Metodo D. in acqua

Il filo viene immerso completamente in una bacinella piena d'acqua.

Bacinella con i fili di Twistart in immersione.

In particolare se provate ad immergere un pezzo di filo di vite in una bacinella piena d'acqua potrete vedere il filo che si muove in acqua mentre le spire in cui Ŕ avvolto si rilasciano piano piano.

Una volta tolto il filo dall'acqua (basteranno pochi secondi) sarÓ necessario asciugarlo per bene per togliere l'acqua in eccesso.

Il pezzetto di filo si fa asciugare facendolo rotolare su fogli di carta assorbente.

Il filo Twistart in acqua perde il 75 % della sua resistenza e perci˛ ora dovrÓ essere trattato con delicatezza, si tratta in ogni caso di un filato tanto forte e resistente da poter comunque essere maneggiato anche se bagnato.

Fili ad asciugare sulla carta assorbente.
Una volta srotolato il filo dovrÓ essere lasciato asciugare completamente prima di essere modellato.
Per fare una foglia, ad esempio, si dovrÓ agire in due tempi: prima srotolate il filo per immersione in acqua (ne srotolerete un piccolo pezzo... l'invito); solo quando sarÓ perfettamente asciutto potrete dare bene la forma della foglia.
"Invito" ad asciugare.
Pag. 1, 2, 3