i progetti e le iniziative che le ruotano attorno, una testimonianza di integrazione tra l'uomo e la natura. I cinquanta espositori ospiti della mostra mercato, tra i più importanti produttori di piante e fiori, allieteranno, inoltre, la vista e l'olfatto dei visitatori con particolari creazioni artistiche, un trionfo di piante e fiori, straordinari accostamenti cromatici e profumi di innumerevoli varietà: floreali che animeranno, in un'esplosione di colori, gli spazi verdi del Parco Bassani. In occasione della realizzazione di Parco in Fiore, gli organizzatori regaleranno ai visitatori un piccolo scrigno verde, l'hortus conclusus, all'interno del quale si svolgeranno alcuni eventi culturali fra musica, poesia e letteratura, curate e condotte dall'ideatore di tale progetto, il giornalista e critico d'arte ferrarese Michele Govoni. La storia ci racconta che l'hortus era un giardino segreto e fantastico, chiuso e protetto, posto all'interno del chiostro dei conventi, un luogo che offriva riparo e che preservava da ogni male. L' ''Hortus Conclusus", secondo la terminologia medievale, era sinonimo del "paradiso-giardino" dove il monaco, in uno spazio recintato, sicuro ed idealizzato, immaginava di emulare la perfezione dell'eden. Si trattava di un luogo speciale, dove la natura diventava un tramite per avvicinarsi a Dio, uno spazio privilegiato dove si raccoglievano tutte le bellezze, i profumi, i colori e le delizie del creato. Nell'animo dell' hortus conclusus aleggerà: un piacevole elisir: brevi note culturali e l'abbraccio avvolgente della natura. In questo fantastico e insolito viaggio all'interno dell'orto medievale, al diletto dei sensi, soprattutto dell'olfatto, si aggiungerà: un piacevole godimento della mente del visitatore. Durante la Fiera, inoltre, l'architetto-scultore trentino Giampaolo Osele inaugurerà: una originale mostra d'arte: una serie di grandi sculture "biodegradabili? verranno installate in permanenza nel parco. Le creazioni di Osele sono ottenute tramite la lavorazione di materiali naturali come legno, piume, pelli e filo vegetale. Le opere eco-pop dell'artista costituiscono un approccio filosofico ed ecologico sulla fruizione dell'arte proposta in stretta sintonia con l'ambiente naturale. Ha detto di lui il critico d'arte prof. Mario Cossali membro del Consiglio d'Amministrazione del MART: " ma la vera sorpresa per me sono state le sculture di GIAMPAOLO OSELE, totem di un legame ancestrale con l'ambiente degli Altopiani, visioni di un misterioso collegamento con l'anima più segreta ed originale, nella sua diversità:, di un territorio che ha conservato la bellezza ed il suo racconto nello scrigno di pochi, ormai intatto." Il Parco Urbano ferrarese, antica riserva di caccia degli Estensi, situato a ridosso delle antiche mura ferraresi, si presta egregiamente alla manifestazione, perché sede della "Addizione Verde?, il quarto complemento storico della città: di Ferrara: un sistema articolato di zone verdi attrezzate per il tempo libero e lo svago. Nella zona antistante, poi, i baluardi, le piste ciclabili e percorsi pedonali protetti. Poco lontana dal Parco, inoltre, sorge la Piazza Ariostea dove, domenica 28 Maggio in contemporanea alla kermesse floreale, si svolgerà: la giornata finale dell'antico Palio di Ferrara. Maggio profumerà: la città: di piante aromatiche, di rose e agrumi, la colorerà: di fiori variopinti e le regalerà: specie vegetali insolite provenienti da tutto il mondo, un appuntamento con un relax speciale da non perdere assolutamente. Parco in Fiore (scheda informativa) Luogo: Ferrara, Parco Urbano G. Bassani Date: 26, 27, 28 Maggio 2006 Orario: dalle 10,00 alle 22,00 Genere: Fiera delle piante rare e insolite, delle attrezzature per giardinaggio e spazi verdi Info: Associazione Culturale Ferrara pro Art, Via Garibaldi 47 ? 44100 Ferrara. Tel. 0532242380 ? fax. 05322831199 ; www.ferraraproart.com ? mail: proartmostremercato@yahoo.it


KalenderMx v1.4 by shiba-design.de